• Accedi • Iscriviti gratis
  • Chirurgia generale 04

    Tempo trascorso
    -

    1. Il segno di Trousseau (mano da ostetrico) è patognomonico di quale delle seguenti patologie?

    ipogonadismo
    iperparatiroidismo
    ipertiroidismo
    ipotiroidismo
    ipoparatiroidismo
    Non so rispondere

    2. Un paziente di 70 anni, affetto da carcinoma epidermoide centro-parenchimale del polmone con indici funzionali normali, in buone condizioni generali:

    deve essere irradiato
    deve fare terapia citostatica e cobalto-terapia
    può essere sottoposto a resezione polmonare
    deve fare qualsiasi terapia, ad eccezione di quella chirurgica
    deve fare cicli di immunoterapia
    Non so rispondere

    3. Quale delle seguenti valutazioni ha la priorità nel paziente politraumatizzato?

    controllo dello stato di coscienza
    controllo della respirazione
    controllo della pervietà delle vie aeree
    controllo dell'attività cardiocircolatoria
    controllo della pressione arteriosa
    Non so rispondere

    4. A proposito del pneumotorace iperteso, tutte le affermazioni seguenti sono errate, tranne:

    si accompagna ad ipertensione arteriosa
    necessita di decompressione immediata
    non provoca alterazioni della respirazione
    è causato da versamenti pleurici
    richiede il posizionamento di un sondino naso-gastrico
    Non so rispondere

    5. Carcinoma della mammella e' classificato T2 se le sue dimensioni sono:

    maggiore di 1 cm, ma minore di 2,5 cm
    maggiore di 2 cm, ma minore di 3,1 cm
    maggiore di 2 cm, ma minore di 5,1 cm
    tra 3 e 5 cm
    tra 3 e 6 cm
    Non so rispondere

    6. Tutti i seguenti sono possibili segni di reazione avversa in corso di emotrasfusione, tranne:

    febbre
    emolisi
    orticaria
    ipercalcemia
    ipocalcemia
    Non so rispondere

    7. e' considerata una indicazione al trapianto di fegato nell' adulto:

    epatosteatosi acuta gravidica
    cirrosi biliare primitiva
    colangite sclerosante
    tutte
    tutte
    Non so rispondere

    8. e' considerata una controindicazione all' accesso venoso centrale:

    enfisema polmonare
    pneumotorace
    linfoadenopatia sopraclaveare
    tutte le altre
    nessuna di queste
    Non so rispondere

    9. Indicare quale tra le seguenti è la causa più frequente di ittero ostruttivo:

    Compressione ab estrinseco
    Lesione iatrogena
    Neoplasia epatica
    Neoplasia della testa pancreatica
    Flogosi delle vie biliari extraepatiche
    Non so rispondere

    10. Quale è il più comune sito di cancro della mammella

    sopra il capezzolo
    sotto il capezzolo
    quadrante supero esterno
    quadrante supero interno
    quadrante infero esterno
    Non so rispondere

    11. Tutte le seguenti possono essere manifestazioni di complicanze del diverticolo di Meckel, tranne:

    introflessione ed invaginazione
    secrezione di acido cloridrico
    ostruzione del tenue
    emorragia e perforazione
    pancreatite acuta emorragica
    Non so rispondere

    12. Quale tra i seguenti organi è più frequentemente leso nei traumi chiusi addominali?

    fegato
    milza
    stomaco
    vescica
    pancreas
    Non so rispondere

    13. L'esame diagnostico più importante in un paziente con il forte sospetto di carcinoma esofageo è:

    un esame Rx con bario
    una TC del torace
    una TC dell'addome superiore
    una esofagoscopia
    uno studio della motilità esofagea
    Non so rispondere

    14. Quale tra i seguenti è un segno clinico importante di malattia di Hashimoto?

    ipertiroidismo
    gozzo
    cheratocongiuntivite secca
    artralgia
    esoftalmo
    Non so rispondere

    15. In un paziente con ostruzione neoplastica del coledoco la colecisti è:

    mai distesa
    raramente distesa
    frequentemente distesa
    non è mai palpabile
    esclusa
    Non so rispondere

    16. Quale delle seguenti diagnosi è la più probabile in una donna di 53 anni con ipertiroidismo e tumefazione del collo

    tiroidite di Hashimoto
    malatie di Graves
    malattia di Plummer
    carcinoma papillifero
    adenoma follicolare
    Non so rispondere

    17. Quale delle seguenti è la più temibile evoluzione di un'arterite di Horton non trattata?

    embolia polmonare
    cecità irreversibile bilaterale
    trombosi dell'arteria temporale superficiale
    sordità cocleare
    violenti e ripetuti attacchi di cefalea temporale
    Non so rispondere

    18. Quale è il farmaco base nel trattamento neoadiuvante del carcinoma del retto?

    mitomicina-C
    5-Fluorouracile
    Adriamicina
    VP-16
    Nessuna delle altre risposte indicate e' vera
    Non so rispondere

    19. Paziente di 85 anni, con dolori addominali di spiccata intensità e diffusi a tutti i quadranti, agitazione, diarrea, febbricola, senso di vomito. Addome trattabile, modicamente dolente,assenza di masse endoaddominali, peristalsi presente. Evidente discrepanza tra obiettività addominale ed impegno del quadro clinico generale. Leucocitosi 20.000, elevate LDH-GOT-GPT-Gamma GT, acidosi metabolica. Da quale patologia è affetto:

    Occlusione intestinale
    Aneurisma dell'aorta in fase di rottura
    Pancreatite acuta
    Infarto intestinale
    Colite infiammatoria
    Non so rispondere

    20. Quale tra i seguenti organi viene prelevato da donatore multiorgano cadavere a scopo di trapianto?

    gonadi
    surrene
    rene
    milza
    midollo spinale
    Non so rispondere

    21. Quale delle seguenti affermazioni è vera:

    gli interventi chirurgici "puliti" non necessitano di profilassi antibiotica
    gli interventi chirurgici in cui deve essere impiantata una protesi richiedono la profilassi antibiotica
    gli antibiotici utilizzati nella profilassi delle infezioni chirurgiche devono aver raggiunto una concentrazione tissutale efficace al momento dell'incisione cutanea
    gli antibiotici utilizzati a scopo profilattico dovrebbero essere somministrati solo per 6-24 ore dopo l'intervento
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    22. Il trattamento del pneumotorace ipertensivo è:

    toracotomia esplorativa
    somministrazione di ossigeno
    attesa
    drenaggio in aspirazione
    intubazione
    Non so rispondere

    23. La vena spermatica destra sbocca nella

    vena cava
    vena renale
    vena iliaca comune
    vena iliaca esterna
    vena pudenda interna
    Non so rispondere

    24. Nella valutazione diagnostica di un paziente con disfagia da probabile neoplasia esofagea, l'elemento più importante è:

    il livello della stenosi
    l'ulcerazione della lesione
    la durata della disfagia
    l'esofagoscopia con biopsia
    l'esofagografia
    Non so rispondere

    25. Paziente con rettorragie discrete post-alvine con dischezia e tenesmo rettale. Quale fra le seguenti è una indagine di prima scelta?

    Eseguire una esplorazione rettale digitale ed una ano-rettoscopia
    Eseguire una pancolonscopia
    Richiedere l'esecuzione di un clisma opaco a doppio contrasto
    Eseguire un esame chimico e parassitologico delle feci
    Eseguire la ricerca del sangue occulto nelle feci
    Non so rispondere

    26. Il megacolon tossico richiede:

    un intervento immediato
    un intervento di urgenza dopo ripristino dell' equilibrio elettrolitico
    il solo ripristino dell' equilibrio elettrolitico
    trattamento chemioterapico ed idroelettrolitico
    provvedimenti medici fino all' equilibrio per operare il pz in elezione
    Non so rispondere

