Concorsi O.S.S. 03 - 45 domande

Tempo trascorso
-

1. L'operatore socio­-sanitario è una figura professionale istituita con:

D.M. 10 febbraio 1984
D.P.R. 28 novembre 1990, n. 384
Atto del 22 febbraio 2001 della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome
Non so rispondere

2. Che durata ha il Piano sanitario nazionale?

Biennale
Triennale
Quadriennale
Non so rispondere

3. A chi si rivolge la prevenzione secondaria:

A particolari gruppi di popolazione che presentano fattori di rischio per alcune malattie
A tutta la popolazione nel suo complesso
A particolari fasce di età della popolazione
Non so rispondere

4. Quali sono le operazioni di primo soccorso in caso di commozione cerebrale?

Praticare la respirazione artificiale
Applicare bende fredde sulla testa e lasciare il ferito a riposo
Praticare il massaggio cardiaco
Non so rispondere

5. Che cosa si intende per ferita?

Perdita di uno strato di epitelio in seguito a trauma
Soluzione di continuo della cute o della mucosa
Lesione causata da un oggetto tagliente
Non so rispondere

6. Nel caso di un'ustione di 2° grado quali tra i seguenti sintomi si verifica?

Fuoriuscita di plasma dal sottocutaneo
Bruciatura dello strato sottocutaneo sino e oltre la fascia muscolare
Gonfiore e vesciche
Non so rispondere

7. Quali sono i servizi territoriali all’anziano?

Centri ospedalieri, ambulatori
Assistenza domiciliare, residenze sanitarie (rsa), centro diurno
Assistenza ospedaliera, centri ricreativi, ambulatori
Non so rispondere

8. Di cosa bisogna assicurarsi prima di far camminare l’assistito col deambulatore?

Bisogna controllare il funzionamento del sistema di bloccaggio del deambulatore
Bisogna assicurarsi che gli ascellari siano fissati all’altezza idonea
Bisogna verificare la prescrizione del fisiatra
Non so rispondere

9. Quale tra quelle indicate di seguito, non è una funzione fondamentale dei princìpi nutritivi di un alimento?

La funzione costruttrice
La funzione motoria
La funzione regolatrice
Non so rispondere

10. Cosa si intende per ipocalcemia?

Una alimentazione squilibrata, povera di calcio
Una presenza insufficiente di calcio nelle ossa
Una presenza insufficiente di calcio nel sangue
Non so rispondere

11. L'infermiere si rivolge all'OSS dicendogli che un paziente è iperpiretico. Quali parametri si devono rilevare?

La temperatura corporea
Il battito cardiaco
La pressione sanguigna
Non so rispondere

12. Indicare quale tra questi non è un rifiuto pericoloso a rischio chimico:

Liquidi di scarto di Laboratorio Analisi, Servizio Immunotrasfusionale e Anatomia Patologica
Bagni esausti di fissaggio e di sviluppo di Radiologia
Fiale e/o flaconcini di vaccini ad antigene vivo, dopo utilizzo del farmaco
Non so rispondere

13. Come va effettuato lo smaltimento dei farmaci scaduti?

L'unica tecnica per il loro smaltimento è quella della termodistruzione
Lo smaltimento dei farmaci scaduti può essere effettuato esclusivamente con la inertizzazione in contenitori ermetici
Il loro smaltimento può avvenire sia con la termodistruzione che con il processo della inertizzazione
Non so rispondere

14. Cosa si intende per chemioprofilassi?

L'azione diretta ad opera di farmaci su un determinato microorganismo per prevenirne una possibile infezione
La profilassi generica che include alcune misure volte all'ambiente e altre alla fonte
Si tratta della sieroprofilassi consistente nella inoculazione di anticorpi
Non so rispondere

15. Quale delle seguenti definizioni descrive in modo corretto i “protocolli”?

Sono un insieme di raccomandazioni, sviluppate sistematicamente, basate su evidenza scientifica a favore o contro un determinato intervento
Sono dei percorsi clinico­-assistenziali
Forme di standardizzazione più elementari di una sequenza di azioni definite
Non so rispondere

16. Cos'è la polidipsia?

E' uno stato di sete intensa che porta il paziente a ingerire notevoli quantità di liquidi
Un aumento della frequenza dello stimolo ad urinare
Uno stato di sofferenza digestiva che comprende i bruciori gastrici
Non so rispondere

