• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Amministrativo (Infermieri) - serie 50 domande

    Tempo trascorso
    -

    1. In base a quanto disposto dall'art. 53 del D.P.R. 445/2000, sono oggetto di registrazione obbligatoria…

    solo i documenti ricevuti dall'amministrazione ad esclusione di tutti i documenti informatici.
    solo i documenti spediti dall'amministrazione ad esclusione di tutti i documenti informatici.
    i documenti ricevuti e spediti dall'amministrazione e tutti i documenti informatici.
    esclusivamente i documenti informatici ricevuti e spediti dall'amministrazione.
    Non so rispondere

    2. E' COMPONENTE DEL COLLEGIO DI DIREZIONE DELLE AZIENDE OSPEDALIERE, AI SENSI DELL'ART. 22 DELLA L.R. BASILICATA N. 39/2001, OLTRE AL DIRETTORE AMMINISTRATIVO:

    Il Direttore del distretto.
    Il Direttore del consultorio.
    Il Direttore sanitario.
    Il Presidente della Regione.
    Non so rispondere

    3. Ai sensi dell'art. 47 della Legge n. 833/78, è fatto divieto di concedere al personale delle Unità Sanitarie Locali.....

    ferie, permessi o congedi di qualsiasi durata che modifichino direttamente o indirettamente il piano presenze definito con delibera del Presidente della Giunta regionale.
    compensi, indennità o assegni di qualsiasi genere e natura che modifichino direttamente o indirettamente il trattamento economico previsto con decreto del Presidente della Repubblica.
    compensi, indennità o assegni di qualsiasi genere e natura anche se non modifichino il trattamento economico previsto.
    ferie, permessi o congedi di qualsiasi durata che modifichino i programmi personali dei Dirigenti e dei Direttori.
    Non so rispondere

    4. Quali sono le regole previste dal T.U. CCNL per la partecipazione dei dipendenti alle assemblee sindacali durante l'orario di lavoro?

    L'assemblea può svolgersi in qualsiasi posto, per n. 24 ore annue pro capite, con dimezzamento della retribuzione.
    L'assemblea deve svolgersi in un luogo pubblico, per n. 6 ore annue pro capite, senza decurtazione della retribuzione.
    L'assemblea deve svolgersi in idonei locali concordati con le aziende, per n. 12 ore annue pro capite, senza decurtazione della retribuzione.
    L'assemblea può svolgersi sia in luoghi chiusi che all'aperto, per n. 16 ore annue pro capite, senza riconoscimento della retribuzione.
    Non so rispondere

    5. A norma della Legge 241/1990, la Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi:

    Vigila sull'operato dei dirigenti amministrativi.
    Vigila affinché venga attuato il principio di piena conoscibilità dell'attività della pubblica amministrazione.
    Vigila affinché non siano divulgati i documenti amministrativi.
    Vigila affinché venga mantenuta la più completa riservatezza circa l'attività della pubblica amministrazione.
    Non so rispondere

    6. Ai sensi dell'art. 6 della Legge n. 833/78, chi ha competenza in merito alle funzioni amministrative concernenti la determinazione di indici di qualità e di salubrità degli alimenti e delle bevande alimentari?

    Le Regioni.
    Le Associazioni protezioniste.
    Lo Stato.
    Le Industrie in via esclusiva.
    Non so rispondere

    7. Il superamento degli squilibri territoriali nelle condizioni socio-sanitarie del paese rientra tra gli obiettivi del servizio sanitario nazionale in base alle disposizioni della Legge n. 833/78?

    Si, sempre.
    Si, ma solo se gli squilibri riguardano più di cinque territori diversi.
    No, non è un compito del S.S.N. ma del Ministero dell'Interno.
    No, non è un compito del S.S.N. ma del Ministero delle Infrastrutture.
    Non so rispondere

    8. Con riguardo alle Aziende sanitarie, entro quanto tempo dalla nomina del Direttore Generale la Giunta Regionale di Basilicata verifica i risultati aziendali conseguiti ed il raggiungimento degli obiettivi di salute e di funzionamento dei servizi?

    Trascorsi dodici mesi dalla nomina di ciascun Direttore Generale.
    Trascorsi diciotto mesi dalla nomina di ciascun Direttore Generale.
    Entro il 31 dicembre di ogni anno.
    Entro il 31 gennaio di ogni anno.
    Non so rispondere

    9. Ai sensi della Legge n. 833/78, uno egli obiettivi cui è proiettato il Servizio Sanitario Nazionale è:

    La prevenzione delle malattie ma non degli infortuni.
    La prevenzione degli infortuni ma non delle malattie.
    La riabilitazione degli stati di invalidità e di inabilità somatica, ma non di quella psichica.
    La diagnosi e la cura degli eventi morbosi, quali che ne siano le cause, la fenomenologia e la durata.
    Non so rispondere

    10. SONO COMPONENTI DEL COLLEGIO DI DIREZIONE DELL'AZIENDA SANITARIA, AI SENSI DELL'ART. 22 DELLA L.R. BASILICATA N. 39/2001, OLTRE AL DIRETTORE AMMINISTRATIVO E SANITARIO:

    Due medici dirigenti con incarico di struttura complessa.
    Quattro infermieri individuati dal Direttore sanitario.
    I Dirigenti di altre strutture aziendali individuati dal Direttore generale.
    Due medici dirigenti e tre infermieri individuati dal Direttore amministrativo.
    Non so rispondere

    11. Ai sensi dell'art. 30 del T.U. CCNL, "Il riposo settimanale…..

    è rinunciabile e può essere monetizzato".
    non è rinunciabile e può essere monetizzato".
    è rinunciabile e non può essere monetizzato".
    non è rinunciabile e non può essere monetizzato".
    Non so rispondere

    12. Ai sensi dell'art. 27 comma 8 del T.U. CCNL, "Le ferie…..

    sono un diritto rinunciabile e sono monetizzabili".
    sono un diritto irrinunciabile e sono monetizzabili".
    sono un diritto rinunciabile e non sono monetizzabili".
    sono un diritto irrinunciabile e non sono monetizzabili".
    Non so rispondere

    13. Nelle Aziende Sanitarie Locali chi accerta la regolare tenuta della contabilità e la conformità del bilancio alle risultanze dei libri e delle scritture contabili, ed effettua periodicamente verifiche di cassa?

    Il Collegio Sindacale.
    Un Dirigente esperto scelto dal Direttore Generale in via esclusiva.
    Il Consiglio di Direzione.
    Un Dirigente dell'Ufficio provveditorato scelto dal Direttore Amministrativo in via esclusiva.
    Non so rispondere

    14. Ai sensi della Legge n. 833/78, l'Unità Sanitaria Locale eroga l'assistenza farmaceutica attraverso:

    Le farmacie di cui sono titolari gli enti pubblici e le farmacie private convenzionate a norma di legge.
    Esclusivamente le farmacie pubbliche.
    Esclusivamente le farmacie private convenzionate.
    Esclusivamente le farmacie private anche se non convenzionate.
    Non so rispondere

    15. Ai sensi dell'art. 23 della Legge n. 833/78, l' "Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro" organizza la propria attività secondo criteri di:

    Asseverità.
    Programmazione.
    Sussidiarietà.
    Formalità.
    Non so rispondere

    16. Ai sensi dell'art. 18 della Costituzione, i cittadini hanno diritto di…

    associarsi segretamente, senza autorizzazione, prescindendo dai divieti statuiti dalla legge penale.
    associarsi liberamente, previa autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale.
    associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale.
    associarsi segretamente per perseguire scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.
    Non so rispondere

    17. L'art. 110 del D.Lgs. 196/2003 stabilisce che il consenso dell'interessato per il trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute, finalizzato a scopi di ricerca scientifica…

    non è necessario quando la ricerca è prevista da un'espressa disposizione di legge che prevede specificamente il trattamento.
    è sempre considerato necessario e obbligatorio
    non è necessario quando la ricerca è commissionata dal Ministero della Salute
    non è necessario quando la ricerca è realizzata da un qualsiasi Centro di medicina specialistica.
    Non so rispondere

    18. Ai sensi dell'art. 23 della Legge n. 833/78, all' "Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro" sono affidati compiti:

    Di assistenza medica, diretta ed indiretta, sui luoghi di lavoro in stretta connessione con le Aziende ospedaliere di zona.
    Di ricerca, di studio, di sperimentazione e di elaborazione delle tecniche per la prevenzione e la sicurezza del lavoro in stretta connessione con l'evoluzione tecnologica degli impianti, dei materiali, delle attrezzature e dei processi produttivi.
    Di elaborazione ed attuazione del Piano Nazionale per la Sicurezza sul Lavoro (PNSL) in stretta connessione con i Dipartimenti regionali di sanità.
    Esclusivamente di attuazione delle tecniche per la prevenzione e la sicurezza del lavoro elaborate dal Ministero della Salute.
    Non so rispondere

    19. Ai sensi dell'art.48 della Costituzione, come è il voto?

    Il voto è collettivo, libero e pubblico.
    Il voto è personale ed eguale, libero e segreto.
    Il voto è familiare ed eguale, libero ma non segreto.
    Il voto è segreto e non libero.
    Non so rispondere

    20. Stanti le disposizioni del D.Lgs. 196/2003, i dati sensibili e giudiziari…

    non possono essere trattati nell'àmbito di test psico-attitudinali volti a definire la personalità dell'interessato, ma possono essere trattati nell'àmbito di test psico-attitudinali volti a definire il suo profilo.
    possono essere trattati nell'àmbito di test psico-attitudinali volti a definire il profilo o la personalità dell'interessato.
    non possono essere trattati nell'àmbito di test psico-attitudinali volti a definire il profilo o la personalità dell'interessato.
    non possono essere trattati nell'àmbito di test psico-attitudinali volti a definire il profilo dell'interessato, ma possono essere trattati nell'àmbito di test psico-attitudinali volti a definire la sua personalità.
    Non so rispondere

    21. Il Servizio Sanitario Nazionale è costituito:

    Dal complesso delle funzioni, delle strutture, dei servizi e delle attività destinate al solo recupero della salute psichica dei cittadini italiani.
    Dal complesso dei servizi sanitari che lo Stato garantisce attraverso il Ministero del Lavoro.
    Dal complesso dei servizi sanitari che lo Stato garantisce attraverso il Ministero dell'Interno.
    Dal complesso delle funzioni, delle strutture, dei servizi e delle attività destinate alla promozione, al mantenimento ed al recupero della salute fisica e psichica di tutta la popolazione.
    Non so rispondere

    22. Nelle Aziende Sanitarie, ai sensi del D.Lgs. n. 502/92, a chi è riservata la rappresentanza legale?

    Al Direttore Amministrativo.
    Al Sindaco del Comune capoluogo.
    Al Direttore Generale.
    Al Presidente del Collegio dei Revisori.
    Non so rispondere

    23. In base a quanto riportato dal D.P.R. 445/2000 sul Sistema di gestione informatica dei documenti, ogni quanto tempo si rinnova la numerazione del protocollo?

    Ogni biennio solare
    Ogni nove mesi
    Ogni anno solare
    Ogni sei mesi
    Non so rispondere

    24. Secondo quanto prescritto dal D.Lgs. 196/2003, è richiesto il consenso al trattamento dei dati personali per atti o documenti conoscibili da chiunque?

    Si, sempre.
    Si, ma solo se si tratta di documenti catastali.
    Si, ma solo se si tratta di documenti patrimoniali.
    No, pur restando i limiti e le modalità imposti da leggi e regolamenti.
    Non so rispondere

    25. Ai sensi del T.U. CCNL, il comportamento del dipendente deve essere improntato al perseguimento:

    Dell'efficienza e dell'efficacia dei servizi istituzionali, nella primaria considerazione delle esigenze personali del dipendente stesso.
    Dell'efficienza ma non dell'efficacia dei servizi istituzionali, nella primaria considerazione delle esigenze dei cittadini in genere.
    Dell'efficienza e dell'efficacia dei servizi istituzionali, nella primaria considerazione delle esigenze dei cittadini utenti.
    Dell'efficacia ma non dell'efficienza dei servizi istituzionali, nella primaria considerazione delle richieste dell'azienda o dell'ente.
    Non so rispondere

    26. L'efficacia della nomina dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie è subordinata alla stipula di apposito contratto di diritto privato…

    a tempo indeterminato.
    non inferiore a tre e non superiore a cinque anni.
    non inferiore a cinque e non superiore a dieci anni.
    della durata fissa e improrogabile di quattro anni.
    Non so rispondere

    27. A quale tipo di sanzione è soggetto, ai sensi del D.Lgs. 165/2001, il dirigente che rende dichiarazioni false o reticenti in merito al comportamento di un collega sotto inchiesta?

    Non può essere in nessun modo perseguito.
    All'applicazione, da parte dell'amministrazione di appartenenza, della sanzione disciplinare della sospensione dal servizio con privazione della retribuzione.
    All'applicazione, da parte dell'amministrazione di appartenenza, della sanzione disciplinare della sospensione dal servizio ma senza privazione della retribuzione.
    All'arresto da parte della Polizia Giudiziaria.
    Non so rispondere

    28. A norma dell'art. 2 del D.Lgs. 165/2001, i rapporti di lavoro dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche sono...

    disciplinati dalla contrattazione sindacale a livello territoriale.
    disciplinati dalle disposizioni comunitarie e dalle leggi sui rapporti di lavoro autonomo.
    disciplinati esclusivamente dal rapporto di servizio.
    disciplinati dalle disposizioni del codice civile e dalle leggi sui rapporti di lavoro subordinato nell'impresa.
    Non so rispondere

    29. In base a quanto stabilito dal D.Lgs n. 502/92, quali obiettivi persegue il "Dipartimento di prevenzione" dell'Unità Sanitaria Locale?

    Promozione della salute, prevenzione delle malattie e delle disabilità ma non il miglioramento della qualità della vita.
    Promozione della salute, miglioramento della qualità della vita ma non la prevenzione delle malattie e delle disabilità.
    Prevenzione delle malattie e delle disabilità, miglioramento della qualità della vita, ma non la promozione della salute.
    Promozione della salute, prevenzione delle malattie e delle disabilità e miglioramento della qualità della vita.
    Non so rispondere

    30. Ai sensi della Legge n. 833/78, tra le prestazioni di cura assicurate dalle Unità Sanitarie Locali è prevista:

    La prevenzione individuale e collettiva delle malattie fisiche e psichiche.
    La prevenzione esclusivamente individuale delle malattie fisiche e psichiche.
    La prevenzione esclusivamente collettiva delle malattie fisiche e psichiche.
    La prevenzione individuale e collettiva delle malattie fisiche, ma non di quelle psichiche in quanto riservate a cliniche specialistiche.
    Non so rispondere

    31. Attraverso quali rappresentanti i Comuni fanno parte della "Conferenza permanente per la programmazione sanitaria e sociosanitaria regionale"?

    Il Comandante dei Vigili Urbani del Comune stesso.
    Il Sindaco del Comune stesso.
    Il Dirigente più anziano dell'Ufficio Igiene del Comune.
    Il Segretario generale del Comune stesso.
    Non so rispondere

    32. Come si articola il corso-concorso a norma dell'art. 29 del D.Lgs. 165/2001?

    Solo in una selezione per titoli ed in un periodo di formazione.
    In una selezione per titoli, in un concorso di ammissione, in un periodo di formazione e in un esame finale.
    Solo in una selezione per titoli ed in un periodo di formazione n the job.
    Solo mediante una selezione per titoli ed esame finale.
    Non so rispondere

    33. I "Fondi Integrativi Sanitari", di cui all'art. 9 del D.Lgs. n. 502/1992, sono destinati a:

    Erogare esclusivamente prestazioni di assistenza sociale.
    Ripianare gli eventuali deficit delle aziende sanitarie.
    Fornire prestazioni aggiuntive rispetto a quelle assicurate dal S.S.N.
    Finanziare forme di lavoro straordinario.
    Non so rispondere

    34. Secondo quanto prescritto dal D.Lgs. 196/2003, quali delle seguenti misure minime sono necessarie per il trattamento di dati personali effettuato con strumenti elettronici?

    L'adozione una metodologia di identificazione esplicita per determinati trattamenti di dati idonei a rivelare lo stato politico e di diritto effettuati da uffici amministrativi.
    L'utilizzo di camere blindate per il trattamenti di determinati dati idonei a rivelare lo stato familiare e patrimoniale effettuati dalle commissioni di controllo.
    L'adozione di tecniche di cifratura o di codici identificativi per determinati trattamenti di dati idonei a rivelare lo stato di salute o la vita sessuale effettuati da organismi sanitari.
    L'utilizzo dei Centri di Archiviazione Interregionali (CAI) per la conservazione e la diffusione di determinati dati idonei a rivelare lo stato religioso e sociale effettuati dalle agenzie per la sicurezza.
    Non so rispondere

    35. Ai sensi del D.Lgs. n. 502/92, chi può accedere all'incarico di Direttore Sanitario di una ASL?

    Tutti i medici, anche se privi di qualifica dirigenziale, purchè non abbiano compiuto il sessantacinquesimo anno di età.
    Tutti i medici che abbiano compiuto il sessantacinquesimo anno di età.
    I medici di qualifica dirigenziale che abbiano svolto per almeno cinque anni attività di direzione tecnico-sanitaria in enti o strutture sanitarie, pubbliche o private, di media o grande dimensione.
    I medici di qualifica dirigenziale che abbiano svolto per almeno venti anni attività di direzione tecnico-sanitaria in enti o strutture sanitarie, pubbliche o private, di media o grande dimensione.
    Non so rispondere

    36. Ai sensi dell'art. 51 della Legge n. 833/78, qual è il fondo destinato al finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale?

    Il Fondo di Assistenza Nazionale che viene determinato mensilmente.
    Il Fondo Sanitario Nazionale che viene determinato annualmente.
    Il Fondo Medico-Scentifico Nazionale che viene determinato trimestralmente.
    Il Fondo Ospedaliero Nazionale che viene determinato semestralmente.
    Non so rispondere

    37. Ai sensi dell'art. 61 della Costituzione, entro quale termine hanno luogo le elezioni delle nuove Camere?

    Entro novanta giorni dalla fine delle precedenti.
    Entro sessanta giorni dalla fine delle precedenti.
    Entro trenta giorni dalla fine delle precedenti.
    Entro settanta giorni dalla fine delle precedenti.
    Non so rispondere

    38. Chi, ai sensi della Legge n. 833/78, disciplina l'istituzione di servizi a struttura dipartimentale che svolgono funzioni preventive, curative e riabilitative relative alla salute mentale.

    La Circolare comunale, nell'ambito delle Aziende ospedaliere e nel complesso dei servizi generali per la tutela della salute.
    Il Regolamento provinciale, nell'ambito dei Presidi sanitari e nel complesso dei servizi generali per la tutela della salute.
    Lo Stato con Decreto Legislativo su proposta del Ministro della Salute.
    La Legge regionale, nell'ambito dell'Unità Sanitaria Locale e nel complesso dei servizi generali per la tutela della salute.
    Non so rispondere

    39. In quale delle seguenti tipologie, ai sensi dell'art. 15-quinquies del D.Lgs. n. 502/92, il rapporto di lavoro esclusivo dei dirigenti sanitari può comportare l'esercizio dell'attività professionale?

    Partecipazione ai proventi di attività a pagamento svolta in équipe, al di fuori dell'impegno di servizio, all'interno delle strutture aziendali.
    Partecipazione ai proventi di attività a pagamento svolta in équipe, durante l'impegno di servizio.
    Partecipazione ai proventi di attività a pagamento svolta individualmente in strutture private, durante l'impegno di servizio.
    Partecipazione ai proventi di attività a pagamento svolta sempre e comunque durante l'impegno di servizio.
    Non so rispondere

    40. La legge n. 833/78 all'art. 13, stabilisce che il Sindaco sia da considerare:

    Ispettore del Ministero della salute.
    Ispettore del Consiglio dei Sanitari.
    Autorità di vigilanza venatoria.
    Autorità sanitaria locale.
    Non so rispondere

    41. Le aziende e gli enti, sulla base dei propri ordinamenti e delle leggi regionali di organizzazione ed in relazione alle esigenze di servizio, istituiscono:

    "Posizioni operative" che richiedono lo svolgimento di funzioni manuali con assunzione diretta di elevata responsabilità.
    "Posizioni di concetto" che richiedono lo svolgimento di funzioni programmatiche e di sviluppo.
    "Posizioni organizzative" che richiedono lo svolgimento di funzioni con assunzione diretta di elevata responsabilità.
    "Posizioni di fiducia" che richiedono lo svolgimento di funzioni di indagine e controllo con assunzione diretta di informazioni strategiche.
    Non so rispondere

    42. Ai sensi dell'art. 6 della Legge n. 833/78, chi ha competenza in merito alle funzioni amministrative concernenti la coltivazione e la produzione di sostanze stupefacenti o psicotrope?

    I privati, fatti salvi gli altri casi stabiliti dalla legge.
    Lo Stato, fatti salvi gli altri casi stabiliti dalla legge.
    Le aziende farmaceutiche in via esclusiva.
    Le Regioni in via esclusiva.
    Non so rispondere

    43. Secondo l'art. 33 del T.U. CCNL, ai dipendenti possono essere concessi "permessi retribuiti"?

    No, in nessun caso.
    Si, sempre e comunque in caso di bisogno personale del dipendente stesso.
    Si, nei casi e con i limiti previsti dalla normativa stessa.
    No, tranne nei casi di calamità naturali.
    Non so rispondere

    44. Secondo quanto prescritto dalla Costituzione italiana all'art. 36, il lavoratore ha diritto ad una retribuzione…

    proporzionata alla quantità ma non alla qualità del suo lavoro.
    proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro.
    proporzionata alla qualità ma non alla quantità del suo lavoro.
    inversamente proporzionale alla quantità e qualità del suo lavoro.
    Non so rispondere

    45. Ai sensi dell'art. 114 della Costituzione, la Repubblica è costituita…

    esclusivamente dai Comuni, dalle Regioni e dallo Stato.
    esclusivamente dai Comuni, dalle Comunità montane, dalle Province e dalle Regioni.
    dai territori abitati e dai territori produttivi.
    dai Comuni, dalle Province, dalle Città metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato.
    Non so rispondere

    46. Ai sensi della Legge n. 833/78, le prestazioni curative comprendono:

    L'assistenza medico-generica, in via esclusiva.
    L'assistenza infermieristica e ospedaliera, ma non l'assistenza medico-generica e specialistica.
    L'assistenza medico-generica e specialistica, ma non l'assistenza infermieristica e ospedaliera.
    L'assistenza medico-generica, specialistica, infermieristica, ospedaliera e farmaceutica.
    Non so rispondere

    47. Ai sensi della Legge 241/1990, in caso di diniego dell'accesso ai documenti amministrativi, espresso o tacito, il richiedente…

    deve preliminarmente richiedere l'intervento del difensore civico e qualora l'amministrazione perpetui illegittimamente il rifiuto può presentare ricorso al tribunale amministrativo regionale.
    può presentare ricorso al tribunale civile regionale o al giudice di pace competente per ambito territoriale.
    deve preliminarmente richiedere l'intervento del giudice di pace e qualora l'amministrazione perpetui illegittimamente il rifiuto può presentare ricorso al difensore civico.
    può presentare ricorso al tribunale amministrativo regionale o al difensore civico competente per ambito territoriale.
    Non so rispondere

    48. Cosa determina la dichiarazione di incostituzionalità di una norma di legge?

    Il venir meno della sua efficacia dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione.
    Il venir meno della sua efficacia dal giorno di dichiarazione dell'illegittimità.
    Il venir meno della sua efficacia fin dalla sua approvazione.
    Il venir meno della sua efficacia dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione della decisione.
    Non so rispondere

    49. In attuazione della Legge 241/1990, l'amministrazione provvede a dare notizia dell'avvio del procedimento amministrativo mediante comunicazione personale, indicando, tra l'altro,…

    Il nominativo di tutti i controinteressati.
    L'amministrazione competente.
    Le tipologie di atti di cui è non possibile prendere visione.
    I diritti dei partecipanti al procedimento.
    Non so rispondere

    50. Secondo quanto riportato dalla Costituzione italiana all'art.9 la Repubblica tutela…

    il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
    il paesaggio e il patrimonio storico e artistico dell'intero Mediterraneo.
    il paesaggio e il patrimonio storico e artistico dell'Europa occidentale.
    il paesaggio e il patrimonio storico e artistico dell'Europa orientale.
    Non so rispondere