• Accedi • Iscriviti gratis
  • Infermiere Professionale 2017 - terza parte

    Tempo trascorso
    -

    1. La presenza di valori sopra la norma nell’esame dell’Hb glicosilata nel paziente diabetico è sintomo di:

    Buon compenso metabolico.
    Valori glicemici nella norma, con presenza di glicosuria
    Alterazioni in eccesso (andamento a poussèe) dei valori glicemici durante la giornata.
    Non è un dato significativo nel paziente diabetico già in trattamento.
    Non so rispondere

    2. Il lavaggio antisettico delle mani è indicato:

    Prima di qualsiasi azione che preveda il contatto diretto con l’utente.
    Prima di eseguire procedure invasive
    Come preparazione alle attività di strumentazione perioperatoria.
    Al termine delle attività di strumentazione perioperatoria
    Non so rispondere

    3. Cosa è importante valutare nel periodo del post–partum in riferimento ai problemi collaborativi?

    Perdite vaginali.
    Pressione arteriosa
    Eliminazione urinaria.
    Tutte le precedenti risposte.
    Non so rispondere

    4. L’emorragia arteriosa si distingue da quella venosa primariamente per:

    La presenza o assenza di dolore nel punto di lesione
    Il getto intermittente e rosso in quella arteriosa, costante e più scuro in quella venosa.
    Il colorito della cute del paziente.
    La modificazione della frequenza cardiaca.
    Non so rispondere

    5. Per una corretta compilazione del registro di “carico/scarico” delle sostanze stupefacenti e psicotrope, è consentito l’utilizzo di:

    Penna indelebile, in caso di errore barrare con la penna sulla scritta (in modo tale da consentire la lettura sottostante) e controfirmare al fianco della correzione.
    Penna indelebile, ed in caso di errore si annulla la pagina riscrivendo la richiesta nella pagina successiva.
    Penna indelebile, ed in caso di errore si cancella con bianchetto.
    Penna indelebile, ed in caso di errore si cancella con bianchetto riscrivendo al fianco la richiesta corretta.
    Non so rispondere

    6. Indicare il riferimento normativo al quale si riferisce la seguente affermazione: “ .. … l’infermiere rispetta la consapevole ed esplicita volontà della persona di non essere informata, purché la mancata informazione non sia di pericolo per sé o per altri … “

    Art 33 - I e V comma L. 833/78
    DM 739/94
    Codice deontologico.
    Art. 54 Codice penale
    Non so rispondere

    7. Per sterilizzazione si intende:

    Un insieme di norme atte a impedire la contaminazione microbica di substrati già sterili.
    Un insieme di norme atte a impedire o rallentare la moltiplicazione dei germi patogeni e non patogeni.
    Un processo che permette l’uccisione di ogni organismo vivente (microrganismi patogeni, saprofiti, miceti, spora e virus).
    La detersione eseguita mediante l’uso di saponi liquidi ad alto potere detergente.
    Non so rispondere

    8. Ad un paziente sottoposto a Radioterapia l’infermiere consiglia di:

    Assumere una dieta ricca di fibre
    Esporsi al sole per coadiuvare la riepilizzazione
    Usare impacchi di acqua calda per la cura della cute.
    Evitare saponi, lozioni, profumi e indumenti irritanti.
    Non so rispondere

    9. Il modello assistenziale caratterizzato da un’organizzazione del lavoro in serie per linee di attività prende il nome di:

    Modello tecnico o per compiti
    Modello per piccole équipe.
    Modello primary care.
    Modello per competenze.
    Non so rispondere

    10. In caso di reazione avversa durante una trasfusione di globuli rossi (il paziente manifesta brividi, cefalea, dolori, sensazione di calore) è immediatamente necessario:

    Diminuire la velocità di infusione e chiamare il medico.
    Rimuovere la via venosa della trasfusione, chiamare il medico, avvisare il servizio di emoteca.
    Sospendere la trasfusione, tenere la vena pervia con soluzione fisiologica e chiamare il medico.
    Controllare i parametri vitali e chiamare il medico.
    Non so rispondere