    27. Quale tra i seguenti è il tumore maligno del tratto intestinale più frequente in età giovanile?

    linfosarcoma
    carconoide
    carcinoma del colon
    neuroblatoma
    rabdomiosarcoma
    Non so rispondere

    28. La CVL ha come controindicazione assoluta

    obesità
    Pregressi interventi chirurgici addominali
    Voluminosa ernia epigastrica
    Nessuna
    tutte
    Non so rispondere

    29. Dove più frequentemente una cancro del sigma può determinare una perforazione diastasica?

    colon discendente
    flessura splenica
    cieco
    sigma stesso
    colon trasverso
    Non so rispondere

    30. E' considerata una complicanza tecnica della nutrizione parenterale totale (NPT):

    lo pneumotorace
    la malposizione del catetere
    la puntura dell'arteria succlavia
    lo pneumotorace, la malposizione del catetere, la puntura dell'arteria succlavia
    nessuna delle risposte indicate
    Non so rispondere

    31. Qual è l'indirizzo diagnostico più verosimile in un paziente di 60 anni con dolore addominale improvviso trafittivo in fossa iliaca sinistra, febbre, leucocitosi, contrattura di difesa addominale nella sede del dolore iniziale e alvo chiuso?

    appendicite acuta
    colecistite acuta
    perforazione di diverticolo sigmoideo
    tumore del cieco
    colica renale sinistra
    Non so rispondere

    32. Quale dei seguenti rappresenta il trattamento d'elezione della "poliposi familiare intestinale"?

    osservazione
    resezione segmentaria dell'intestino interessato
    colectomia totale
    by-pass intestinale
    colonscopia periodica
    Non so rispondere

    33. Il trattamento elettivo di un fibroadenoma della mammella è:

    quadrantectomia
    mastectomia semplice
    mastectomia radicale
    escissione del tumore
    radioterapia
    Non so rispondere

    34. Quale tra i seguenti sintomi e segni, pur presenti in caso di perforazione del tubo gastro-intestinale, ne è segno patognomonico?

    leucocitosi
    contrattura dei muscoli addominali
    scomparsa dell'aia di ottusità epatica
    aumento della frequenza cardiaca
    febbre
    Non so rispondere

    35. Le metastasi del cancro della prostata più frequenti sono a carico:

    delle ossa del bacino e delle ultime vertebre lombari
    del fegato
    dell'encefalo
    del polmone
    in nessuno di questi organi
    Non so rispondere

    36. Un aneurisma dell'aorta addominale sottorenale di sette centimetri asintomatico viene scoperto in un uomo di 70 anni per il resto sano. La prima fase di un programma terapeutico appropriato consiste in:

    Correzione solo se insorge sintomatologia
    Correzione in elezione dell'aneurisma
    Tranquillizzazione ed attesa
    Stretta limitazione dell'attività fisica
    Terapia antiipertensiva
    Non so rispondere

    37. Tutte le seguenti sono considerate indicazioni al trapianto di fegato nell'adulto, tranne:

    Il morbo di Wilson
    La cirrosi biliare primaria
    La colangite sclerosante
    Metastatizzazione epatica
    Cirrosi alcolica
    Non so rispondere

    38. Attraverso quale via si esegue la mediastinoscopia?

    trans-orale
    trans-laringea
    trans-cutanea
    rans-diaframmatica
    trans-esofagea
    Non so rispondere

    39. In caso di disturbi respiratori di un bambino, l'esame diagnostico più indicato è:

    emocromo
    emogasanalisi
    esame dell'espettorato
    elettrocardiogramma
    radiografia del torace
    Non so rispondere

    40. Una paziente di 76 anni che riferisce la comparsa di "disfagia per i solidi" da alcune settimane. Sono possibili tutte le seguenti ipotesi diagnostiche, tranne:

    Diverticoli esofagei
    Evoluzione di una malattia da reflusso gastro esofageo
    Un tumore dell'esofago
    Morbo di Parkinson
    Diverticolo di Meckel
    Non so rispondere