• Accedi • Iscriviti gratis
  • Anestesia e Rianimazione e Terapia Intensiva 5

    Tempo trascorso
    -

    1. L'edema polmonare si manifesta quando la pressione nei capillari è:

    Al di sopra dei 15 mmHg.
    al di sopra dei 20 mmHg
    al di sopra dei 25 mmHg.
    al di sopra dei 30 mmHg.
    al di sopra dei 50 mmHg.
    Non so rispondere

    2. In caso di una sintomatologia caratterizzata da: nausea, vomito, diarrea, vasodilatazione, tachicardia riflessa, salivazione e broncocostrizione, è efficace un trattamento con:

    atropina.
    nicotina.
    diazepam.
    fenitoina.
    labetalolo.
    Non so rispondere

    3. La riduzione della ventilazione alveolare è associata a:

    aumento del flusso ematico polmonare
    diminuzione della tensione alveolare di anidride carbonica
    diminuzione della tensione alveolare di ossigeno
    diminuzione della pressione in arteria polmonare
    nessuna delle precedenti
    Non so rispondere

    4. Nella scelta del tipo di infusioni per il reintegro volemico, uno dei seguenti rischi è falso:

    iponatremia da infusione di fisiologica iso-osmotica.
    iperidratazione da albumina al 25%.
    alterazioni della coagulazione da infusione >20 ml/kg di Hetastarch.
    interferenza con il meccanismo piastrinico della coagulazione da Destrano 40.
    interferenza con il meccanismo piastrinico della coagulazione da Soluzione Fisiologica.
    Non so rispondere

    5. Quale dei seguenti farmaci viene impiegato per deprimere il centro della tosse:

    morfina
    papaverina.
    codeina.
    meperidina.
    pentazocina
    Non so rispondere

    6. Il dotto toracico sbocca in:

    vena giugulare
    vena succlavia di sinistra.
    vena cava superiore.
    atrio di destra.
    cisterna di Pecquet.
    Non so rispondere

    7. La cardioversione elettrica sincronizzata può essere indicata in caso di:

    Tachicardia ventricolare senza polso.
    Fibrillazione elettrica.
    Blocco A-V di II° tipo Mobitz II.
    Flutter atriale
    Disociazione elettromeccanica.
    Non so rispondere

    8. Nell'iperidratazione isotonica l'ematocrito è:

    Talvolta aumentato.
    Molto aumentato.
    Normale.
    Diminuito.
    Talvolta diminuito.
    Non so rispondere

    9. Da quale fattore dipende principalmente il flusso coronarico:

    stimolazione simpatica.
    consumo di ossigeno miocardico.
    dalla frequenza cardiaca
    dalla adrenalina circolante.
    da nessuno di questi fattori.
    Non so rispondere

    10. Nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva ed in respiro spontaneo l'ossigeno:

    Non va somministrato oltre la percentuale del 28%
    Non va mai somministrato.
    Non va somministrato oltre la percentuale del 50%
    Può essere somministrato anche al 100%
    Nessuna delle precedenti.
    Non so rispondere

    11. Qual è il massimo punteggio della Glasgow Coma Scale:

    15
    9
    12
    4
    0
    Non so rispondere

    12. Un aumento acuto del valore della frazione di estrazione dell'ossigeno indica:

    aumento delle esigenze metaboliche
    riduzione del flusso ematico tissutale
    fistola artero-venosa
    riduzione del contenuto arterioso in ossigeno
    spostamento a destra della curva di dissociazione dell'Emoglobina
    Non so rispondere

    13. L'insieme di PVC bassa e vasocostrizione periferica si riscontra per effetto di:

    Intossicazione da barbiturico.
    Iperpiressia.
    Perdita di liquidi.
    Trauma cranico.
    Intossicazione da oppioidi.
    Non so rispondere

    14. Indicare quale delle seguenti azioni sul cuore è dovuta alla digitale:

    inotropo positivo.
    cronotropo negativo
    dromotropo negativo.
    batmotropo positivo.
    tutte le risposte precedenti.
    Non so rispondere

    15. Il nervo femorale nasce dall'unione delle divisioni posteriori dei rami primari di:

    L2-L3-L4
    solo L5
    T12 e L1
    T10- T11-T12
    nessuna delle risposte precedenti.
    Non so rispondere

    16. L'energia iniziale raccomandata per gli shock monofasici nel trattamento della fibrillazione ventricolare è:

    200 J.
    300 J
    360 J.
    Nessuna delle precedenti.
    Tutte le precedenti.
    Non so rispondere

    17. Qual è la complicanza più frequente dell'anestesia spinale?

    dolore lombare diffuso.
    dolore nella sede di iniezione.
    sindrome di C.B.Horner.
    cefalea.
    sciatalgia.
    Non so rispondere

    18. Tra le possibili cause di una SINCOPE la più frequente è:

    tachicardia sopraventricolare o ventricolare.
    riflesso vasovagale.
    stenosi aortica.
    embolia polmonare grave.
    blocco AV completo.
    Non so rispondere

    19. La noradrenalina è sintetizzata a partire da:

    piruvato.
    arginina.
    leucina.
    tirosina.
    triptofano.
    Non so rispondere

    20. Le seguenti affermazioni sull'indice cardiaco sono errate tranne una, quale?

    E' sinonimo di portata cardiaca.
    Si calcola dividendo la portata cardiaca per il Body Mass Index.
    Si calcola dividendo la portata cardiaca per il peso.
    Si calcola moltiplicando frequenza cardiaca X pressione arteriosa sistemica
    Il suo valore normale nell'adulto è circa 3.5l/min/m2 (metro quadro superficie corporea).
    Non so rispondere
    Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate