• Accedi • Iscriviti gratis
  • PREVENZIONE E DEONTOLOGIA MEDICA 6

    Tempo trascorso
    -

    1. Se un atleta a causa di patologia in atto documentata deve assumere sostanze terapeutiche indispensabili ma facenti parte delle sostanze ritenute dopanti ,il medico (Art.76)

    non deve somministrare tali farmaci
    deve diminuire il dosaggio dei farmaci perché non migliorino significativamente le prestazioni dell'atleta
    deve consigliare la sospensione della terapia qualche giorno prima della gara
    deve praticare la terapia e darne comunicazione preventiva agli organi sanitari sportivi competenti
    deve obbligatoriamente ricorrete a teraapie alternative
    Non so rispondere

    2. Un medico si trova in evidente disaccordo con il paziente per quanto concerne la terapia proposta e solo parzialmente accettata. Il medico ,secondo il Codice Deontologico:

    ha il diritto di interrompere subito il rapporto con il paziente
    deve comunque adeguarsi alle richieste del paziente
    deve assisterlo solo in attesa di essere sostituito da un altro medico.
    Può interrompere il rapporto ma dopo un periodo congruo di ripensamento
    Può interrompere il rapporto ma dopo aver avvertito l'Ordine dei Medici
    Non so rispondere

    3. In caso di catastrofe, di calamità o di epidemia, il medico deve:

    allontanarsi il più presto possibile
    tenersi telefonicamente aggiornato sulla situazione
    ridurre del 50% le tariffe dei propri onorari
    mettersi a disposizione dell'Autorità competente
    redigere un diario degli avvenimenti a futura memoria
    Non so rispondere

    4. Secondo il codice Deontologico la sperimentazione clinica su minori o incapaci non aventi finalità preventive o terapeutiche è:

    sempre ammessa
    ammessa con il consenso dei legali rappresentanti
    ammessa in caso di sperimentazione multicentrica
    mai ammessa
    ammessa con l'approvazione di un comitato etico
    Non so rispondere

    5. Il medico ha l'obbligo:(art. 16)

    Di fissare la propria residenza nel luogo di esercizio della professione
    Di esporre pubblicamente il titolo professionale
    Dell'aggiornamento e della formazione professionale permanente
    Dell'accanimento diagnostico e terapeutico
    Di partecipare ad almeno un congresso medico all'anno
    Non so rispondere

    6. La mutilazione sessuale femminile: (art. 50)

    Al medico è permessa la mutilazione sessuale femminile solo per motivi etnico- religiosi
    Al medico è permessa la mutilazione sessuale femminile solo alle bambine
    Al medico è permessa, previa informazione e sottoscrizione del consenso informato
    Al medico è permessa solo in strutture chirurgiche individuate dall'ASL
    E' vietato al medico di praticare qualsiasi mutilazione sessuale femminile non terapeutica
    Non so rispondere

    7. Il principio fondamentale del rapporto medico paziente è costituito: (art. 24)

    Da reciproca stima,affetto e simpatia
    Dalla carta dei servizi dell'ASL di appartenenza
    Dalla libera scelta del medico e del luogo di cura
    Dalla disponibilità di posti liberi per l'iscrizione alla Medicina Convenzionata
    Dalla disponibilità del medico a eseguire visite domiciliari
    Non so rispondere

    8. I compensi per le prestazioni medico - chirurgiche( art. 52)

    Il compenso è negoziabile prima e dopo la prestazione
    I compensi pattuiti vanno saldati prime della prestazione professionale
    Sono subordinati ai risultati delle prestazioni
    Non possono essere subordinati ai risultati delle prestazioni
    Non è previsto il compenso con carta di credito
    Non so rispondere

    9. Secondo il Codice Deontologico il medico che, nell'esercizio professionale, venga a conoscenza di prestazioni sanitarie effettuate da non abilitati alla professione medica:

    deve interporre i suoi buoni uffici con gli interessati per cercare di sanare la situazione di abusivismo
    può collaborare con gli "abusivi" se trattasi di esercizio nel settore delle pratiche non convenzionali
    deve darne pubblica notizia
    può ignorare il fatto se non direttamente coinvolto in tali prestazioni
    deve farne denuncia all'Ordine dei Medici
    Non so rispondere

    10. Quale tra le seguenti affermazioni è presente nel codice Deontologico: (Art.53)

    il professionista può sfruttare pubblicitariamente il suo nome
    il professionista può fare promozione col suo nome a strutture sanitarie pubbliche o private
    il medico non è responsabile dell'uso che viene fatto delle sue dichiarazioni utilizzate in ambito pubblicitario
    il medico può sfruttare a fini pubblicitari il nome di altri Colleghi
    il medico non può effettuare opera di promozione o sfruttamento pubblicitario del suo nome attraverso organi di stampa o strumenti televisivi
    Non so rispondere

    11. Secondo il Codice Deontologico le informazioni al paziente riguardanti prognosi gravi o infauste devono essere fornite:

    in nessun caso
    in ogni caso e in assoluta completezza
    solo in presenza di altre persone
    sempre per scritto
    con prudenza, usando terminologie non traumatizzanti e senza escludere elementi di speranza
    Non so rispondere

    12. L'inosservanza dei precetti,obblighi e divieti del codice deontologico medico:(art. 2)

    L'inosservanza è sempre possibile
    Non prevede sanzioni
    Non è punibile
    E' punibile solo se l'inosservanza provoca danni fisici
    E' punibile con le sanzioni disciplinari previste dalla legge professionale
    Non so rispondere

    13. Il Codice Deontologico, nel trattare di eutanasia (Art.36-37)

    si esprime sul concetto di eutanasia vietandola
    consente l'eutanasia ma solo a certe condizioni
    distingue esplicitamente tra eutanasia passiva e attiva
    consente l'eutanasia se la prognosi è sicuramente infausta
    consente l'eutanasia se la malattia è incurabile e lo stato di coscienza compromesso
    Non so rispondere

    14. Di fronte a una iniziativa tendente a imporgli comportamenti non conformi alla deontologia professionale, il medico deve:

    cercare un compromesso
    accettare per evitare scalpore
    farne denuncia all'Ordine
    pubblicizzare il fatto sui mass media
    adottare contromisure personali
    Non so rispondere

    15. La produzione di embrioni ai soli fini di ricerca è: (Art.42)

    consentita negli istituti universitari
    non consentita
    consentita se finanziata dalle multinazionali
    consentita con il consenso scritto dei genitori
    consentita entro il numero massimo stabilito ogni anno dal Ministero della Salute
    Non so rispondere

    16. In Italia, la tutela giuridica delle persone e della loro privacy rispetto al trattamento dei dati ha preso organico avvio:

    Con D.P.R. n. 3 del 10 gennaio 1957
    Con la legge n. 300 del 20 maggio 1970
    Con la legge n. 135 del 5 giugno 1990
    Con la legge n. 675 del 31 dicembre 1996
    Con il D. Lgs. n. 123 del 9 maggio 1997
    Non so rispondere

    17. Dovere del medico è:(art. 3)

    Tutelare la vita
    Tutelare la salute fisica
    Sollevare dalla sofferenza
    Tutelare la salute psichica
    Tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    18. Secondo il Codice Deontologico allorchè sussistano condizioni di urgenza e in caso di pericolo di vita per una persona che non possa esprimere al momento la propria volontà, il medico deve

    prestare l'assistenza e le cure indispensabili
    preventivamente consultarsi con il medico curante del paziente
    delegare l'assistenza e le cure a strutture di intervento sanitario urgente (118-DEA)
    preventivamente chiedere il consenso dei parenti e quindi, solo in caso affermativo, prestare assistenza e cure
    chiedere il parere dell'Autorità Giudiziaria
    Non so rispondere

    19. Tutte queste prescrizioni ,relative alla sperimentazione clinica , sono presenti nel codice deontologico tranne: (Art.47)

    l'inviolabilità della persona
    l'integrità psico-fisica
    la necessità del consenso informato
    per i soggetti minori o incapaci è possibile la sperimentazione anche per finalità non terapeutiche
    deve essere disciplinata da norme di buona pratica clinica
    Non so rispondere

    20. Il medico può rifiutarsi di prestare soccorso o cure d'urgenza:

    in ogni caso
    in nessun caso
    se è fuori sede
    se non rientra nella sua abituale attività
    se la situazione è conseguenza di un reato
    Non so rispondere

    21. Se un parente di un paziente adulto e in grado di intendere e volere viene a chiedere notizie cliniche di un assistito: (Art.31)

    si può darle ma solo ai coniugi
    si può darle fino a parentela di I grado
    si deve comunque chiedere il consenso dell'assistito
    si possono dare solo se la malattia è grave
    si possono dare se autorizzati dalla ASL o dall'Ospedale
    Non so rispondere

    22. Nell'affermare i doveri del medico il Codice Deontologico esprime il concetto di indipendenza del medico da condizionamenti esterni e si esprime contro eventuali discriminazioni. Quale tra le seguenti discriminazioni non è presente nel Codice (Art.3):

    discriminazione per età
    discriminazione di razza e religione
    discriminazioni ideologiche
    discriminazione di doveri in tempo di pace e di guerra
    discriminazione per tipo di cura praticata
    Non so rispondere

    23. Quale sarebbe il comportamento di un medico a cui vengano fatte richieste che contrastino con la sua coscienza o con il suo convincimento clinico?

    deve comunque rifiutare la propria opera
    deve delegare ad altro collega, gerarchicamente superiore, tali prestazioni
    può rifiutare la propria opera salvo che questo pregiudichi gravemente e nell'immediato la salute del cittadino
    non può rifiutare la propria opera se quanto richiesto si basa sulle convinzioni religiose del cittadino
    non può rifiutare la propria opera se quanto richiesto non contrasta con il codice penale
    Non so rispondere

