• Accedi • Iscriviti gratis
  • Istruttori amministrativi 04

    Tempo trascorso
    -

    1. Quale Agenzia fiscale è competente a svolgere i servizi relativi al catasto, i servizi geotopocartografici e quelli relativi alle conservatorie dei registri immobiliari?

    L'Agenzia delle entrate.
    L'Agenzia delle dogane.
    Nessuna delle precedenti
    L'agenzia del territorio.
    Non so rispondere

    2. Di norma l'amministrazione è tenuta a fornire notizia dell'inizio del procedimento:

    Ai soggetti individuati dall'amministrazione stessa nell'esercizio della propria discrezionalità.
    Solo ai soggetti che ne facciano istanza.
    Tra l'altro, ai soggetti nei confronti dei quali il provvedimento finale è destinato a produrre effetti diretti ed a quelli che per legge debbono intervenirvi.
    Solo ai soggetti che sono obbligati ad intervenire
    Non so rispondere

    3. Ai sensi dell'art. 33 del D.Lgs. n. 165/2001, è collocato in disponibilità al termine della procedura di mobilità:

    Il personale che non abbia preso servizio presso la diversa amministrazione che, secondo gli accordi intervenuti, ne avrebbe consentito la ricollocazione.
    Solo il personale che non sia possibile impiegare diversamente nell'ambito della medesima amministrazione.
    Il personale che abbia maturato l'anzianità contributiva prevista dai vigenti ordinamenti sufficiente per il conseguimento della pensione di anzianità.
    Il personale che abbia un'anzianità di servizio, maturata nell'ultima amministrazione di appartenenza, inferiore a cinque anni.
    Non so rispondere

    4. Ai sensi dell'art. 33 del D.Lgs. n. 165/2001, è collocato in disponibilità al termine della procedura di mobilità:

    Il personale che non sia possibile impiegare diversamente nell'ambito della medesima amministrazione e che non possa essere ricollocato presso altre amministrazioni.
    Il personale che abbia maturato l'anzianità contributiva prevista dai vigenti ordinamenti sufficiente per il conseguimento della pensione di anzianità.
    Il personale che abbia un'anzianità di servizio, maturata nell'ultima amministrazione di appartenenza, inferiore a cinque anni.
    Solo il personale che non abbia preso servizio presso la diversa amministrazione che, secondo gli accordi intervenuti, ne avrebbe consentito la ricollocazione.
    Non so rispondere

    5. Le Direzioni generali sono strutture di primo Livello:

    Delle Agenzie.
    Delle strutture decentrate dello Stato.
    Dei Ministeri.
    Delle Prefetture.
    Non so rispondere

    6. Le norme contenute nel Capo III - partecipazione al procedimento amministrativo - della legge n. 241/1990, trovano applicazione per i procedimenti volti all'emanazione di atti di pianificazione e di programmazione?

    Si, le norma contenute nel Capo III trovano applicazione a prescindere dal tipo di atto.
    No, non trovano applicazione.
    Si, nonché per gli atti normativi.
    Si, le norme contenute nel Capo III si applicano a tutti gli atti amministrativi salvo che si tratti di atti amministrativi generali.
    Non so rispondere

    7. Il nominativo del responsabile del procedimento deve essere indicato nel bando o avviso con cui si indice la gara per l'affidamento del contratto di lavori, servizi e forniture?

    Si, lo prevede espressamente l'art. 10 del D.Lgs. n. 163/2006.
    No, deve essere indicato solo il nominativo del direttore dei lavori.
    No, deve essere indicato solo il nominativo del direttore dell'esecuzione del contratto.
    No, deve essere indicato solo il nominativo del responsabile per la sicurezza.
    Non so rispondere

    8. In attuazione della legge n. 241/1990, l'amministrazione provvede a dare notizia dell'avvio del procedimento amministrativo mediante comunicazione personale, indicando, tra l'altro:

    Il nominativo di tutte le persone interessate al procedimento.
    Le tipologie di atti di cui è possibile prendere visione.
    Il termine entro il quale è possibile ricorrere al Consiglio di Stato.
    L'amministrazione competente.
    Non so rispondere

    9. Per dare corretta attuazione alle disposizioni di cui al D.Lgs. 165/2001 in materia di pari opportunità, le pubbliche amministrazioni, tra l'altro:

    Possono finanziare programmi di azioni positive e l'attività dei Comitati di pari opportunità nell'ambito delle proprie disponibilità di bilancio.
    Riservano alle donne, salva motivata impossibilità, un numero di posti di componente delle commissioni di concorso, in rapporto alla loro presenza nell'amministrazione.
    Garantiscono la partecipazione delle proprie dipendenti ai corsi di formazione e di aggiornamento professionale, riservando ad esse almeno il quaranta per cento dei posti per ciascun corso.
    Riservano alle donne, salva motivata impossibilità, il cinquanta per cento dei posti di dirigente.
    Non so rispondere

    10. In base alla normativa vigente, il diritto di accesso agli atti amministrativi è tutelato ove sia preordinato alla difesa di interessi giuridicamente protetti anche se incide su posizioni di terzi?

    Si, salvo che i dati relativi ai terzi siano tutelati dalle norme sulla riservatezza.
    Si, anche rispetto ai dati sensibili.
    No, in tal caso il diritto di accesso non è consentito.
    Solo previo parere conforme del Garante dei dati personali.
    Non so rispondere