ELEMENTI DI DIRITTO DEL LAVORO E LEGISLAZIONE SOCIALE 2° – serie 10 domande

Tempo trascorso
-

1. Lo "sciopero a sorpresa" è quello....

Attuato senza preavviso.
Consistente nel rifiuto di prestare lo straordinario richiesto dal datore di lavoro ai sensi del contratto collettivo.
Caratterizzato dal fatto che l'astensione dal lavoro è frazionata nel tempo in brevi periodi.
Non so rispondere

2. L'art. 2099 del codice civile prevede forme ordinarie e forme speciali di retribuzione. É una forma speciale di retribuzione....

Solo la retribuzione in natura.
La partecipazione agli utili e ai prodotti.
La retribuzione a tempo.
Non so rispondere

3. A norma di quanto dispone la legge n. 604/1966 entro quale termine dalla sua comunicazione il licenziamento deve essere impugnato a pena di decadenza?

Entro 60 giorni.
Entro 2 giorni.
Entro 10 anni.
Non so rispondere

4. L'art. 27 del Codice delle pari opportunità tra uomini e donne, prevede ipotesi tassative in cui non costituisce discriminazione condizionare all'appartenenza ad un determinato sesso l'assunzione. Ovvero...

In attività di portierato.
In attività di lavoro domestico.
Attività della moda, dell'arte e dello spettacolo, quando ciò sia essenziale alla natura del lavoro o della prestazione.
Non so rispondere

5. Nel contratto di somministrazione chi fornisce il prestatore di lavoro?

Sempre l'ufficio del servizio dell'impiego delle amministrazioni provinciali.
L'appaltatore.
L'impresa di somministrazione.
Non so rispondere

6. In tema di proselitismo e di raccolta contributi, ai sensi dell'art. 26 dello Statuto dei lavoratori, una di queste affermazioni è falsa; quale?

Il lavoratore, prima di fare proselitismo o richiedere contributi per la propria organizzazione sindacale di appartenenza, deve ricevere apposita autorizzazione scritta del datore di lavoro.
Il proselitismo e la raccolta di contributi può avvenire all'interno dei luoghi di lavoro, purché non vi sia pregiudizio al normale svolgimento dell'attività lavorativa.
Il lavoratore ha diritto di fare proselitismo per la sua organizzazione sindacale.
Non so rispondere

7. Il contratto di inserimento deve essere stipulato in forma scritta?

Solo se il contratto ha una durata superiore a sei mesi.
No, salvo che non sia richiesto dal lavoratore.
Si, lo prevede espressamente l'art. 56 del D.Lgs. n. 276/2003.
Non so rispondere

8. Le iniziative finalizzate a rimuovere gli ostacoli che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunità fra lavoratori e lavoratrici di cui all'art. 42 del D.Lgs. n. 198/2006, sono le c.d....

Azioni di fatto.
Azioni positive.
Azioni di diritto.
Non so rispondere

9. L'art. 2099 del codice civile prevede forme ordinarie e forme speciali di retribuzione. É una forma ordinaria di retribuzione....

Solo la provvigione.
La retribuzione a tempo.
La retribuzione in natura.
Non so rispondere

10. A norma di quanto dispone l'art. 2099 del codice civile la retribuzione può essere determinata con partecipazione agli utili o ai prodotti?

No, la retribuzione deve essere determinata solo a tempo.
Si, la retribuzione può essere determinata anche con partecipazione agli utili o ai prodotti.
No, la retribuzione può essere determinata solo a tempo o a provvigioni.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate