• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto amministrativo 21

    Tempo trascorso
    -

    1. Ai sensi della Legge n. 241/1990 e s.m.i., quando la pubblica amministrazione ha il dovere di concludere il procedimento mediante l'adozione di un provvedimento espresso?

    Quando il procedimento consegua obbligatoriamente ad una istanza, ovvero debba essere iniziato d'ufficio.
    Solo quando il procedimento debba essere iniziato d'ufficio
    Solo quando il procedimento consegua obbligatoriamente ad una istanza.
    Non so rispondere

    2. Con l'atto di concessione sorge un rapporto di diritto pubblico tra la P.A. concedente e il concessionario, disciplinato specificatamente dalla legge in relazione a ciascun caso di concessione. Secondo un principio generale, nella concessione di servizi il concessionario acquista, tra l'altro,....

    La facoltà di conseguire i vantaggi economici derivanti dalla gestione del servizio.
    L'interesse all'esclusiva nella gestione del servizio.
    Il diritto a particolari sovvenzioni da parte dello Stato, ove previste.
    Non so rispondere

    3. Gli interessi collettivi sono tutelabili....

    Solo in sede amministrativa.
    In sede amministrativa e giurisdizionale.
    Solo in sede giurisdizionale.
    Non so rispondere

    4. Il ricorso in opposizione:

    Può essere proposto per motivi di merito
    Può essere proposto solo a tutela di diritti soggettivi
    Non può essere proposto per motivi di legittimità
    Non so rispondere

    5. Ai sensi del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nelle amministrazioni dello Stato, i dirigenti degli uffici di livello dirigenziale non generale:

    Coordinano l'attività degli uffici che da essi dipendono
    Non dirigono l'attività degli uffici che da essi dipendono
    Non coordinano l'attività degli uffici che da essi dipendono
    Non so rispondere

    6. Le notificazioni dei verbali di accertamento di violazione di disposizioni del codice della strada sono validamente eseguite quando sono fatte :

    Con le disposizioni sulle notificazioni contenute nel codice di procedura penale
    Alla residenza anagrafica del soggetto, risultante dai registri comunali
    Alla residenza, domicilio o sede del soggetto, risultante dalla carta di circolazione o dall'archivio nazionale dei veicoli o dal pubblico registro
    Non so rispondere

    7. Sono esclusi dalle categorie di dispositivi di protezione individuale, in materia di sicurezza:

    Qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi durante il lavoro
    Qualsiasi complemento o accessorio destinato dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi
    Gli indumenti di lavoro ordinari e le uniformi non specificamente destinati a proteggere la sicurezza e la salute del lavoratore
    Non so rispondere

    8. Quando si differisce il termine di efficacia di un precedente provvedimento,....

    Si pone in essere un provvedimento di abrogazione dell'atto amministrativo
    Si pone in essere un provvedimento di proroga dell'atto amministrativo
    Si pone in essere un provvedimento di sospensione dell'atto amministrativo.
    Non so rispondere

    9. E' previsto un termine entro il quale la Pubblica Amministrazione è tenuta a concludere il procedimento amministrativo, a seguito dell’istanza dell’interessato ?

    Di norma 30 giorni
    Di norma 90 giorni
    Sempre 30 giorni
    Non so rispondere

    10. Gli organi consultivi sono quelli la cui funzione è quella di illuminare l'attività degli organi dell'amministrazione attiva. Tipico organo consultivo è costituito....

    Dalla Corte dei Conti.
    Dal Sindaco.
    Dalle Commissioni.
    Non so rispondere

    11. A quale giudice sono devolute le controversie sullo status dei magistrati ordinari, oggetto di deliberazione del C.S.M. ?

    T.A.R. del luogo di residenza del magistrato
    T.A.R. Lazio
    T.A.R. della Regione sede dell’ufficio giudiziario del giudice
    Non so rispondere

    12. La fase d'iniziativa del procedimento amministrativo ....

    É diretta esclusivamente ad acquisire e valutare i singoli dati pertinenti e rilevanti ai fini dell'emanazione dell'atto
    Determina esclusivamente il contenuto dell'atto da adottare.
    É diretta a predisporre ed accertare i presupposti dell'atto da emanare.
    Non so rispondere

    13. Sono atti di amministrazione attiva....

    Gli atti tendenti ad illuminare, mediante consigli tecnici, giuridici o economici, gli organi di amministrazione attiva.
    Gli atti diretti a soddisfare immediatamente gli interessi propri della P.A.
    Gli atti che attribuiscono al destinatario nuovi poteri e nuove facoltà, ampliando la sua sfera giuridica.
    Non so rispondere

    14. L'atto amministrativo è perfetto quando....

    Si è concluso il procedimento prescritto per la sua giuridica esistenza
    É immune da vizi.
    É idoneo a produrre effetti giuridici.
    Non so rispondere

    15. Il diritto soggettivo e l'interesse legittimo....

    Si differenziano sia per il grado di protezione sia per le forme di protezione.
    Sono del tutto irrilevanti per il diritto e non ricevono alcuna tutela.
    Non si differenziano nè per il grado nè per le forme di protezione
    Non so rispondere

    16. Gli elementi accidentali dell'atto amministrativo sono componenti eventuali, che non necessariamente devono essere contenuti nell'atto. É un elemento accidentale....

    Finalità.
    Contenuto.
    Onere.
    Non so rispondere

    17. Quale fonte legislativa (regolamento) disciplina le modalità di esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi?

    La legge n. 15/2005.
    Il D.P.R. n. 184/2006.
    La legge n. 241/1990.
    Non so rispondere

    18. Le fonti secondarie dell'ordinamento italiano comprendono tutti gli atti espressione del potere normativo della P.A. o degli altri enti pubblici. Esse....

    Possono contrastare con gli atti legislativi ordinari.
    Possono derogare alle norme costituzionali.
    Non hanno forza né valore di legge.
    Non so rispondere

    19. I dirigenti di uffici dirigenziali generali, comunque denominati, nell'ambito di quanto stabilito dal D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, hanno, fra gli altri, i seguenti compiti e poteri:

    Le nomine, designazioni ed atti analoghi ad essi attribuiti da specifiche disposizioni
    Le richieste di pareri alle autorità amministrative indipendenti ed al Consiglio di Stato
    Promuovono e resistono alle liti ed hanno il potere di conciliare e di transigere, fermo restando quanto disposto dall'articolo 12, comma 1, della legge 3 aprile 1979, n. 103
    Non so rispondere

    20. Quale dei seguenti atti e/o operazioni è ricompreso nella fase decisoria del procedimento amministrativo?

    Accordi integrativi.
    Acquisizione delle condizioni di ammissibilità.
    Istanze.
    Non so rispondere

    21. In materia di trattamento di dati personali, il "responsabile" del trattamento....

    È la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali.
    Corrisponde alla figura del "Garante".
    È la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono le decisioni in ordine alle finalità ed alle modalità del trattamento di dati personali.
    Non so rispondere

    22. Qualora l'uscita di beni culturali dal territorio della Repubblica non sia vietata, quale documento è necessario per la loro circolazione nell'ambito dell'UE?

    La dichiarazione notificata dell'interesse culturale particolarmente importante
    L'attestato commerciale di autenticità e provenienza
    L'attestato di libera circolazione
    Non so rispondere

    23. Salvi i casi di silenzio assenso, decorsi i termini per la conclusione del procedimento previsti nell'art. 2 della legge n. 241/1990 e s.m.i., il ricorso avverso il silenzio dell'amministrazione....

    Può essere proposto anche senza necessità di diffida all'amministrazione inadempiente, fintanto che perdura l'inadempimento e comunque non oltre un anno dalla scadenza dei termini per la conclusione del procedimento.
    Può essere proposto, previa diffida, all'amministrazione inadempiente, fintanto che perdura l'inadempimento e comunque non oltre sei mesi dalla scadenza dei termini per la conclusione del procedimento.
    Può essere proposto anche senza necessità di diffida all'amministrazione inadempiente, fintanto che perdura l'inadempimento e comunque non oltre sei mesi dalla scadenza dei termini per la conclusione del procedimento.
    Non so rispondere

    24. Sono atti amministrativi presupposti.....

    Gli atti che risultano dalla riunione di più atti autonomi in un'unica manifestazione esteriore
    Gli atti che si inseriscono in un procedimento amministrativo e sono tra loro coordinati e preordinati all'adozione di un provvedimento amministrativo.
    Gli atti che, pur rilevando ai fini della produzione dell'effetto giuridico finale, acquistano un rilievo autonomo in seno al procedimento amministrativo o costituiscono atto finale di un procedimento autonomo.
    Non so rispondere

    25. Nell'ambito delle situazioni giuridiche soggettive di diritto amministrativo, per interesse collettivo si intende....

    Quell'interesse facente capo ad un ente esponenziale della collettività autonomamente individuabile.
    Un diritto soggettivo subordinato ad un interesse pubblico prevalente.
    Quell'interesse comune agli appartenenti ad una formazione sociale non costituente un gruppo od una categoria omogenei.
    Non so rispondere

    26. Il Ministero per Beni e le Attività Culturali può concedere l'uso dei beni dello Stato che abbia in consegna?

    Sì, ma solo ad associazioni di volontariato
    Sì, purché in cambio venga assicurata la manutenzione ed il restauro dei beni concessi
    Sì, purché le finalità siano compatibili con la destinazione culturale
    Non so rispondere

    27. Il comando è....

    Un provvedimento mediante il quale la P.A., a seguito di una scelta discrezionale o di un accertamento, fa sorgere nuovi obblighi giuridici a carico dei destinatari, imponendo loro determinati comportamenti a contenuto positivo.
    Un provvedimento amministrativo mediante il quale la P.A. consente l'esercizio di determinati diritti o facoltà, rendendo efficaci ed eseguibili atti giuridici già compiuti e perfetti.
    Un atto amministrativo diverso dai provvedimenti.
    Non so rispondere

    28. Il procedimento amministrativo, alla luce delle più recenti innovazioni legislative, si articola in quattro fasi: fase d'iniziativa, fase istruttoria, fase decisoria, fase integrativa dell'efficacia. É ricompreso nello stadio dell'iniziativa....

    La richiesta.
    La deliberazione preparatoria.
    L'acquisizione dell'interesse a ricorrere.
    Non so rispondere

    29. Che validità hanno i certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni non attestanti stati, qualità personali e fatti non soggetti a modificazioni?

    Illimitata.
    Sei mesi dalla data del rilascio.
    La validità indicata dalla stessa amministrazione che deve rilasciare i certificati.
    Non so rispondere

    30. Gli organi costituzionali sono quelli necessari per la stessa esistenza dell'ordinamento costituzionale. Quale tra essi è un organo Costituzionale?

    Presidente della Repubblica.
    Sindaco.
    Consiglio di Stato.
    Non so rispondere

    31. L'oggetto dell'atto amministrativo può anche consistere in un bene?

    Si, può consistere in un comportamento, un fatto o un bene
    No, può essere solo un comportamento.
    No, può essere solo un fatto che riguardi la P.A.
    Non so rispondere

    32. A norma della legge n. 241/1990 e s.m.i. il provvedimento amministrativo adottato in violazione di legge è annullabile?

    Si.
    No, in alcun caso.
    No, è annullabile solo il provvedimento amministrativo viziato da eccesso di potere.
    Non so rispondere

    33. La pubblica amministrazione ha l'obbligo generale di determinare, per ciascun tipo di procedimento, l'unità organizzativa responsabile dell'istruttoria?

    Si, la determinazione dell'unità responsabile del procedimento costituisce un obbligo generale.
    La determinazione dell'unità responsabile del procedimento costituisce obbligo generale solo per i provvedimenti a rilevanza esterna.
    No, la legge n. 241/1990 lascia ampia facoltà all'amministrazione in merito alla determinazione dell'unità responsabile del procedimento.
    Non so rispondere

    34. L'agente (o soggetto) dell'atto amministrativo....

    Deve necessariamente essere un funzionario dello Stato o di altro ente pubblico.
    É il centro di imputazione giuridica che pone in essere l'atto.
    Non può mai essere un funzionario dello Stato.
    Non so rispondere

    35. A norma della legge 689/81, il procedimento relativo ad una violazione amministrativa si apre con:

    La denuncia della parte lesa
    L’accertamento della violazione
    La delega dell’autorità giudiziaria
    Non so rispondere

    36. L'annullamento d'ufficio in sede di controllo....

    É un atto di controllo preventivo di merito
    É un atto di controllo successivo di legittimità.
    Può essere esercitato solo da un organo dell'amministrazione centrale (Ministro, Senatore e Deputato).
    Non so rispondere

    37. I controlli amministrativi che intervengono su di un atto non ancora perfezionato, sono controlli....

    Di merito.
    Successivi.
    Preventivi antecedenti.
    Non so rispondere

    38. La proposta è....

    Una manifestazione di giudizio dell'organo propulsivo circa il contenuto da dare all'atto.
    Una domanda dei privati interessati, tendente ad ottenere un provvedimento a loro favore.
    Un atto con cui l'autorità amministrativa competente si rivolge ad altra autorità per sollecitare l'emanazione di un atto che altrimenti non potrebbe essere emanato, non creando nell'autorità destinataria alcun obbligo di provvedere.
    Non so rispondere

    39. A norma della legge 5 febbraio 1992, n. 91, può un soggetto acquistare, tra l'altro, la cittadinanza italiana per nascita in una delle seguenti condizioni?

    Se nato nel territorio della Repubblica, da madre cittadina straniera e padre ignoto o apolide
    Se nato nel territorio della Repubblica, da padre cittadino straniero e madre ignota o apolide
    Se nato nel territorio della Repubblica, qualora entrambi i genitori siano ignoti o apolidi
    Non so rispondere

    40. La dichiarazione sostitutiva di certificazione....

    Deve essere sottoscritta dall'interessato.
    Deve essere sottoscritta sempre in presenza del responsabile del procedimento.
    Deve essere sottoscritta in presenza di un pubblico ufficiale.
    Non so rispondere

    41. Nel caso in cui l'amministrazione, dopo aver indetto una gara d'appalto e pronunciato l'aggiudicazione, dispone la revoca dell'aggiudicazione stessa e degli atti della relativa procedura per carenza delle risorse finanziarie occorrenti sacrificando gli affidamenti suscitati dagli atti della procedura di evidenza pubblica poi rimossi,....

    Si configura per la P.A. responsabilità contrattuale
    Si configura per la P.A. responsabilità amministrativa.
    Si configura per la P.A. responsabilità precontrattuale.
    Non so rispondere

    42. La denuncia è....

    Una dichiarazione che viene presentata dai privati ad un'autorità amministrativa, al fine di provocare l'esercizio dei suoi poteri, con l'emanazione di un provvedimento.
    Una domanda dei privati interessati, tendente ad ottenere un provvedimento a loro favore.
    Una manifestazione di giudizio dell'organo propulsivo circa il contenuto da dare all'atto, che genera obblighi per la P.A.
    Non so rispondere

    43. Se l'organo di amministrazione attiva è obbligato a richiederli, ma può anche non attenersi ad essi discostandosene con il proprio operato e motivando le ragioni per le quali se ne discosti, i pareri sono....

    Obbligatori vincolanti.
    Obbligatori non vincolanti.
    Facoltativi.
    Non so rispondere

    44. Nelle controversie circa i limiti dei corsi o bacini d'acqua, sono proponibili le azioni di denuncia di nuova opera avverso provvedimenti e atti dell'autorità amministrativa?

    Sì, dinanzi al competente Tribunale delle acque pubbliche
    No
    Si davanti il Prefetto competente
    Non so rispondere

    45. Razionalizzare il costo del lavoro pubblico, contenendo la spesa complessiva per il personale, diretta e indiretta, entro i vincoli di finanza pubblica, costituisce un principio fondamentale dello Stato italiano. Attraverso quale provvedimento legislativo il Governo ha inteso realizzare il predetto obiettivo?

    D.Lgs. n. 165/2001.
    Legge n. 300/1970.
    Legge n. 241/1990.
    Non so rispondere

    46. Il ricorso straordinario al Capo dello Stato....

    Non è alternativo al ricorso giurisdizionale amministrativo.
    É un rimedio amministrativo di carattere generale.
    É proponibile anche per vizi di merito.
    Non so rispondere

    47. Nell'ambito delle situazioni giuridiche soggettive di diritto amministrativo, quando il diritto soggettivo è subordinato ad un interesse pubblico prevalente si parla di....

    Interesse di fatto.
    Interesse semplice.
    Diritto affievolito o condizionato.
    Non so rispondere

    48. Gli organi politici (o istituzionali o di governo) della P.A. esercitano attività di indirizzo politicoamministrativo e di controllo sull'attuazione di detto indirizzo; un esempio di organo politico è rappresentato....

    Dal Presidente del Consiglio dei Ministri.
    Dal Presidente del Consiglio di Stato.
    Dal Dirigente contabile di una P.A.
    Non so rispondere

    49. Quale delle seguenti formulazioni, in materia di organizzazione e disciplina degli uffici e delle dotazioni organiche, è conforme ai principi sanciti dal D.Lgs. n. 165/2001?

    La ridefinizione degli uffici e delle dotazioni organiche di ciascuna amministrazione devono essere determinate da organismi o soggetti esterni all'amministrazione con criteri di assoluta obiettività e trasparenza.
    Nelle amministrazioni pubbliche l'organizzazione e la disciplina degli uffici sono determinate previa consultazione delle organizzazioni sindacali rappresentative ai sensi di legge.
    Le amministrazioni pubbliche curano l'ottimale distribuzione delle risorse umane esclusivamente attraverso la coordinata attuazione dei processi di mobilità. Il reclutamento del personale costituisce evento eccezionale cui è possibile fare ricorso solo nei casi espressamente previsti dalla legge.
    Non so rispondere

    50. A norma di quanto disposto dalla legge n. 241/1990 e s.m.i. è nullo....

    Il provvedimento amministrativo che manca degli elementi essenziali.
    Il provvedimento amministrativo che è viziato da eccesso di potere.
    Il provvedimento amministrativo che è stato adottato in violazione di legge.
    Non so rispondere