• Accedi • Iscriviti gratis
  • Addetto Amministrativo (cat. B3)

    Tempo trascorso
    -

    1. Con efficacia ex nunc della revoca di un atto amministrativo si intende che la revoca:

    ha ad oggetto unicamente atti inficiati da vizi di merito
    ha efficacia irretroattiva, conservandosi gli effetti prodotti dall’atto prima che venisse revocato
    ha efficacia retroattiva facendo venir meno gli effetti dell’atto dal momento in cui è venuto in essere
    Non so rispondere

    2. I termini del procedimento amministrativo iniziato su iniziativa di parte decorrono:

    dal ricevimento della domanda
    dall’invio della domanda
    dalla nomina del responsabile del procedimento
    Non so rispondere

    3. Quando i Prefetti possono essere eletti Sindaci nei territori nei quali esercitano le loro funzioni?

    Mai
    Sempre
    Se ricoprono la carica di Prefetto da oltre tre anni
    Non so rispondere

    4. Quando il silenzio dell’amministrazione competente equivale a provvedimento di accoglimento della domanda si parla di:

    silenzio approvazione
    negazione positivizzata
    silenzio assenso
    Non so rispondere

    5. Gli accordi di programma vengono stipulati tra soggetti:

    pubblici
    privati
    pubblici e privati
    Non so rispondere

    6. L’organizzazione delle funzioni amministrative a livello locale è esercitata:

    dai Comuni autonomamente
    dalle Province autonomamente
    dalle Regioni attraverso i Comuni e le Province
    Non so rispondere

    7. Le amministrazioni pubbliche sono tenute a comunicare alla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi:

    le informazioni ed i documenti da essa richiesti, ad eccezione di quelli coperti da segreto di Stato
    tutte le informazioni ed i documenti da essa richiesti senza eccezioni
    le informazioni da essa richieste ma non i documenti
    Non so rispondere

    8. Quando compiono atti contrari alla Costituzione, i Consigli comunali vengono sciolti con decreto del:

    Presidente del Consiglio
    Presidente della Repubblica
    Presidente della Giunta regionale
    Non so rispondere

    9. Quando documenti attestanti fatti necessari all’istruttoria del procedimento amministrativo possono essere acquisiti d’ufficio?

    Mai
    Sempre
    Se sono in possesso dell’amministrazione procedente, oppure sono detenuti, istituzionalmente, da altre pubbliche amministrazioni
    Non so rispondere

    10. Nel procedimento amministrativo, l’organo competente per l’adozione del provvedimento finale, ove diverso dal responsabile del procedimento, può discostarsi dalle risultanze dell’istruttoria condotta da quest’ultimo?

    No, mai
    Sì e senza precisare il motivo che ha determinato l’organo a discostarsi dalle risultanze dell’istruttoria
    Sì, ma soltanto indicando nel provvedimento finale il motivo che ha determinato l’organo a discostarsi dalle risultanze dell’istruttoria
    Non so rispondere

    11. Nei Comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti il Consiglio comunale è presieduto dal:

    Presidente del Consiglio comunale
    Sindaco
    Presidente della Giunta
    Non so rispondere

    12. Gli statuti comunali sono approvati:

    all’unanimità dei Consiglieri assegnati
    con voto favorevole dei due terzi dei Consiglieri assegnati
    con voto favorevole di un terzo dei Consiglieri assegnati
    Non so rispondere

    13. Quando la libertà di accesso alle circolari amministrative si intende realizzata con la loro pubblicazione?

    Sempre
    Mai
    Qualora sia così disposto dalla circolare stessa
    Non so rispondere

    14. Quando il referendum comunale può aver luogo in concomitanza con operazioni elettorali comunali o provinciali?

    Sempre
    Mai
    Quando ne facciano formale richiesta i tre quinti della popolazione locale
    Non so rispondere

    15. In quale dei seguenti casi il provvedimento amministrativo ad efficacia durevole può essere revocato?

    Qualora sia lesivo di un interesse legittimo
    Nell’eventualità che leda un diritto soggettivo
    Quando vi siano sopravvenuti motivi di pubblico interesse
    Non so rispondere

    16. La Giunta comunale ha l’obbligo di riferire annualmente sulla propria attività al:

    Consiglio comunale
    Sindaco
    Presidente della Provincia
    Non so rispondere

    17. Qualora le pubbliche amministrazioni non provvedano a determinare il termine massimo di durata del procedimento di competenza delle amministrazioni statali, esso è pari a quanti giorni?

    Quindici
    Trenta
    Quarantacinque
    Non so rispondere

    18. Nella prima seduta, qualora non sia stato prodotto alcun reclamo, il Consiglio comunale deve, prima di deliberare su qualsiasi altro oggetto:

    verificare lo stato di bilancio comunale
    formalizzare la richiesta di autorizzazione a procedere all’esercizio delle funzioni ad esso attribuite, da inviare al Presidente della Giunta regionale
    esaminare la condizione di eleggibilità degli eletti
    Non so rispondere

    19. La Giunta provinciale è presieduta dal:

    Sindaco
    Presidente della Provincia
    Presidente della Regione
    Non so rispondere

    20. Nei procedimenti amministrativi ad istanza di parte il responsabile del procedimento o l’autorità competente, prima della formale adozione di un provvedimento negativo, deve:

    invitare le parti a rivolgersi ad un mediatore per trovare una soluzione concordata della controversia
    comunicare tempestivamente agli istanti i motivi che ostano all’accoglimento della domanda
    preannunciare alla sola pubblica amministrazione il rigetto della domanda senza motivare la decisione
    Non so rispondere

    21. Con atto di ritiro si intende:

    la procedura con la quale vengono inserite nella cancelleria telematica dei T.A.R. i ricorsi depositati
    il provvedimento amministrativo di rigetto delle istanze promosse da enti pubblici o privati
    il provvedimento amministrativo finalizzato all’eliminazione di un atto viziato emanato dalla stessa pubblica amministrazione
    Non so rispondere

    22. Quanti anni dura il mandato di Sindaco?

    Due
    Quattro
    Cinque
    Non so rispondere

    23. Quando la carica di Sindaco di Comuni compresi nel territorio della Regione è compatibile con quella di Consigliere regionale?

    Mai
    Sempre
    Qualora la carica di Sindaco sia successiva a quella di Consigliere regionale
    Non so rispondere

    24. Quando è possibile candidarsi a Consigliere in più di due Comuni contemporaneamente?

    Mai
    Sempre
    Quando le elezioni non si tengono nella stessa data
    Non so rispondere

    25. Quali atti della amministrazione comunale sono pubblici?

    Tutti senza eccezione
    Solo quelli previsti come pubblici dalla legge
    Tutti, con l’eccezione di quelli riservati per espressa indicazione di legge o per effetto di una temporanea e motivata dichiarazione del Sindaco che ne vieti l’esibizione
    Non so rispondere

    26. L’omissione della comunicazione di avvio del procedimento amministrativo può essere fatta valere:

    da chiunque
    dal solo soggetto nel cui interesse la comunicazione è prevista
    soltanto dalla pubblica amministrazione
    Non so rispondere

    27. Il piano territoriale di coordinamento che determina gli indirizzi generali di assetto del territorio è adottato:

    dal Comune
    dalla Provincia
    dalla Regione
    Non so rispondere

    28. La potestà regolamentare degli Enti locali spetta:

    allo Stato
    alla Conferenza Stato-Regioni
    agli stessi Enti locali
    Non so rispondere

    29. Ai sensi dell’art. 14 L. 241/1990 qualora sia opportuno effettuare un esame contestuale di vari interessi pubblici coinvolti in un procedimento amministrativo, l'amministrazione procedente può:

    rinviare gli atti ad un collegio arbitrale
    trasmettere gli atti alla Conferenza Stato-Regioni
    indire una conferenza di servizi
    Non so rispondere

    30. Quando il nominativo del responsabile del procedimento amministrativo deve essere comunicato al destinatario del provvedimento finale?

    Sempre
    Mai
    Qualora ne sia fatta specifica richiesta
    Non so rispondere