OSS con risposte multiple - 50 domande

Tempo trascorso
-

1. Qual è la profilassi della malaria ?

Vaccinoprofilassi
Chemioprofilassi
Sieroprofilassi
Farmaci antivirali
Farmaci antivirali equivalenti
Non so rispondere

2. Che cosa si intende per malattia venerea ?

Malattia dell'apparato genitale
Malattia della pelle
Malattia a trasmissione sessuale
Patologia dei vasi venosi
Malattia a trasmissione ereditaria
Non so rispondere

3. Nella categoria "rifiuti speciali ospedalieri" sono compresi:

Le medicazioni
Le piccole parti anatomiche provenienti da interventi chirurgici
Rifiuti provenienti dal laboratorio di analisi
Le piccole parti anatomiche provenienti da interventi chirurgici e i rifiuti provenienti dal laboratorio di analisi
Tutte le risposte proposte
Non so rispondere

4. La denuncia dei casi di gonorrea è:

Obbligatoria
Non obbligatoria
Facoltativa
Discrezionale del medico curante
Consigliata
Non so rispondere

5. Qual è lo scopo della prevenzione primaria ?

Ridurre l'incidenza della malattia
Minimizzare le complicanze
Ridurre la durata della malattia
Ridurre gli effetti della malattia
Eliminare la malattia in un tempo prestabilito
Non so rispondere

6. A chi va presentata la denuncia di malattia infettiva ?

Polizia di Stato
Medico Provinciale
Ufficio di Igiene ­ Servizio d'Igiene
ASL
Al pronto soccorso
Non so rispondere

7. Qual è quella malattia che è trasmessa all'uomo per mezzo del latte o semiderivati ?

Botulismo
Brucellosi
Leptospirosi
Toxoplasmosi
Lesmaniosi
Non so rispondere

8. Il Clostridium botulinum determina intossicazione alimentare a causa:

Dell'emissione di tossine
Di sostanze che determinano una distruzione completa della parete intestinale
Delle sostanze presenti sulla sua membrana cellulare
Di sostanze che attivano l'Helicobacter pylori a livello gastrico
Dell'emissione di sostanze che agiscono a livello gastrico
Non so rispondere

9. Che cosa sono i vaccini polivalenti ?

Vaccini formati da germi di differenti malattie
Vaccini somministrabili in più dosi
Vaccini ottenuti da virus attenuati
Vaccini formati da ceppi differenti dello stesso genere
Vaccini formati da ceppi differenti di genere differente
Non so rispondere

10. Che cosa sono gli Herpes virus ?

Virus a RNA a singola elica
Virus privi di DNA e RNA
Paramyxovirus
Virus a RNA a doppia elica
Virus a DNA a doppia elica
Non so rispondere

11. Microrganismi e spore resistenti a 100 °C vengono uccisi solo con:

Bollitura
Sterilizzazione
Alcool al 40%
Pastorizzazione
Liofilizzazione
Non so rispondere

12. I vaccini misti sono:

Formati da germi di malattie differenti
Costituiti da germi e antibiotici
Formati da ceppi diversi di una stessa specie
Costituiti da germi e da farmaci anti­- infiammatori
Formati da germi di malattie identiche
Non so rispondere

13. Le spore batteriche sono:

Forme resistenti
Una fase della riproduzione
Un sistema di trasmissione
Una forma occasionale
Forme non resistenti
Non so rispondere

14. La poliomielite è causata da un virus del genere:

Rhabdovirus
Togavirus
Ciclovirus
Ghalevirus
Enterovirus
Non so rispondere

15. L'infezione brucellare si può trasmettere:

Per contagio indiretto
Per contagio diretto
Per contagio tramite un organismo ospite
Per contagio diretto e indiretto
Per contagio solo in casi particolari
Non so rispondere

16. Quante categorie di portatori esistono ?

Due
Quattro
Cinque
Tre
Sei
Non so rispondere

17. La vaccinazione antitetanica viene fatta con:

Virus attenuato
Batterio ucciso
Anatossina
Virus ucciso
Non so rispondere

18. Il principale indicatore di inquinamento atmosferico è:

CO2
SO2
CO
Il pulviscolo
Le polveri
Non so rispondere

19. L'epatite B cronica è caratterizzata da:

Aumento delle IgG sieriche e HBsAg+
Aumento delle IgG sieriche
HBsAg+
Aumento delle IgM sieriche
Aumento delle IgM sieriche e HBsAg+
Non so rispondere

20. Quale dei seguenti mezzi non si usa per la disinfezione dell'acqua ?

Cloro
Alcool
Ozono
Etere
Ipoclorito di sodio
Non so rispondere

21. Qual è il fabbisogno giornaliero di acqua in un uomo adulto ?

4 litri
2,5 litri
3 litri
1 litro
3,5 litri
Non so rispondere

22. Qual è l'agente eziologico del foruncolo ?

Streptococco
Herpes virus
Pneumococco
Ciclovirus
Stafilococco
Non so rispondere

23. Qual è la via di eliminazione del bacillo del tifo ?

Urina
Sudore
Urine e feci
Mucose
Feci
Non so rispondere

24. Il principale serbatoio di Toxoplasma gondii è:

Il topo
L'uomo
Il cane
Il gatto
Il pappagallo
Non so rispondere

25. Qual è la sorgente d'infezione della tubercolosi ?

Uomo
Cane
Zanzara
Gatto
Gli uccelli
Non so rispondere

26. In quale malattia infettiva si ha la reazione di Mantoux ?

Malaria
Difterite
Rosolia
Morbillo
Tubercolosi
Non so rispondere

27. La valutazione della dermoreazione alla Mantoux va eseguita dopo:

12 ore dall'inoculazione
4 ore dall'inoculazione
48 ore dall'inoculazione
8 ore dall'inoculazione
18 ore dall'inoculazione
Non so rispondere

28. Qual è la tipica forma del batterio della meningite ?

A virgola
A chicco di caffè
A bastoncello
A grappolo
A chicco di riso
Non so rispondere

29. La rosolia è una malattia ad eziologia:

Batterica
Protozoica
Micotica
Fungiforme
Virale
Non so rispondere

30. La vaccinazione antimorbillosa:

È consigliabile solo nei soggetti a rischio
Non appare consigliabile data la benignità dell'affezione
È consigliabile dopo i tre anni
È consigliabile a tutti intorno al 5° mese di vita
È consigliabile a tutti intorno al 15° mese di vita
Non so rispondere

31. Che cosa si intende per unità di degenza ?

L'insieme di spazi e mobili a disposizione di ciascun malato
La permanenza del malato nella struttura ospedaliera
Il ciclo completo delle terapie previste
Il presidio ospedaliero
L'insieme di spazi e mobili a disposizione nel presidio ospedaliero
Non so rispondere

32. Quale tessuto è più adatto per le lenzuola del letto del malato ?

Qualunque tessuto impermeabile
Cotone
Lino
Fibre sintetiche
Lino doppio ritorto
Non so rispondere

33. Quali sono le dimensioni di una traversa ?

Circa mezzo lenzuolo
Uguali a quelle del cuscino
Il doppio di un lenzuolo
Devono coprire l'intero materasso
Circa un lenzuolo
Non so rispondere

34. Quando va effettuato il cambio della biancheria nel letto di un malato ?

Ogni due giorni
Almeno una volta alla settimana
Almeno ogni due settimane
Tutti i giorni
Almeno due volte alla settimana
Non so rispondere

35. Quale di questi attrezzi è utilizzato allo scopo di prevenire ulcere da decubito ?

Ciambelle ad aria
Archetto
Spondina
Catetere
Materassino rigido
Non so rispondere

36. Quale deve essere la temperatura ottimale della stanza di un malato ?

Tra 10 e 15 °C
Tra 18 e 25 °C
Tra 22 e 28 °C
Non superiore ai 30 °C
Non superiore ai 20 °C
Non so rispondere