    24. in caso di rifiuto volontario e consapevole a nutrirsi da parte di una persona sana di mente il medico (art.51)

    può assumere iniziative volte ad una alimentazione coatta
    può collaborare a manovre coattive
    può rifiutarsi di assistere il paziente che non accetta di riprendere l'alimentazione
    deve informare il paziente sulle possibili conseguenze dei propri atti e assicurarsi dell'effettiva consapevolezza della decisione presa
    su richiesta dei familiari deve intervenire anche contro la volontà del paziente
    Non so rispondere

    25. E' fatto divieto al medico,anche nel bene del nascituro,di attuare:(art. 42)

    Forme di maternità surrogata
    Forme di fecondazione assistita al di fuori di coppie eterosessuali stabili
    Pratiche di fecondazione assistita in donne in menopausa non precoce
    Forme di fecondazione assistita dopo la morte del partner
    Tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    26. Il Codice Deontologico prescrive per un medico che deve assistere professionalmente un collega: (Art.57)

    un rapporto abituale con un cliente con regolare retribuzione della prestazione
    un rapporto abituale con un cliente ma con delle facilitazioni ( tariffa ridotta etc.)
    un rapporto senza fini di lucro salvo il diritto al recupero delle spese sostenute
    un rapporto che deve tenere conto dei rapporti interpersonali preesistenti
    un rapporto diverso solo per chi lavora nella stessa struttura
    Non so rispondere

    27. Le iniziative tendenti a imporre comportamenti non conformi alla deontologia professionale: (art. 5)

    Devono essere ignorate se procurano danni lievi
    Possono essere tollerate se non determinano danni gravi
    Devono essere denunciate al Comitato etico di riferimento
    Devono essere denunciate all' Ordine
    Devono essere denunciate al Sindaco
    Non so rispondere

    28. Non si viola il segreto professionale se si rendono note conoscenze da esso regolate (art.9)

    in caso di morte del paziente
    in caso di richiesta da parte del giudice
    in caso di autorizzazione del legale rappresentante del paziente
    se si trasmettono informazioni ai familiari del paziente
    se le informazioni vengono diffuse tramite Bollettino Sanitario
    Non so rispondere

    29. In caso di opposizione dei legali rappresentanti alle necessarie cure dei minori e incapaci: (art. 29)

    Rivolgersi al 118
    Provvedere al ricovero urgente
    Ricorrere alla competente autorità giudiziaria
    Segnalare il caso ai servizi sociali
    E' un diritto dei legali rappresentanti
    Non so rispondere

    30. Secondo il codice deontologico i doveri del medico :(art. 3)

    Cambiano in tempo di guerra
    Variano a seconda delle condizioni sociali
    Mutano con il mutare del quadro istituzionale
    Sono sanciti dalle singole Regioni
    Nessuna delle risposte indicate
    Non so rispondere

    31. Il compenso del medico (art.52):

    deve essere subordinato ai risultati delle prestazioni effettuate
    deve essere concordato preventivamente col paziente
    deve rispettare i limiti minimi ma non i massimi stabiliti dall'Ordine Provinciale
    il medico non può prestare gratuitamente la sua opera
    le tariffe di ciascun medico devono essere pubblicate sul bollettino regionale
    Non so rispondere

    32. Secono il Codice Deontologico il medico dipendente o convenzionato deve seguire le norme deontologiche dell'ente da cui dipende se discordanti da quelle del codice deontologico

    si perchè soggetto solo ai provvedimenti disciplinari dell'Ente per cui lavora
    in caso di contrasto tra le norme deve presentare il problema all'Ordine salvaguardando i diritti propri e dei cittadini
    può fare riferimento al solo Codice Civile
    si ma deve avvertire il sindacato
    può scegliere: ognuna delle descritte soluzioni è possibile
    Non so rispondere

    33. Il codice deontologico ,relativamente ai trapianti , indica alcuni comportamenti. Quali tra le seguenti affermazioni è presente nel codice (Art.38)

    E' sempre e comunque vietato il prelievo di parti di cadavere anche a scopo terapeutico
    E' vietato il prelievo da persona vivente comunque
    E' vietato il prelievo di organi e tessuti da persona vivente se produttivo di menomazioni permanenti
    Il donatore di un organo può essere retribuito secondo tabelle prefissate.
    Messun tessuto animale può essere utilizzato
    Non so rispondere

    34. Rigaurdo all procreazione medicamente assistita, il Codice Deontologico vieta ai medici tali pratiche in tutti i seguenti casi, tranne:

    forme di fecondazione assistita al di fuori di coppie eterosessuali stabili
    pratiche di fecondazione assistita in donne in menopausa non precoce
    forme di fecondazione assistita dopo la morte del partner
    forme di maternità surrogate
    forme di fecondazione assitita in coppie eteresessuali stabili
    Non so rispondere

    35. Secondo il Codice Deontologico i trattamenti che comportino una diminuzione della resistenza psico-fisica del malato:

    non possono mai essere attuati
    possono esse attuati su sola decisione del curante
    possono essere sempre attuati col consenso del malato
    possono essere attuati al fine di procurare un concreto beneficio al malato, con il suo consenso
    possono essere attuati solo su richiesta scritta del malato o del suo legale rappresentante
    Non so rispondere

    36. il medico è tenuto ad adottare terapie e metodiche diagnostiche (art.12)

    comunque rispondenti alle richieste del paziente
    che lui ritiene efficaci anche se non sperimentate
    solo se sperimentate, dimostrate efficaci e disponibili
    anche senza informare il paziente se sono scientificamente provate
    se le cure sono state scelte da un altro medico
    Non so rispondere

    37. Il codice di Deontologia medica è:(art. 1)

    Il codice è un particolare linguaggio medico specialistico
    Una branca specialistica della Genetica che studia il codice del DNA
    Una raccolta di casi clinico - metodologici
    Principi e regole per i medici iscritti all'Albo professionale
    Una rassegna di articoli medico- scientifici
    Non so rispondere

    38. Trattamenti che comportano una diminuzione della resistenza psico fisica del malato possono essere effettuati:(art. 15)

    Previo accertamento delle necessità terapeutiche
    Solo al fine di procurare un concreto beneficio clinico
    Per alleviare la sofferenza
    Previo consenso del paziente
    Tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    39. Il medico nella diffusione di bollettini medici deve: (art. 11)

    Deve essere autorizzato dalla Direzione Sanitaria
    Può diffonderlo senza che sia necessaria alcuna autorizzazione
    Deve essere autorizzato dal Garante dei dati personali
    Deve diffondere il bollettino entro le 24 ore
    Deve preventivamente acquisire il consenso dell'interessato o dei legali rappresentanti
    Non so rispondere

    40. in ogni caso di studio clinico finalizzato alla sperimentazione il malato (art. 47)

    potrà essere privato dei mezzi diagnostici e terapeutici indispensabili se terminale
    potrà essere privato dei mezzi diagnostici e terapeutici se la patologia è evidentemente incurabile
    potrà essere privato dei mezzi diagnostici e terapeutici se i familiari consentono
    non potrà essere privato dei consolidati mezzi diagnostici e terapeutici indispensabili
    non potrà deliberatamente essere privato dei mezzi diagnostici e terapeutici indispensabili se non con provvedimento dell'autorità giudiziaria
    Non so rispondere

    41. per accanimento terapeutico si intende (art.14)

    l'attivazione e il proseguimento di attività terapeutiche quando è comprovata la loro inutilità sul piano dell'evoluzione favorevole e di un concreto miglioramento del paziente
    l'uso esasperato della terapia medica non più finalizzata alla cura e al risanamento del malato ma soltanto al mantenimento delle funzioni cardio respiratorie
    l'attivazione o il proseguimento di trattamenti inutili
    l'ostinazione in trattamenti da cui non si possa fondamentalmente attendere un beneficio
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    42. Il codice di Deontologia Medica viene reso esecutivo da delibera del:

    Tribunale di Roma
    Presidenza del Consiglio dei Ministri
    Presidenza della Repubblica
    Comitato centrale Federazione Nazionale Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCEO)
    Consiglio nazionale di Bioetica
    Non so rispondere

    43. Le moderne tecniche di fecondazione assistita hanno ,nel Codice deontologico ,alcune prescrizioni. Quali tra i seguenti divieti non è presente nel Codice (Art.42)

    vietata la maternità surrogata
    vietata in donne in menopausa precoce
    Vietata dopo la morte del partner
    La fecondazione assistita al di fuori di coppie eterosessuali stabili
    Forme di fecondazione ispirate a pregiudizi razziali
    Non so rispondere

    44. Il medico nel rapporto ci cittadini deve improntare la propria attività professionale al rispetto:(art.17)

    dei diritti di cui godono i cittadini europei
    dei diritti fondamentali della persona purchè questa non sia in stato di detenzione
    dei diritti fondamentali della persona purchè non risulti in clandestinità
    dei diritti fondamentali della persona
    dei diritti politici della persona
    Non so rispondere

    45. La prescrizione di farmaci, per indicazioni non previste dalla scheda tecnica o non ancora autorizzate al commercio, è consentita: (Art.12)

    in ogni caso, in omaggio alla autonomia del medico
    in nessun caso
    solo in caso di epidemia
    sì, purché la loro efficacia e tollerabilità sia scientificamente documentata, e con il consenso scritto del paziente, monitorandone gli effetti
    sì, purché la prescrizione avvenga nell'ambito di una ricerca controllata
    Non so rispondere