17. Cosa si intende per stress lavoro correlato?

Lo stress causato da eccessiva stanchezza fisica
Lo stress negativo causato da fattori propri del contesto e del contenuto del lavoro
Si tratta, nello specifico, dello stato di tensione nervosa che riguarda i lavoratori con importanti mansioni di sicurezza all'interno delle aziende medio­-grandi
Non so rispondere

18. Cos'è lo stress?

E' una vera e propria malattia
Una modalità fisiologica di adattamento
E' il sintomo di una alterazione psicologica che spesso sfocia in patologia
Non so rispondere

19. Cosa si intende per assuefazione ad un farmaco?

L'assuefazione è un fenomeno per cui l'organismo dell'utilizzatore sviluppa un certo grado di resistenza all'azione del farmaco
L'assuefazione è un fenomeno per cui l'organismo dell'utilizzatore diventa ipersensibile rispetto al farmaco
L'assuefazione è un fenomeno per cui l'organismo dell'utilizzatore sviluppa un certo grado di intolleranza al farmaco
Non so rispondere

20. Cos'è l'ortesi?

Un aiuto ortopedico con più funzioni: sostenere, scaricare, immobilizzare, guidare, correggere la postura e/o posizionare
Una infiammazione dell'orecchio interno
Un apparecchio per la correzione di disfunzioni all'apparato della masticazione
Non so rispondere

21. Quale tra quelli descritti non rientra tra i sintomi tipici di un ictus?

Intorpidimento o debolezza di volto, braccia o gambe specialmente da un lato del corpo
Senso di vertigine, perdita di equilibrio o della coordinazione
Un dolore che si irradia alla mandibola, alle spalle, al collo, alle braccia
Non so rispondere

22. Il lavaggio delle mani con soluzione alcoolica:

E' una procedura che si applica quando non è possibile effettuare il lavaggio delle mani con acqua e soluzione detergente o antisettica
E' una procedura che si può applicare in qualunque caso in quanto ha la stessa efficacia del lavaggio con soluzione antisettica
Si applica solo da parte di soggetti che manifestano ipersensibilità verso la soluzione antisettica
Non so rispondere

23. In cosa consiste la decontaminazione?

Nella procedura atta a ridurre la carica microbica ed evitare rischi di infezione per gli operatori, da effettuarsi subito dopo l'uso e prima del lavaggio e della detersione
Consiste nell'eliminazione dei parassiti presenti in un ambiente
Nel processo chimico o fisico in grado di distruggere tutte le forme di microrganismi viventi
Non so rispondere

24. Cosa significa la parola “asepsi”?

E' l'insieme delle operazioni da effettuare (soprattutto in campo chirurgico) per impedire o rallentare lo sviluppo di microrganismi patogeni che direttamente o indirettamente possono produrre infezione nell’organismo umano
Indica una serie di procedure finalizzate ad impedire la contaminazione da parte di microrganismi di substrati precedentemente sterilizzati
Eliminazione degli agenti capaci di causare infezione o malattia
Non so rispondere

25. Come vengono definite le articolazioni del cranio?

Mobili
Fisse
Cartilaginee
Non so rispondere

26. Quale dei seguenti mezzi non può essere adoperato per la disinfezione chimica dell'acqua?

Perossido di idrogeno
Ozono
Radiazioni come i raggi gamma
Non so rispondere

27. Nei pochi casi in cui è richiesto l'uso dei calzari, essi devono essere indossati?

Prima del camice e prima di lavarsi le mani per evitarne la contaminazione
Dopo il camice e dopo il lavaggio delle mani per evitarne la contaminazione
Dopo il camice e prima del lavaggio delle mani per evitarne la contaminazione
Non so rispondere

28. Se la rianimazione ha avuto esito positivo ed è ricomparsa l'attività respiratoria, il paziente deve essere posto:

In posizione laterale di sicurezza per favorire la fuoriuscita di eventuale vomito
In posizione semiseduta di sicureza per favorire una regolare ripresa dell'attività polmonare
In posizione supina con le gambe leggermente sollevate e la testa sostenuta da un cuscino
Non so rispondere

29. Cos'è una malattia venerea?

Una patologia che colpisce i vasi venosi
Una malattia infettiva che si trasmette o diffonde principalmente per contagio diretto in occasione di attività sessuali
Una malattia degenerativa del tessuto venoso che colpisce sopratutto le arterie
Non so rispondere

30. Esistono categorie di individui che si possono definire immuni dall'AIDS?

Si, i neonati
Coloro che si astengono da rapporti sessuali
No
Non so rispondere

31. Quale delle seguenti affermazioni non è corretta riguardo all'HCV (Hepatitis C virus)?

L'HCV è trasmesso principalmente per contatto diretto con il sangue infetto
E un malattia ereditaria
Il virus persiste nel fegato in circa l'85% delle persone infettate
Non so rispondere

32. Cosa sono le flittene ?

Vesciche subepidermiche
Rotture di capillari dell'occhio
Piccole perdite di sangue da naso
Non so rispondere

33. Nel caso di trauma vertebrale può esservi il coinvolgimento del midollo spinale. In presenza di lesione delle vertebre dorsali o lombari con danno midollare, la sintomatologia potrà interessare:

Tutti e quattro gli arti
Gli arti inferiori
Gli arti superiori
Non so rispondere

34. Cos'è la scala di Barthel?

Si tratta della scala dì valutazione delle attività della vita quotidiana
Si tratta di un sistema per la misurazione dell'efficacia organizzativa di un reparto
E' un indice per la misurazione dei rischi infettivi ai quali sono esposti gli operatori sanitari
Non so rispondere

35. Nei traumi chiusi addominali quali sono gli organi più frequentemente interessatI?

Fegato e milza
Pancreas
Intestino
Non so rispondere

36. Cos'è l'emobilia?

Presenza di sangue nelle feci
Presenza eccessiva di acidi biliari nel sangue
Presenza di sangue nelle vie biliari
Non so rispondere

37. Cosa significa “semicupio”?

Si tratta di una vasca da bagno molto piccola in cui si sta solo seduti
Uno stato di prostrazione psicologica che colpisce gli anziani
Un particolare tipo di catetere
Non so rispondere

38. Chi provvede secondo il D.lgs. 502/1992, all'autorizzazione e all'accreditamento delle strutture pubbliche o private a fornire prestazioni per conto del SSN?

Le Regioni
Il Governo
Il Ministero della Salute
Non so rispondere

39. In una ferita acuta con infezione localizzata, quali sono i sintomi classici che si possono rilevare?

Tessuto di granulazione sanguinante o friabile, discolorazione del letto della ferita
Insorgenza o aumento del dolore, eritema, gonfiore
Riapertura spontanea della ferita, indurimento, crepitus
Non so rispondere

40. Qual'è la frequenza respiratoria a riposo di un neonato?

Varia da 23 a 39 atti respiratori al minuto
E' di circa 25 atti respiratori al minuto
Varia da 15 a 20 atti respiratori al minuto
Non so rispondere

41. Nel mettere in atto la procedura per l'igiene degli occhi in un paziente comatoso, quale delle seguenti azioni non è corretta?

Terminare la pulizia con l'impacco su ogni occhio
Registrare l'avvenuta prestazione e informare l'infermiere di eventuali anomalie
Eliminare l'eccesso di liquido e passare la garza sulle palpebre, procedendo dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno
Non so rispondere

42. Qual'è tra quelle indicate la posizione più opportuna da far assumere al paziente per la somministrazione dell'enteroclisma?

Posizione di decubito destro con ginocchio sinistro flesso
Posizione di decubito laterale sinistro con ginocchio destro flesso
Posizione prona
Non so rispondere

43. E' prevista la figura dell’OSS nell’èquipe dei SERT?

No
Si. L’operatore socio sanitario collabora con l’infermiere e il medico esclusivamente nelle attività ambulatoriali
Si. l’operatore socio sanitario collabora con l’infermiere e il medico nelle attività ambulatoriali e nelle attività domiciliari infermieristiche
Non so rispondere

44. Nella pulizia delle orecchie di un paziente adulto, qual'è la procedura corretta da seguire?

Tenere il padiglione dell'orecchio con una mano (senza tirare troppo) in dietro e di lato
Tenere il padiglione dell'orecchio con una mano (senza tirare troppo) in dietro e in basso
Tenere il padiglione dell'orecchio con una mano (senza tirare troppo) in avanti e di lato
Non so rispondere

45. In quale delle situazioni di seguito descritte è consentito all’OSS far alzare la persona assistita per la prima volta?

Se la persona è autosufficiente
In presenza di un familiare
Mai
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate