Infermiere Lombardia 02

Tempo trascorso
-

1. Dispone la legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali (L. n. 328/2000) che il Piano nazionale degli interventi e dei servizi sociali, tra l'altro,....

Indica le modalità di attuazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali e le azioni da integrare e coordinare con le politiche sanitarie, dell'istruzione, della formazione e del lavoro.
Fornisce indicazioni per l'elaborazione delle politiche sanitarie e la programmazione degli interventi.
Indica le linee guida e i relativi percorsi diagnostico-terapeutici allo scopo di favorire, all'interno di ciascuna struttura sanitaria, lo sviluppo di modalità sistematiche di revisione e valutazione della pratica clinica e assistenziale e di assicurare l'applicazione dei livelli essenziali di assistenza.
Non so rispondere

2. Il D.Lgs. n. 112/1998 ha conferito alle Regioni e agli enti locali tutte le funzioni e i compiti amministrativi nella materia dei "servizi sociali", eccetto, tra l'altro,....

La determinazione degli standard organizzativi dei soggetti pubblici e privati e degli altri organismi che operano nell'ambito delle attività sociali e che concorrono alla realizzazione della rete dei servizi sociali.
Le funzioni e i compiti relativi alla promozione ed al coordinamento operativo dei soggetti e delle strutture che agiscono nell'ambito dei "servizi sociali", con particolare riguardo al volontariato.
I compiti amministrativi concernenti i servizi sociali relativi agli anziani.
Non so rispondere

3. Con riferimento alla nuova legislazione comunitaria nel settore dei controlli sanitari sugli alimenti e sui mangimi, il processo su base scientifica costituito da quattro fasi: individuazione del pericolo, caratterizzazione del pericolo, valutazione dell'esposizione al pericolo e caratterizzazione del rischio è denominato....

Processo di gestione del rischio.
Analisi del rischio.
Valutazione del rischio.
Non so rispondere

4. Cosa è la "Commissione mista conciliativa" prevista dalla "Carta dei servizi pubblici sanitari"?

Un organismo preposto alla definizione delle controversie tra il responsabile legale dell'USL ed il personale sanitario.
Un organismo cui è deferito l'esame di istanze che abbiano per oggetto la violazione dei principi, fatti propri dalle Carte dei Diritti, sottoscritte dall'USL e dalle associazioni di volontariato e di tutela.
Un organismo interno all'USL preposto alla definizione delle controversie in materia di rapporti di lavoro del personale sanitario.
Non so rispondere

5. Il D.Lgs. n. 229/1999 ha esteso al campo sanitario il principio della formazione continua, demandandone l'attuazione....

Ad una Commissione nazionale nominata con decreto del Ministro della Sanità.
Al Comitato etico nazionale per la ricerca e per le sperimentazioni cliniche.
All'Istituto superiore di Sanità.
Non so rispondere

6. Gli accertamenti e i trattamenti sanitari obbligatori, secondo quanto dispone l'art. 1 della legge 180/1978, sono disposti....

Con provvedimento del Sindaco, nella sua qualità di autorità sanitaria locale, su proposta dei famigliari di colui che vi deve essere sottoposto.
Con provvedimento della U.S.L., su proposta del medico generico.
Con provvedimento del Sindaco, nella sua qualità di autorità sanitaria locale, su proposta di un medico.
Non so rispondere

7. In quale dei seguenti casi è consentita l'interruzione volontaria della gravidanza oltre i novanta giorni?

Solo nel caso in cui siano accertati processi patologici, tra cui quelli relativi a rilevanti anomalie del nascituro, che determinano grave pericolo per la salute fisica e psichica della donna.
Quando la gravidanza o il parto comportino un grave pericolo per la vita della donna.
Solo nel caso in cui siano accertate anomalie o malformazioni del nascituro, che determinano grave pericolo per la salute fisica e psichica del bambino.
Non so rispondere

8. Quando può essere omesso il referto:

Mai.
Qualora l'assistito possa essere esposto a procedimento penale.
A discrezione del medico.
Non so rispondere

9. Quale delle seguenti malattie è maggiormente correlata alla vita in ambienti malsani e sovraffollati:

Epatite virale B.
Raffreddore allergico.
Tubercolosi .
Non so rispondere

10. L'infortunio sul lavoro può essere definito come:

Un danno alla persona determinato da una causa lesiva che agisce in maniera diluita nel tempo.
Un danno alla persona determinato da una malattia infettiva che agisce in maniera diluita nel tempo.
Un danno alla persona da una causa lesiva, presente in ambienti di lavoro, che agisce in un breve periodo di tempo.
Non so rispondere

11. La più frequente complicanza della silicosi è:

La sindrome asmatica.
La tubercolosi.
La siderosi.
Non so rispondere

12. La vaccinazione implica lo sviluppo di una immunizzazione di tipo:

Artificiale attiva.
Naturale attiva.
Entrambe.
Non so rispondere

13. Chi approva il bilancio di previsione di un'Azienda sanitaria?

La corte dei Conti.
La Regione.
Il Ministro della Salute.
Non so rispondere

14. L'art. 32 della Costituzione afferma che i trattamenti sanitari:

Sono scelti dal medico.
Sono scelti liberamente dall'interessato, salvi i casi previsti dalla legge.
Sono scelti dall'interessato su consiglio medico.
Non so rispondere

15. Chi promuove azioni svolte ad individuare e rimuovere le cause di nocività e malattia di origine ambientale,umana ed animale.

Il presidio Ospedaliero.
Il dipartimento di Prevenzione.
L'Azienda Ospedaliera Universitaria.
Non so rispondere

16. Il Piano Sanitario Regionale può essere modificato?

Si, con la stessa procedura prevista per la sua adozione.
No, mai.
Si, ma solo dal consiglio superiore di Sanità.
Non so rispondere

17. Come esercitano le Regioni le proprie funzioni in materia di assistenza sanitaria ed ospedaliera?

Tramite l'Ufficiale sanitario del comune.
Mediante le UUSL, le Aziende ospedaliere e le altre strutture previste dalla legge.
Tramite le Provincie.
Non so rispondere

18. Da chi viene predisposto il Piano sanitario Nazionale?

Dal Presidente della Repubblica.
Dal Ministro della Salute
Dal governo su proposta del Ministro della Salute.
Non so rispondere

19. Cosa è L'Osservatorio Nazionale sull'Impiego di Medicinali? (OsMED)

Uno degli strumenti di controllo e monitoraggio dell'AIFA.
Una sezione dell'Istituto Superiore di Sanità
Uno degli strumenti di controllo e monitoraggio della CUF
Non so rispondere

20. Con il D.L. 217 del 2001 (convertito dalla L. 317 del 2001 ) e stato istituito:

Il Ministero della Sanità.
Il Ministero della Salute.
L'Istituto Superiore della Sanità.
Non so rispondere