Concorso istruttore amministrativo CAT. C

Tempo trascorso
-

1. Lo Stato puo', secondo la nostra Costituzione, destinare risorse aggiuntive ed effettuare interventi speciali in favore di determinati Comuni?

No
Si, per favorirne il buon andamento e la trasparenza della P.A.
Si, per favorirne lo sviluppo economico
Non so rispondere

2. Secondo il codice civile, in merito alla prova della filiazione quale delle seguenti affermazioni non è corretta?

La filiazione si prova solo con l'atto di nascita iscritto nei registri dello stato civile
In assenza dell'atto di nascita è possibile provare la filiazione attraverso una serie di fatti che nel loro complesso valgano a dimostrare le relazioni di filiazione e di parentela
Il possesso continuo dello stato di figlio basta a provare la filiazione in mancanza dell'atto di nascita
Non so rispondere

3. Ai sensi dell'art. 2, comma 6, della legge n. 241/1990, i termini per la conclusione del procedimento decorrono:

Dall'inizio del procedimento d'ufficio o dal momento in cui la domanda viene protocollata, se il procedimento e' ad iniziativa di parte
Dall'inizio del procedimento d'ufficio o dal momento in cui l'attivita' istruttoria e' avviata, se il procedimento e' ad iniziativa di parte
Dall'inizio del procedimento d'ufficio o dal ricevimento della domanda, se il procedimento e' ad iniziativa di parte
Non so rispondere

4. Come si costituisce il rapporto di lavoro con l'ente locale?

Con l'approvazione della graduatoria del concorso
Con la stipulazione del contratto di lavoro
Con il provvedimento di nomina adottato dall'organo competente
Non so rispondere

5. Lo statuto, nell'ambito dei principi fissati dal testo unico degli enti locali, stabilisce:

Le norme fondamentali dell'organizzazione dell'ente e, in particolare, specifica le attribuzioni degli organi e le forme di garanzia e di partecipazione delle minoranze
Le norme di funzionamento degli organi dell'ente locale
Le norme fondamentali dell'organizzazione dell'ente e, in particolare, specifica i compiti degli uffici e le norme per l'esercizio delle loro funzioni
Non so rispondere

6. Integrità, correttezza, buona fede, proporzionalità, obiettività, trasparenza, equità e ragionevolezza. Si tratta dei principi...

Che stanno alla base della stesura del bilancio di previsione
Che devono ispirare l'attività politica del sindaco
Sanciti dal nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici e ai quali deve essere ispirata la loro condotta
Non so rispondere

7. Dispone il D.lgs. 196/2003, che il trattamento di dati personali da parte di privati o di enti pubblici economici è ammesso solo con il consenso espresso dell'interessato. Esistono casi in cui non è richiesto?

Non è richiesto, tra l'altro, quando il trattamento è necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria
Non è richiesto solo quando il trattamento riguarda dati provenienti da pubblici registri, elenchi o atti
No. Il consenso è sempre richiesto
Non so rispondere

8. Ai sensi del testo unico sull'ordinamento degli enti locali, con quali modalita' viene votata la mozione di sfiducia del consiglio comunale verso il sindaco?

A scrutinio segreto
A scrutinio palese, per alzata di mano
A scrutinio palese, per appello nominale
Non so rispondere

9. Quando in un atto amministrativo manchi l'individuazione del soggetto o dell'oggetto nei cui confronti il provvedimento ha effetti, l'atto è:

Nullo
Irregolare
Inopportuno
Non so rispondere

10. Se le dichiarazioni sostitutive presentano irregolarità rilevabili d'ufficio ma non costituenti falsità, quale sarà l'esito del relativo procedimento?

È regolarizzato direttamente dall'amministrazione procedente
Non ha più seguito se l'interessato, informato, non procede alla regolarizzazione
È annullato in ogni caso, ma l'interessato potrà iniziare un nuovo procedimento
Non so rispondere

11. Quante sono secondo l'art. 182 del TUEL le fasi della spesa?

Due: l'impegno e la liquidazione
Due: la liquidazione e il pagamento
Sostanzialmente quattro: l'impegno, la liquidazione, l'ordinazione ed il pagamento
Non so rispondere

12. Riguardo al trasferimento della residenza e del domicilio quale delle seguenti affermazioni è errata?

Il trasferimento della residenza può essere sempre opposto a terzi
Se una persona ha nel medesimo luogo il domicilio e la residenza e trasferisce questa altrove, di fronte ai terzi di buona fede si considera trasferito pure il domicilio salvo diversa dichiarazione
Il trasferimento della residenza non può essere opposto ai terzi di buona fede, se non è stato denunciato nei modi prescritti dalla legge
Non so rispondere

13. Nei comuni relativamente a quali proposte di deliberazione sottoposte alla Giunta ed al Consiglio deve essere richiesto il parere di regolarità tecnico?

Solamente su quelle che configurano meri atti di indirizzo
Su tutte, comprese quelle che configurano meri atti di indirizzo
Su tutte, tranne che su quelle che configurano meri atti di indirizzo
Non so rispondere

14. Quale differenza c'e' tra il comando ''Salva'' e ''Salva con nome''?

Il secondo salva i cambiamenti, mentre il primo, oltre a salvare ti permette di cambiare destinazione, nome del file e formato
Ilprimosalvaicambiamenti,mentreilsecondo,oltrea salvare ti permette di cambiare destinazione, nome del file e formato
Non ci sono differenze
Non so rispondere

15. Il Consiglio comunale:

Può avocare a sé qualunque atto
Può adottare anche tutti gli atti di competenza della Giunta, ma solo in caso di urgenza
Può adottare esclusivamente gli atti di indirizzo e controllo che gli sono riservati ai sensi del Testo Unico sull'ordinamento degli Enti locali
Non so rispondere

16. Una entrata si dice accertata:

Quando, sulla base di idonea documentazione contabile probatoria, siano individuati esattamente l'identità del debitore e l'ammontare certo del credito vantato dall'ente pubblico
Quando l'ente è in possesso di una idonea documentazione che gli consente di intimare al debitore il pagamento del credito vantato nei suoi confronti
Quando sia stata individuata l'esatta identità del creditore
Non so rispondere

17. Ai sensi del D.lgs. 267/2000 qual e' l'organo competente a deliberare sullo stato giuridico dei dipendenti, sulla programmazione delle assunzioni e sulle dotazioni organiche dell'ente?

Il Consiglio comunale
La Giunta
Il Sindaco sentiti i dirigenti o funzionari responsabili dei diversi servizi
Non so rispondere

18. La rivelazione di segreti d'ufficio da parte di un dipendente pubblico con qualifica di pubblico ufficiale, configura:

Una responsabilità sia penale che disciplinare
Solo responsabilità disciplinare
Solo responsabilità penale
Non so rispondere

19. I funzionari e i dipendenti dello stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili degli atti compiuti in violazione di diritti?

Si, in base all'art.28 della Costituzione
Si, ma solo nel caso di responsabililta' civile
No, mai
Non so rispondere

20. Ai sensi dell'art. 3 della legge 7 agosto 1990, n. 241, cosa deve indicare la motivazione dei provvedimenti amministrativi?

Gli elementi essenziali dell'atto e, laddove siano presenti, gli elementi accidentali
Solo i presupposti di fatto e di diritto che hanno determinato l'amministrazione pubblica ad iniziare il procedimento
I presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell'amministrazione, in relazione alle risultanze dell'istruttoria
Non so rispondere

21. Ai sensi dell'art. 1, comma 2, della L. 190/2012, chi esercita la vigilanza e il controllo sull'effettiva applicazione e sull'efficacia delle misure anticorruzione adottate dalle pubbliche amministrazioni?

La Guardia di Finanza
La Presidenza del Consiglio dei Ministri
La Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle amministrazioni pubbliche
Non so rispondere

22. Le ordinanze di natura gestionale, salva diversa e espressa disposizione di legge, sono di competenza:

Del sindaco in veste di capo dell'amministrazione,in quanto trattasi di atti che comportano responsabilità di carattere politico
Del sindaco in veste di ufficiale del governo e rappresentante legale dell'ente
Dei dirigenti o responsabili dei servizi in virtù del principio di distinzione delle competenze tra apparato politico e burocratico
Non so rispondere

23. Come definisce il voto la Costituzione italiana?

Un dovere civico
Una facoltà
Un diritto inalienabile
Non so rispondere

24. Secondo il nuovo codice degli appalti, quali sono le principali attivita' del Responsabile Unico del Procedimento?

La programmazione, la progettazione, l'affidamento e l'esecuzione del contratto
La salvaguardia delle norme di sicurezza dell'opera
L'attiva relazionale con gli interlocutori istituzionali
Non so rispondere

25. A chi si rivolge la richiesta di accesso ai documenti amministrativi?

Deve essere rivolta all'amministrazione che ha formato il documento o che lo detiene stabilmente
Deve essere rivolta esclusivamente all'amministrazione che ha formato il documento
Deve essere avanzata esclusivamente al dirigente responsabile del procedimento
Non so rispondere