37. Quale fattore ambientale favorisce nel malato la formazione del tessuto osseo grazie all'azione della vitamina D?

La temperatura
Il tasso di umidità
La ventilazione
La luce
L'ossigeno
Non so rispondere

38. Qual è la posizione più idonea per un paziente che presenta una grave emorragia acuta ?

La posizione prona
La posizione di Trendelenburg
La posizione semiseduta
La posizione supina
Posizione genu­-pettorale
Non so rispondere

39. Che cos'è l'asepsi ?

Un'infezione batterica
L'insieme delle tecniche e delle norme per evitare la contaminazione
La contaminazione dell'organismo da parte di agenti patogeni
Un'infezione del circolo sanguigno
L'insieme delle infezioni batteriche
Non so rispondere

40. L'altezza delle camere di degenza non deve essere inferiore a:

5m
3m
6,5 m
3,2 m
2,8 m
Non so rispondere

41. Quanti tipi di illuminazione dovrebbe prevedere una stanza di degenza ?

Tre
Quattro
Due
Un solo tipo
Minimo uno, massimo due
Non so rispondere

42. Quale delle seguenti è nota come vitamina della crescita ?

Vitamina E
Vitamina K
Vitamina A
Vitamina C
Vitamina D
Non so rispondere

43. In quali dei seguenti alimenti non è contenuto il carotene ?

Carote
Albicocche
Banane
Spinaci
Peperoni
Non so rispondere

44. Che cos'è il colesterolo ?

Una sostanza gelatinosa rilasciata dal fegato durante la fase digestiva
Un'infiammazione della colecisti
Una sostanza grassa presente nella maggior parte dei tessuti che, se assunta in quantità eccessiva, provoca un aumento della pressione arteriosa
Una proteina dall'aspetto rossastro, insipido e inodore che, se assunta in quantità eccessiva, provoca una diminuzione della pressione arteriosa
Una proteina dall'aspetto giallastro che, se assunta in quantità eccessiva, provoca un aumento della pressione arteriosa
Non so rispondere

45. Cosa accade quando si assumono eccessive quantità di colesterolo attraverso gli alimenti ?

Il colesterolo si deposita nell'intestino tenue con rischi per la pressione sistolica
Il colesterolo blocca il flusso di sangue al cervello
Il colesterolo blocca il flusso di sangue verso il cuore
Il colesterolo rallenta il flusso di sangue al cervello
Il colesterolo si deposita nella tunica media delle arterie e ingrandisce o riduce i vasi con rischi per la pressione arteriosa
Non so rispondere

46. Che cos'è il metabolismo ?

Un insieme di processi chimici che si svolgono negli organismi viventi, mediante i quali gli alimenti ingeriti vengono trasformati in energia
Un processo di trasformazione di un tessuto in un altro ad esso simile per origine embriologica
Un farmaco appartenente al gruppo degli ipnotici non barbiturici
Una condizione caratterizzata da valori patologici di metamoglobina nel sangue
Un insieme di processi chimici che favorisce l'aumento di valori patologici di metamoglobina nel sangue
Non so rispondere

47. Le proteine costituiscono:

Le unità strutturali di base nel solo organismo umano
Le unità strutturali di base presenti nei soli organismi vegetali
Dei composti di micromolecole presenti nei cibi di origine animale
Gli elementi fondamentali di alcuni organismi viventi
Gli elementi fondamentali di tutti gli organismi viventi
Non so rispondere

48. La vitamina K è utilizzata:

Per la coagulazione
Per il cuore
Per formare la porpora retinica
Come riserva nel fegato
Per i reni
Non so rispondere

49. In quali alimenti sono contenuti elevati quantitativi di acidi grassi saturi ?

Nei grassi di origine vegetale
Nelle arachidi
Nei grassi di origine animale
Nell'olio di mais
Nell'olio di oliva
Non so rispondere

50. Dove avviene la chimificazione ?

Nell'esofago
Nell'intestino tenue
Nella bocca
Nella faringe
Nello stomaco
Non so rispondere