• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Pubblico e Amministrativo - Seconda Serie 10 Domande

    Tempo trascorso
    -

    1. Il mero ritiro, da parte dell'Amministrazione, di un provvedimento amministrativo:

    É un provvedimento di primo grado con cui viene ritirato un atto inficiato da vizi di merito.
    Ha ad oggetto provvedimenti che hanno già spiegato i loro effetti.
    Ha ad oggetto provvedimenti ancora inefficaci.
    Non so rispondere

    2. La partecipazione al procedimento amministrativo è garantita mediante una serie di facoltà ed istituti di cui alcuni a carattere generale e alcuni applicabili solo in determinate fattispecie. In particolare a norma del disposto di cui all'art. 10 l.n. 241/1990 i potenziali controinteressati possono presentare memorie scritte e documenti?

    Si, ma anche se queste/questi siano pertinenti all'oggetto del giudizio, l'amministrazione non ha l'obbligo di valutarli né di darne conto nella motivazione del provvedimento.
    Si, e qualora queste/questi siano pertinenti all'oggetto del giudizio, l'amministrazione ha l'obbligo di valutarli ma, ove vengano disattesi, non deve darne conto nella motivazione del provvedimento
    Si, e qualora queste/questi siano pertinenti all'oggetto del giudizio, l'amministrazione ha l'obbligo di valutarli e, ove vengano disattesi, deve darne conto nella motivazione del provvedimento.
    Non so rispondere

    3. Nel caso di errore materiale occorso nella stampa di un testo di legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, la correzione è disposta …

    Dal Ministro della giustizia.
    Dal Presidente del Consiglio dei Ministri.
    Dal Presidente della Repubblica.
    Non so rispondere

    4. In quale dei seguenti articoli la Costituzione stabilisce che la forma repubblicana non può essere oggetto di revisione costituzionale?

    Nell’art. 134
    Nell’art. 138
    Nell’art. 139
    Non so rispondere

    5. Secondo la Costituzione, i funzionari degli enti pubblici sono responsabili degli atti compiuti in violazione dei diritti:

    Esclusivamente come i dipendenti statali.
    Così come i funzionari e i dipendenti statali.
    Esclusivamente come i funzionari statali.
    Non so rispondere

    6. In base al D.lvo 165/01, è consentito il passaggio di dipendenti da Amministrazioni pubbliche ad altri soggetti, pubblici o privati?

    Sì, ma solo per periodi inferiori ad un mese
    Sì, fatte salve le disposizioni speciali
    No, in nessun caso
    Non so rispondere

    7. Nell’espropriazione per pubblica utilità con il termine “autorità espropriante” si intende

    il soggetto, pubblico o privato, che chiede l'espropriazione.
    l'autorità amministrativa titolare del potere di espropriare e che cura il relativo procedimento, ovvero il soggetto privato, al quale sia stato attribuito tale potere, in base ad una norma
    il soggetto, pubblico o privato, in cui favore è emesso il decreto di esproprio.
    Non so rispondere

    8. Ai sensi del D.P.R. n. 445/00, costituisce violazione dei doveri d'ufficio:

    lo svolgimento di controlli sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive dopo conclusione di un procedimento
    il rilascio di certificati che non rechino la dicitura prevista dall'art. 40, c. 02
    il rilascio di certificati
    Non so rispondere

    9. Chi giudica sui titoli di ammissione degli eletti a Deputato?

    La Corte costituzionale.
    La Camera dei Deputati.
    Il Consiglio di Stato.
    Non so rispondere

    10. L'agente del provvedimento amministrativo può essere un privato esercente una pubblica funzione?

    Si, può essere solo un'autorità amministrativa ovvero un privato esercente una pubblica funzione
    No, può essere solo un'autorità amministrativa ovvero un privato obbligato a svolgere un procedimento di evidenza pubblica.
    Si, può essere anche un privato esercente una pubblica funzione.
    Non so rispondere