Ispettori dell'Arma dei Carabinieri (Storia) 104

Tempo trascorso
-

Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri
Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento

4° corso triennale per l'ammissione di allievi Marescialli
del Ruolo Ispettori dell'Arma dei Carabinieri

Test per la preparazione alla prova preliminare

1. Chi fu segretario del Partito Nazionale Fascista dal 1939 al 1940?

Ettore Muti
Augusto Turati
Achille Starace
Pietro Badoglio
Non so rispondere

2. La vendita delle indulgenze nei primi anni del Cinquecento serviva anche a raccogliere fondi per:

restaurare il Colosseo
indire una crociata contro gli Ottomani
la fondazione di colonie spagnole in America
la costruzione della basilica di San Pietro
Non so rispondere

3. Chi fu il sovrano spagnolo che nella seconda metà del XVI secolo legò il suo nome alla difesa della fede cattolica contro i movimenti legati alla riforma?

Pio IX
Giuliano l'Apostata
Riccardo Cuor di Leone
Filippo II
Non so rispondere

4. Nel Medioevo, in quale organizzazione sociale l'economia si basava sul consumo di ciò che si riusciva a produrre da soli (autoconsumo)?

Nei Comuni
Nel feudalesimo
Nelle Signorie
Nei Principati
Non so rispondere

5. In che epoca visse cardinale Mazzarino, Primo Ministro sotto il regno di Luigi XIV?

1602 – 1661
1203 – 1274
1814 - 1871
1918 - 1945
Non so rispondere

6. Cosa prevedeva la «Costitutio Antoniniana», conosciuta anche come Editto di Caracalla?

L'immunità fiscale per i soli cittadini romani
Il riconoscimento della libertà di culto per i cristiani
L'estensione della cittadinanza romana a tutti i cittadini dell'impero
L'obbligo del servizio militare per tutti gli abitanti dell'impero
Non so rispondere

7. Il navigatore Giovanni Caboto tentò invano di scoprire una via marittima per la Cina, toccando per primo:

la baia di Hudson
l'isola di Terranova
la Terra del Fuoco
le Filippine
Non so rispondere

8. Nel 1922 Benito Mussolini divenne:

Capo dell'esercito
Re d'Italia
Prefetto di Roma
Presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d'Italia
Non so rispondere

9. L'imperatore bizantino Giustiniano nel corso del suo impero:

fondò il regno degli Ostrogoti
conquistò l'Inghilterra
iniziò la guerra dei Cento Anni
scacciò i Vandali dall'Africa e dalle isole Italiane
Non so rispondere

10. Che cosa è noto come Donazione di Sutri?

La donazione di un'isola di re Lituprando al Papa
La donazione di gioielli di re Lituprando al Papa
La donazione di un castello di re Liutprando al Papa
La donazione di armi di re Lituprando al Papa
Non so rispondere

11. Dove sorse Cnosso, uno dei più importanti siti archeologici dell'età del bronzo?

In Etruria
A Rodi
Ad Atene
A Creta
Non so rispondere

12. Nella seconda metà del V secolo a.C. ebbe luogo in Grecia una fra le più importanti guerre dell'antichità. Quale?

La guerra del Peloponneso
La prima guerra punica
La prima guerra mitridatica
La guerra greco - gotica
Non so rispondere

13. Contro quale Paese l’Italia entrò in guerra nel 1915?

Contro l'Austria-Ungheria
Contro la Germania
Contro la Romania
Contro l'Albania
Non so rispondere

14. Nel 1454, a seguito della pace di Lodi, venne varata in Italia la «politica dell'equilibrio». qual era il suo scopo?

Convertire tutti al cattolicesimo
Impedire a chiunque di ingrandire i propri territori
Impedire la lotta franco-inglese
Impedire le crociate
Non so rispondere

15. La rivolta popolare descritta ne «I Promessi Sposi» di Alessandro Manzoni scoppiò nel 1628 a Milano e fu chiamata:

la rivolta della seta
la rivolta del popolino
la rivolta della fame
la rivolta del riso
Non so rispondere

16. Quale Scisma causò la nomina di papi contrapposti?

Di Levante
Di Ponente
D'Oriente
D'Occidente
Non so rispondere

17. Dove furono fondate nel 1884 le prime grandi acciaierie italiane?

A Genova
A Terni
A Milano
A Torino
Non so rispondere

18. La Convenzione di settembre, stipulata nel 1864, prevedeva tra l'altro:

l'impegno della Francia a restituire Nizza e Savoia
l'impegno della Francia a sostenere le ambizioni italiane in Tunisia
l'impegno della Francia al ritiro del presidio da Roma
l'impegno della Francia a sostenere le ambizioni italiane in Algeria
Non so rispondere

19. Chi poteva votare in Italia, avendo compiuto 21 anni, dopo la riforma elettorale del 1912?

Le sole donne anche analfabete
Tutti i cittadini maschi e femmine non analfabeti
Solo i cittadini maschi non analfabeti
I cittadini maschi non analfabeti e in regola con il servizio militare
Non so rispondere

20. Secondo la legge elettorale maggioritaria del 1923, in Italia venivano attribuiti alla lista di maggioranza relativa:

i 3/4 dei seggi
i 3/5 dei seggi
la metà più uno dei seggi
i 2/3 dei seggi
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate