• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Pubblico e Amministrativo prova simulata 50 domande

    Tempo trascorso
    -

    1. Che è competente ad applicare le sanzioni disciplinari ?

    L'ufficio competente per i procedimenti disciplinaricensura
    Il capo della struttura dove lavora il dipendente
    L'ufficio competente per i procedimenti disciplinari per le sanzioni superiori alla censura, il capo della struttura per il rimprovero verbale e la censura
    Non so rispondere

    2. In caso di ritardata presentazione o approvazione del bilancio, può essere concesso al Governo che lo richieda l’esercizio provvisorio del bilancio?

    Si, con decreto e per non oltre sei mesi
    No, mai
    Si, con legge e per non oltre quattro mesi
    Non so rispondere

    3. Le elezioni del Presidente della Repubblica sono indette, nei casi indicati dall'art. 86 della Costituzione:

    dal Presidente della Repubblica uscente
    dal Presidente del Senato
    dal Presidente della Camera dei Deputati
    Non so rispondere

    4. A norma del disposto di cui al comma 9, art. 2, l.n. 241/1990, la mancata o tardiva emanazione del provvedimento nei termini costituisce:

    Elemento di valutazione della performance collettiva dell'Amministrazione, nonché di responsabilità disciplinare e amministrativo-contabile del dirigente e del funzionario inadempiente.
    Elemento di valutazione della performance individuale, nonché di responsabilità disciplinare e amministrativo-contabile del dirigente e del funzionario inadempiente.
    Responsabilità disciplinare e amministrativo-contabile del dirigente e del funzionario inadempiente, ma non elemento di valutazione della performance individuale.
    Non so rispondere

    5. Intestazione - preambolo - motivazione - dispositivo - luogo - data di emanazione - sottoscrizione, costituiscono la struttura formale dell'atto amministrativo comune alla gran parte dei provvedimenti amministrativi scritti. Indicare l'affermazione corretta.

    La parte valutativa della motivazione indica gli interessi coinvolti nel procedimento.
    Il dispositivo indica l'autorità da cui promana l'atto.
    La parte valutativa della motivazione valuta comparativamente gli interessi, motivando le ragioni per le quali la P.A. ha preferito soddisfare un interesse in luogo di un altro.
    Non so rispondere

    6. Quale organo è investito del potere di giudicare delle cause sopraggiunte di ineleggibilità e di incompatibilità di un componente la Camera dei deputati?

    Il Parlamento in seduta comune.
    La Corte costituzionale.
    La stessa Camera.
    Non so rispondere

    7. Le leggi costituzionali possono essere sottoposte a referendum, se non approvate da ciascuna delle Camere a maggioranza dei 2/3 dei componenti:

    Quando ne facciano richiesta entro due mesi dalla pubblicazione cinquantamila elettori.
    Quando ne facciano richiesta entro cinque mesi dalla pubblicazione duecentomila elettori.
    Quando ne facciano richiesta entro tre mesi dalla pubblicazione cinquecentomila elettori.
    Non so rispondere

    8. Indicare quale tra le seguenti affermazioni sui pareri facoltativi e obbligatori (non vincolanti, vincolanti, parzialmente vincolanti, conformi) e sulla loro disciplina è corretta.

    I pareri si differenziano dalle valutazioni tecniche che consistono in giudizi tecnici espressi in conformità alle scienze ed alle arti.
    Alla luce di quanto dispone l. n. 241/1990 il mancato rilascio del parere obbligatorio o la mancata rappresentazione di esigenze istruttorie obbligano l'amministrazione a interrompere l'iter procedimentale ed a sollecitare il parere.
    Sono legittimi i pareri emanati in sanatoria, dopo l'emanazione del provvedimento conclusivo del procedimento, in quanto la funzione consultiva può essere svolta a posteriori.
    Non so rispondere

    9. A norma della Costituzione, i cittadini possono riunirsi liberamente?

    Si, senza limitazione alcuna.
    Si, ma solo nei casi previsti dalla legge costituzionale.
    Si, ma pacificamente e senz'armi.
    Non so rispondere

    10. Cosa si intende per E-democracy?

    Applicazione dell'ICT per l'accesso alle informazioni di una Pubblica Amministrazione
    Applicazione dell'ICT a sostegno della partecipazione dei cittadini alla determinazione delle scelte pubbliche
    Applicazione delle ICT ai processi produttivi della pubblica amministrazione
    Non so rispondere

    11. Quale tra le seguenti Regioni è a statuto speciale?

    Friuli-Venezia Giulia
    Lombardia
    Abruzzo
    Non so rispondere

    12. La richiesta motivata di registrazione della Corte dei conti ai sensi dell'art. 25 R.D. n. 1214/1934, è sottoposta alla deliberazione (art. 2, l. n. 400/1988):

    Del Presidente del Consiglio dei ministri.
    Del Presidente della Repubblica.
    Del Consiglio dei ministri.
    Non so rispondere

    13. A norma della legge n. 87/53 il ricorso alla Corte Costituzionale, nel caso di conflitto di attribuzione tra Stato e Regione, deve essere proposto, per lo Stato:

    dal Presidente del Senato su delega del Presidente della Repubblica
    dal Presidente della Repubblica
    dal Presidente del Consiglio dei Ministri o da un Ministro da lui delegato
    Non so rispondere

    14. Controlli: di legittimità e di merito, preventivi e successivi, interni ed esterni. Indicare quale affermazione sui citati controlli é corretta.

    I controlli che intervengono su di un atto amministrativo perfetto ma non efficace sono controlli di merito.
    I controlli sugli atti amministrativi a seconda che il controllo sia esercitato da un organo interno all'Amministrazione, ovvero da un soggetto diverso esterno all'Amministrazione sono interni o esterni.
    I controlli preventivi o successivi sono controlli sugli organi.
    Non so rispondere

    15. Il ricorso al TAR, previsto in materia di accesso ai documenti amministrativi, riguarda:

    solo il diniego esplicito della Pubblica Amministrazione
    solo l'inerzia amministrativa
    sia il diniego esplicito che l'inerzia amministrativa
    Non so rispondere

    16. In base al D.P.R. n. 445/00, la numerazione del protocollo…

    è rinnovata ogni anno solare
    è rinnovata con cadenza almeno biennale
    è rinnovata alle cadenze definite da ogni singola amministrazione con criteri resi pubblici con ogni mezzo idoneo
    Non so rispondere

    17. Quando il Governo delega a partecipare alle riunioni del Consiglio dell' Unione europea, singoli Ministri o Sottosegretari, esercita una funzione ....

    Di alta amministrazione.
    Legislativa eccezionale.
    Politico-costituzionale.
    Non so rispondere

    18. La responsabilità contabile è:

    estendibile agli eredi
    estendibile ad ogni agente incaricato del maneggio e della custodia dei valori
    circoscritta ai soli soggetti che hanno l'obbligo della resa giurisdizionale del conto
    Non so rispondere

    19. La Regione, quando ritenga che una legge o un atto avente valore di legge di un'altra Regione leda la sua sfera di competenza, può promuovere la questione di legittimità costituzionale?

    Sì, dinanzi alla Corte costituzionale
    Sì, dinanzi al Consiglio di Stato
    Sì, dinanzi al T.A.R del Lazio
    Non so rispondere

    20. Può il dipendente dell'ente locale rifiutare prestazioni a cui sia tenuto motivando con la mancanza di tempo a disposizione?

    Solo ove lo ritenga opportuno
    No
    Non so rispondere

    21. Il Presidente della Repubblica:

    non viene considerato un organo
    è organo a rilevanza costituzionale
    è organo costituzionale
    Non so rispondere

    22. Ai sensi della novella alla legge n. 241/90, di cui alla l. n. 15/2005, la comunicazione di avvio del procedimento deve, altresì, indicare:

    il nominativo del dirigente del settore
    la data di conclusione del procedimento
    l’ammontare dell’indennizzo da corrispondere al privato in caso di recesso
    Non so rispondere

    23. L'art. 6 della l. n. 241/1990, in sede di specificazione dei compiti primari del responsabile del procedimento, dispone espressamente che il responsabile:

    Può chiedere il rilascio di dichiarazioni, ma non la rettifica di istanze incomplete.
    Non è competente all'adozione del provvedimento finale.
    Propone l'indizione o, avendone la competenza, indice le conferenze di servizi.
    Non so rispondere

    24. La Costituzione prevede che i giudici siano soggetti soltanto:

    al Presidente della Repubblica
    al Ministro della Giustizia
    alla legge
    Non so rispondere

    25. In quale momento il Presidente della Repubblica entra nell'esercizio delle sue funzioni?

    Al momento della proclamazione dell'esito dell'elezione.
    Al momento del giuramento di fedeltà alla Repubblica.
    Al momento dell'accettazione della carica.
    Non so rispondere

    26. Spetta alle Camere:

    conferire le onorificenze
    promulgare le leggi
    deliberare lo stato di guerra
    Non so rispondere

    27. Quale organo è competente a promulgare la legge approvata dal Parlamento:

    il Presidente della Repubblica
    il Guardasigilli
    il Governo
    Non so rispondere

    28. La legge n. 241/90 ha introdotto l'obbligo generale di motivazione del provvedimento amministrativo. Conseguentemente, un provvedimento privo di motivazione è viziato per incompetenza?

    Sì, è viziato per incompetenza
    No, è viziato per violazione di legge
    No, è viziato per valutazione di merito
    Non so rispondere

    29. Il principio in base al quale lo Stato ha il compito di rimuovere gli ostacoli di carattere economico-sociale fra i cittadini si definisce:

    principio di uguaglianza formale
    principio di uguaglianza sostanziale
    principio di legalità
    Non so rispondere

    30. Il referendum popolare è ammesso:

    su di una legge o un atto avente valore di legge
    sulle leggi di amnistia ed indulto
    sulle leggi tributarie
    Non so rispondere

    31. Con riferimento alla incompletezza del contenuto della comunicazione di avviso del procedimento (art. 8 l.n. 241/1990) la giurisprudenza ha affermato che:

    La mancanza degli elementi informativi comporta inevitabilmente l'illegittimità del provvedimento finale.
    La mancata comunicazione dei rimedi esperibili in caso di inerzia dell'amministrazione costituisce una mera irregolarità.
    La mancata comunicazione dell'unità organizzativa o del responsabile del procedimento costituisce in ogni caso l'illegittimità del provvedimento finale.
    Non so rispondere

    32. A norma dell'art. 111 della Costituzione, tutti i provvedimenti giurisdizionali devono essere:

    motivati
    equilibrati
    giustificati
    Non so rispondere

    33. Le funzioni del Presidente della Repubblica, in ogni caso che egli non possa adempierle:

    sono esercitate dal Presidente del Senato
    sono esercitate collegialmente dal Presidente del Senato e dal Presidente della Camera
    sono esercitate dal Presidente della Camera
    Non so rispondere

    34. Quale carattere di pubblicità deve essere dato, ai sensi del D.Lgs. n. 165/2001, al codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni?

    Deve essere consegnato al dipendente all'atto dell'assunzione e messo a disposizione dei cittadini perché ogni utente conosca con esattezza quali sono i doveri dei pubblici dipendenti nei rapporti di servizio.
    Deve essere pubblicato nella Gazzetta Ufficiale e consegnato al dipendente all'atto dell'assunzione. Ai fini del superamento del periodo di prova, il dipendente deve dimostrare di conoscere nel dettaglio ogni contenuto del codice.
    Deve essere pubblicato nella Gazzetta Ufficiale e consegnato al dipendente all'atto dell'assunzione.
    Non so rispondere

    35. Come è definito l’atto avente valore di legge ordinaria emanato dal Governo su legge di delegazione delle Camere?

    Decreto legge
    Regolamento indipendente
    Decreto legislativo
    Non so rispondere

    36. Tra gli organi ausiliari, la Costituzione sotto la Sezione III del Titolo III relativo al Governo contempla:

    La Camera dei Deputati.
    La Corte costituzionale.
    Il Consiglio di Stato.
    Non so rispondere

    37. I soggetti ai quali la legge n. 241/90 riconosce la partecipazione al procedimento amministrativo:

    hanno diritto di prendere visione degli atti del procedimento
    hanno solo diritto a presentare documenti
    hanno diritto di prendere visione degli atti del procedimento e di presentare memorie scritte e documenti
    Non so rispondere

    38. A quale organo la Costituzione attribuisce il compito di rappresentare la Regione?

    Commissario del Governo presso la Regione
    Presidente della Giunta regionale
    Presidente del Consiglio regionale
    Non so rispondere

    39. I Ministri sono organi costituzionali con funzioni:

    esecutive e di controllo
    di gestione e direzione
    politiche e amministrative
    Non so rispondere

    40. In quale articolo della Costituzione sono individuate le materie di competenza legislativa delle Regioni?

    Nell'art. 76
    Nell'art. 138
    Nell'art. 117
    Non so rispondere

    41. Con riferimento all'articolazione organizzativa della Regione, quale dei seguenti organi è dotato di rilievo costituzionale e statutario?

    Presidente della Regione.
    Difensore civico.
    Commissione o Consulta per le pari opportunità.
    Non so rispondere

    42. Gli atti presidenziali possono classificarsi in tre grandi categorie, a seconda che siano: atti formalmente presidenziali e sostanzialmente governativi; atti formalmente e sostanzialmente presidenziali; atti formalmente presidenziali e sostanzialmente complessi. Appartiene/appartengono alla seconda categoria:

    Gli atti che siano espressione della funzione amministrativa (es. nomina degli alti funzionari), della attività di indirizzo politico (es. nomina dei ministri, autorizzazione alla presentazione alle camere dei disegni di legge di iniziativa governativa).
    La nomina dei cinque giudici costituzionali.
    La nomina del Presidente del Consiglio.
    Non so rispondere

    43. La Costituzione prevede un diritto di sciopero?

    No, ma è attribuito ai lavoratori da leggi ordinarie
    Sì, e prevede che si eserciti nell'ambito delle leggi che lo regolano
    No, lo sciopero non è un diritto
    Non so rispondere

    44. Qualora, nell'ipotesi di cui al comma 1, art. 126 Cost., il Capo dello Stato disponga lo scioglimento di un Consiglio regionale, quale organo deve esprimere parere obbligatorio?

    La Commissione parlamentare per le questioni regionali.
    La Commissione dei deputati per le questioni regionali.
    La Conferenza Stato-Regioni.
    Non so rispondere

    45. Con riferimento al riesame dei provvedimenti amministrativi, la sanatoria:

    È un provvedimento di primo grado che consiste nella correzione di mere irregolarità.
    Si verifica quando l'Amministrazione a seguito di una nuova ponderazione degli interessi emana un nuovo provvedimento che sostituisce integralmente quello scaduto.
    Ricorre quando un atto o un presupposto di legittimità del procedimento, mancante al momento dell'emanazione dell'atto amministrativo, viene emesso successivamente, in modo da perfezionare ex post l'atto illegittimo.
    Non so rispondere

    46. L'accoglimento della richiesta di accesso a un documento amministrativo, ai sensi del D.P.R. n. 184/06:

    comporta la facoltà di accesso agli altri documenti nello stesso richiamati e appartenenti allo stesso procedimento
    non comporta la facoltà di accesso agli altri documenti nello stesso richiamati e appartenenti allo stesso procedimento
    comporta l'obbligo di visionare anche gli altri documenti nello stesso richiamati e appartenenti allo stesso procedimento
    Non so rispondere

    47. Può il Parlamento riunirsi in seduta comune…

    solo per l'elezione del Presidente della Repubblica
    solo per la seduta di insediamento
    anche in altri casi
    Non so rispondere

    48. Ove la revoca di un provvedimento rechi al destinatario un pregiudizio, a questo:

    non spetta alcunché ove la revoca dipenda da ragione di interesse pubblico
    spetta un indennizzo
    spetta il risarcimento del danno subito
    Non so rispondere

    49. Gli atti amministrativi a contenuto generale, ai sensi della legge n. 241/90:

    non devono essere motivati
    devono essere motivati con l'indicazione dei presupposti di fatto e di diritto
    devono essere motivati solo con l'indicazione dei presupposti di diritto
    Non so rispondere

    50. I giudici della Corte Costituzionale sono nominati:

    per un quinto dal Presidente della Corte Costituzionale, due quinti dal Presidente del Consiglio e due quinti dal Presidente della Corte dei Conti e del Consiglio di Stato
    per un terzo dal Presidente del Consiglio, per un terzo dal Presidente della Corte Costituzionale e per un terzo dai Presidenti delle Camere
    per un terzo dal Presidente della Repubblica, per un terzo dal Parlamento in seduta comune e per un terzo dalle supreme magistrature ordinaria ed amministrativa
    Non so rispondere