Istruttore diritto Amministrativo 001

Istruttore diritto Amministrativo 001

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Istruttore diritto Amministrativo 001

Autore: 
Provincia di Fermo
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 4 (3 votes)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Istruttore diritto Amministrativo 001

1. I regolamenti indipendenti

2. I testi unici

3. La prassi amministrativa è

4. Le direttive europee

5. Le ordinanze di necessità ed urgenza

6. L’organizzazione dell’amministrazione dello stato può essere

7. Il controllo sulle attività

8. I regolamenti amministrativi sono soggetti all’obbligo di motivazione ex art. 3 della legge n. 241/1990?

9. Il consiglio delle autonomie locali

10. In base al principio di sussidiarietà le attività amministrative devono essere svolte

11. Con quali modalità viene votata la mozione di sfiducia al presidente della provincia?

12. I consorzi possono essere obbligatori?

13. La potestà normativa degli enti locali consiste

14. Il controllo strategico è volto a valutare

15. La convenzione tra enti locali ha lo scopo di

16. In quali delle seguenti materie gli enti locali possono adottare regolamenti

17. Le disposizioni del testo unico del pubblico impiego

18. Qualora non si raggiunga l’accordo per la stipula di un contratto collettivo integrativo

19. E’ definito pubblico ufficiale

20. In materia di protezione civile, il presidente della provincia

21. In una gara di appalto con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, la nomina dei commissari e la costituzione della commissione devono avvenire:

22. L’aggiudicazione degli appalti aventi per oggetto i servizi elencati nell’allegato II B del Codice dei Contratti:

23. Sono esclusi dalla partecipazione alle procedure di affidamento e non possono stipulare i relativi contratti i soggetti che, tra l’altro:

24. Cos’è “l’avvalimento”:

25. Un contratto di appalto pubblico non può essere stipulato

26. Divenuta efficace l’aggiudicazione definitiva, e fatto salvo l’esercizio dei poteri di autotutela nei casi consentiti dalle norme vigenti, la stipulazione del contratto di appalto o di concessione ha luogo:

27. Nel caso di adozione di una variante al piano regolatore generale, l’avviso previsto dall’art. 11, comma 1, del testo unico in materia espropriativa va inviato:

28. L’espropriazione del diritto di proprietà comporta:

29. L’acquisizione in economia di beni e servizi:

30. Un contratto di appalto pubblico non può essere stipulato