    46. Di fronte a una richiesta di fecondazione assistita in una donna in menopausa fisiologica da alcuni anni, il medico deve: (Art.42)

    attuarla in ogni caso
    attuarla solo in strutture private
    richiedere prima il consenso scritto del partner
    rifiutare
    attenersi al parere di un comitato etico
    Non so rispondere

    47. Nell'attività professionale medica il rapporto con il cittadino deve essere: (art. 17)

    Di tipo paternalistico
    Di massimo distacco dalla malattia psico - fisica
    Caratterizzato da un rapporto di sottomissione del cittadino
    Ispirato soltanto a comportamenti clinico - terapeutici innovativi
    Improntato al rispetto dei diritti fondamentali della persona
    Non so rispondere

    48. Per i medici esiste l'obbligo al segreto professionale. Alcune condizioni fanno cessare il vincolo. Quale tra le seguenti affermazioni è vera

    la cancellazione dall'Albo esime moralmente il medico dal segreto professionale
    il medico deve rendere testimonianza anche su ciò che è venuto a sapere nell'esercizio della professione
    E' giusta causa di rivelazione l'urgenza di salvaguardare la vita di terzi anche se il paziente non è in grado di prestare consenso per incapacità fisica
    il benestare dei parenti del paziente
    il fatto che il paziente sia un personaggio pubblico
    Non so rispondere

    49. Sempre di più in ambito genetico è possibile predire malformazioni e malattie ereditarie. Quali tra le seguenti affermazioni è compatibile con quanto dettato dal codice Deontologico: (Art.44)

    Non sono ammessi test genetici diretti a rilevare malformazioni o malattie ereditarie
    sono ammessi test genetici volti a rilevare malformazioni o malattie ereditarie solo se espressamente richiesti
    I test possono essere eseguiti a scopo epidemiologico
    I test possono essere chiesti da una Compagnia Assicurativa per valutare il rischio
    I test possono essere chiesti dal datore di lavoro prima di una assunzione
    Non so rispondere

    50. Tutte le seguenti affermazioni sono previste nel codice Deontologico tranne: (Art.6-7-8)

    in caso di urgenze il medico non può rifiutarsi di prestare soccorso
    il medico in caso d'urgenza è tenuto a prestare soccorso solo se fa parte della sua abituale attività
    in caso di catastrofe il medico deve mettersi a disposizione delle autorità
    in caso di epidemia il medico deve mettersi a disposizione delle autorità
    in caso di calamità il medico deve mettersi a disposizione delle autorità
    Non so rispondere

    51. L'articolo 5 del nuovo Codice di Deontologia medica recita che il medico:

    è tenuto a promuovere una cultura dell'ambiente
    può promuovere una cultura dell'ambiente
    non deve promuovere una cultura dell'ambiente
    è tenuto a promuovere una cultura dell'ambiente tesa all'utilizzo appropriato delle risorse maturali
    nessuna delle riposte indicate
    Non so rispondere

    52. Giusta causa di rivelazione del segreto professionale:

    il referto
    testimonianza al giudice su ciò che è stato confidato al medico nel corso di esercizio professionale
    se non ne deriva profitto
    se il medico è cancellato dall'albo
    se il paziente è deceduto
    Non so rispondere

    53. Tutte le seguenti affermazioni relative al codice deontologico sono errate, tranne:

    Il Codice deontologico è un punto di riferimento culturale per il medico che può aderire o meno a quanto dichiarato dal codice
    Dal Codice Deontologico emanano una serie di regole che dovrebbero essere osservate ; è comprensibile che si possa non ricordare tutti gli articoli del Codice e non ottemperare per dimenticanza
    Le prescrizioni del Codice Deontologico devono essere osservate dal medico-chirurgo nell'esercizio della professione
    Il Codice Deontologico è sempre sovrapponibile alle leggi vigenti
    Il Codice Deontologico serve solo per regolare i rapporti professionali tra i medici
    Non so rispondere

    54. Le informazioni riguardanti prognosi gravi o infauste devono esser fornite: (art. 30)

    Con prudenza
    Usando terminologia non traumatizzante
    Senza escludere elementi di speranza
    Tutte le risposte indicate
    Tenendo conto della capacità di comprensione del paziente
    Non so rispondere

    55. L'esercizio della medicina è fondato:(art. 4)

    Sul conseguimento della Laurea in Medicina e Chirurgia
    Sulla libertà e indipendenza della professione
    In base alla graduatoria Regionale
    Sulla idoneità e il decoro dei locali adibiti a Studio medico
    Sulla cittadinanza italiana e/o europea
    Non so rispondere

    56. Il rapporto tra medici (art.57):

    può comportare contrasto di opinione purchè questo non violi il principio di collegialità e reciproco rispetto
    non comporta necessariamente solidarietà nei confronti dei colleghi sottoposti ad ingiuste accuse
    non comporta il dovere di assistere i colleghi senza fini di lucro
    comporta il dovere di assistere i colleghi senza fini di lucro e senza diritto al recupero delle spese sostenute
    non risulta alcuna norma relativa a tali questioni nel Codice Deontologico
    Non so rispondere

    57. Nelle pubblicazioni scientifiche di dati clinici o di osservazione relative a singole persone: (art. 10)

    Non possono essere pubblicate integralmente
    Il medico deve assicurare la non identificabilità delle persone
    Devono essere autorizzate dal garante della privacy
    Le pubblicazioni vanno sottoposte al parere dell'Ordine professionale
    Possono essere pubblicate solo su riviste internazionali
    Non so rispondere

    58. Interruzione volontaria di gravidanza:il medico,obiettore di coscienza, in caso di imminente pericolo per la vita della donna:(art. 41)

    Deve sempre rifiutarsi d'intervenire nell'interruzione volontaria di gravidanza
    Se interviene nell'interruzione di gravidanza andrà incontro a sanzioni
    Non può rifiutarsi di intervenire
    Può rifiutarsi di intervenire se non condivide i principi della legge
    Può rifiutarsi di intervenirema deve presentare una relazione sull'accaduto
    Non so rispondere

    59. Il medico con rapporto di impiego è soggetto alla potestà disciplinare dell'Ordine dei medici anche in adempimento degli obblighi connessi al rapporto di lavoro (Art.69)

    vero
    falso
    vero solo per i dipendenti pubblici
    vero solo per i convenzionati
    vero solo per i dipendenti
    Non so rispondere

    60. Il medico nel campo della medicina dello sport (art.76)

    può prescrivere trattamenti farmacologici o di altra natura diretti ad migliorare le prestazioni di un atleta solo con il consenso scritto dell'interessato
    può somministrare trattamenti farmacologici o di altra natura diretti a modificare le prestazioni di un atleta solo con l'accordo della Società sportiva cui appartiene
    non deve consigliare, prescrivere o somministrare trattamenti farmacologici o di altra natura diretti a alterare le prestazioni di un atleta
    può consigliare ma non prescrivere trattamenti farmacologici o di altra natura diretti a modificare le prestazioni di un atleta
    può sperimentare trattamenti farmacologici che ritenga idonei a modificare le prestazioni di un atleta purchè siano prodotti regolarmente in commercio
    Non so rispondere

    61. La pubblicità personale del medico: (art. 53)

    E' solo possibile la pubblicità diretta
    E' solo possibile la pubblicità indiretta
    E' possibile solo sui quotidiani locali
    E' possibile sia la pubblicità diretta che indiretta
    Sono vietate tutte le forme di pubblicità
    Non so rispondere

    62. Il medico può eseguire test genetici predittivi: (art. 44)

    A fini assicurativi
    A fini occupazionali
    A seguito di espressa e consapevole manifestazione della volontà del cittadino
    Solo per particolari e rarissime patologie
    Non si possono eseguire test predittivi
    Non so rispondere

    63. Secondo il Codice Deontologico il medico può effettuare o favorire trattamenti diretti a provocare la morte del malato:

    in nessun caso
    se richiesto dal paziente
    se richiesto dai parenti del malato
    se vi è il parere favorevole di altri due colleghi
    dopo otto giorni di riflessione dalla data della richiesta
    Non so rispondere

    64. Escluso il grave pericolo della salute e la vita di altri,l'informazione a terzi è permessa:(art. 31)

    In caso di prognosi grave o infausta
    Solo con il consenso esplicitamente espresso dal paziente
    Non è mai ammessa
    Solamente ai familiari di primo grado
    Ai beneficiari testamentari
    Non so rispondere

    65. Per i medici esiste l'obbligo del segreto professionale. Vi sono delle condizioni in cui è lecita la rivelazione. Tra quelle di seguito elencate ve ne è una che non esime dal segreto (Art.9):

    referto
    denuncia
    certificazioni obbligatorie
    la morte dell'assistito
    nessuna
    Non so rispondere

    66. La ricerca scientifica: (art.45)

    si avvale della sperimentazione sull'animale ma non sull'uomo
    si avvale della sperimentazione sull'uomo ma non sull'animale
    solo in laboratorio si avvale della sperimentazione sull'animale e sull'uomo
    si avvale della sperimentazione
    non si avvale della sperimentazione
    Non so rispondere

    67. Il Codice Deontologico garantisce la tutela del Segreto Professionale. Alla luce di tali disposizioni quali tra le seguenti affermazioni non è vera: (Art.11)

    il medico nel compilare i bollettini medici deve tenere conto del consenso dell'interessato
    il medico non è tenuto a collaborare alla costituzione di banche dati sanitari che non diano garanzie di riservatezza
    il medico deve garantire la tutela della vita privata della persona
    il medico nel compilare i bollettini medici per le Autorità che svolgono attività sanitaria deve garantire il segreto
    il medico non può informare su notizie riservate riguardanti i pazienti nemmeno i più stretti collaboratori
    Non so rispondere

    68. In alcune popolazioni sono tuttora presenti usanze tribali relative a mutilazioni sessuali femminili. Alle popolazioni con tali usanze regolarmente residenti nel nostro paese e che richiedano tali prestazioni sanitarie il medico deve rispondere (Art.50)

    che è possibile effettuarle solo con esplicito consenso (per i minori dei genitori)
    che è possibile effettuare tali interventi solo nell'ambito del SSN
    che è possibile effettuare tali prestazioni solo dopo autorizzazione dell'ordine dei Medici
    che è possibile nelle strutture private
    che non è lecito eseguirle
    Non so rispondere

    69. Il medico, alla morte del paziente, rispetto al segreto professionale (art. 10 del C.D.):

    è tenuto ugualmente al segreto
    può esimersi dal segreto solo per i familiari di primo grado
    deve esimersi dal segreto per l'autorità giudiziaria
    non è più tenuto al segreto
    non più è tenuto al segreto solo per il figlio maggiore
    Non so rispondere

    70. Il medico può rifiutarsi di prestare soccorso o cure d'urgenza:

    in ogni caso
    mai
    se è fuori sede
    se non rientra nella sua abituale attività
    se la situazione è conseguenza di un reato
    Non so rispondere

    71. Una copia della cartella clinica deve essere rilasciata

    al paziente che ne faccia richiesta
    a un parente munito di delega formale
    all'Autorita' giudiziaria che ne faccia richiesta
    all'INAIL
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    72. Secondo il vigente Codice di Deontologia Medica, l'obbligo del segreto per il medico vige anche dopo la morte del paziente?

    Si
    No
    Solo se espressamente richiesto dal paziente prima della morte
    Solo se espressamente richiesto dai familiari del paziente
    A discrezione del medico
    Non so rispondere

    73. Cos'è la morte iatrogena?

    un tipo di morte naturale
    una morte improvvisa
    una morte causata da trattamento medico-chirurgico
    una morte immediata
    nessuna di quelle indicate
    Non so rispondere

    74. Le risultanze degli accertamenti per la ricerca dell'infezione da HIV possono essere comunicati:

    solo all'interessato
    a tutto il personale del reparto
    al coniuge
    direttamente al Medico di Medicina generale senza informare l'interessato
    a chi ne faccia richiesta
    Non so rispondere

    75. Concetto giuridico di nascita:

    per definirlo è necessario il completo distacco del cordone ombelicale
    è la fuoriuscita di qualsiasi parte del feto dal corpo materno
    si ravvisa solo dopo il secondamento
    è la completa fuoriuscita dal corpo materno di un feto vivo e cronologicamente vitale che abbia respirato
    non determina l'acquisizione della capacità giuridica
    Non so rispondere

    76. La sperimentazione terapeutica ha lo scopo:

    di giovare esclusivamente alla salute della collettività
    di accrescere le conoscenze scientifiche in malati terminali
    di giovare alla salute del paziente e di recare un vantaggio all'intera collettività
    di trattare patologie in cui è ormai ben conosciuta la terapia
    di trattare solo patologie allo stadio terminale
    Non so rispondere

    77. Quale di questi elementi e' presupposto indispensabile dell'interdizione:

    lo stato di infermità mentale acuta
    la pericolosità sociale
    l'infermità mentale abituale
    la prodigalità
    nessuna delle risposte è vera
    Non so rispondere

    78. Il dovere per il medico di mantenere il segreto su dati di cui sia venuto a conoscenza e' previsto nel Codice penale all'articolo:

    522
    315
    622
    113
    364
    Non so rispondere

    79. L'escoriazione:

    si verifica ad opera di forze che agiscono tangenzialmente con componente pressoria
    si verifica ad opera di forze che agiscono solo perpendicolarmente
    si verifica ad opera di forze che agiscono con componente pressoria esclusiva
    sono caratterizzate da eritema senza perdita di sostanza
    si verifica preferibilmente nelle sedi coperte dagli indumenti
    Non so rispondere

    80. Le sostanze oppiacee:

    sono eccitanti
    danno un senso di beatitudine inerte e contemplativa
    sono euforizzanti
    provocano tremende diarree
    nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    81. Il Sistema Sanitario Nazionale è:

    Uno strumento di previdenza sociale
    Un sistema di allocazione delle risorse sanitarie.
    Un sistema che si occupa di mantenere, promuovere, recuperare la salute fisio-psichica della popolazione.
    Un sistema che si occupa esclusivamente di prevenzione.
    Nessuna delle altre risposte indicate
    Non so rispondere

    82. Quali gruppi muscolari vengono per primi interessati dal fenomeno del rigor mortis?

    i muscoli del cingolo scapolo-omerale
    i muscoli degli arti superiori
    la muscolatura palpebrale
    i muscoli degli arti inferiori
    i muscoli mimici
    Non so rispondere

    83. Gli accertamenti e i trattamenti sanitari obbligatori:

    sono disposti dal personale ospedaliero di ruolo
    sono disposti dal Direttore Generale
    sono disposti dal tutore o dal curatore
    sono disposti dal Sindaco nella sua qualità di autorità sanitaria
    sono disposti dal Direttore Sanitario
    Non so rispondere

    84. La morte nei soggetti affetti da lesioni encefaliche si identifica:

    con la cessazione della funzione cardiaca per 1 minuto
    con la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dell'encefalo
    con la cessazione della funzione cardiaca per 30 secondi
    quando non rispondono agli stimoli dolorosi
    quando sono aboliti i riflessi spinali
    Non so rispondere

    85. L' accertamento dell'infezione HIV per il paziente ricoverato in ospedale prevede il consenso dell'interessato:

    sempre
    solo le malattia non è in fase conclamata
    mai, perché è necessario tutelare la salute dell'operatore sanitario
    mai, perché è necessario tutelare la salute degli altri pazienti
    mai, perché è accertamento volto a tutelare la salute dell'interessato
    Non so rispondere

    86. Poni per la prima volta diagnosi di asbestosi nei confronti di un soggetto esposto per molti anni a rischio lavorativo da amianto. Oltre che all'INAIL, a quale di questi soggetti segnali il caso?

    Garante della privacy
    INPS
    Autorità giudiziaria
    Al Prefetto
    Direttore generale dell'Azienda USL o Ospedaliera
    Non so rispondere

    87. L'escoriazione di secondo grado:

    non determina la fuoriuscita di sangue
    interessa le papille del derma
    interessa solo lo strato epidermico
    forma una crosta linfatica
    determina sanguinamento massivo
    Non so rispondere

    88. L'interruzione volontaria della gravidanza entro i primi novanta giorni di gestazione è consentita dalla legge:

    Quando la donna accusi circostanze per le quali la prosecuzione della gravidanza, il parto o la maternità comporterebbe un serio pericolo per la sua salute fisica o psichica.
    Sempre
    Solo quando la gravidanza o il parto comportino un grave pericolo per la vita della donna
    Mai
    Solo quando ricorre l'imminente pericolo per la vita della donna.
    Non so rispondere

    89. Il consenso del paziente all'atto medico e' valido:

    solo l'informazione del medico e' stata compresa dal paziente
    solo se l'informazione e' scritta
    solo se all'informativa sono presenti testimoni
    nessuna delle risposte indicate
    solo se l'informativa ed il consenso sono registrati
    Non so rispondere

    90. Il periodo gassoso della putrefazione

    Precede immediatamente il periodo della scheletrizzazione
    segue il periodo colliquativo
    precede il periodo colliquativo
    è al di fuori del processo putrefattivi
    precede il periodo cromatico
    Non so rispondere

    91. Il referto deve essere inviato a:

    Procura della Repubblica
    Pretore
    Carabinieri
    Polizia
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    92. Nell'intossicazione da Cianuro:

    La morte è rapida
    La morte è rara
    La sintomatologia è caratterizzata solamente da rialzo febbrile
    È tardiva la perdita di coscienza
    Nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    93. Quale di queste affermazioni riguardanti la morfologia delle ferite lacero-contuse è corretta?

    i loro margini collabiscono
    presentano sempre margini irregolari
    possono talora presentare caratteri di ferite da taglio
    riproducono sempre la forma del corpo contundente
    nessuna delle risposte è corretta
    Non so rispondere

    94. Il segreto professionale:

    riguarda solo la professione medica
    riguarda tutte le professioni sanitarie
    non è mai trasmissibile a nessuno, neanche ai colleghi
    non è vincolante per i conviventi del medico
    nessuna delle risposte indicate è vera.
    Non so rispondere

    95. La A.S.L. è:

    Un'azienda privata locale sottoposta a tutte le limitazioni previste dal codice civile.
    Un'azienda privata locale sottoposta a tutte le limitazioni previste dal codice penale.
    Un'azienda dotata di personalità giuridica pubblica e di autonomia organizzativa.
    Un'azienda locale a conduzione familiare.
    Nessuna delle altre risposte indicate
    Non so rispondere

    96. Nell'intossicazione da CO le ipostasi sono classicamente definite:

    viola
    verdastre
    brune
    rosso ciliegia
    nessuna delle altre risposte indicate e' vera
    Non so rispondere

    97. Quale dei seguenti delitti non è procedibile d'ufficio:

    omicidio preterintenzionale
    lesione personale colposa grave
    lesione personale dolosa grave
    la violenza sessuale nei confronti di minore di anni 14
    tutte le risposte sono esatte
    Non so rispondere

    98. L'esposizione a basse temperature di regioni circoscritte del corpo determina nel soggetto:

    congelamento
    assideramento
    raffreddamento
    perfrigerazione
    nessuna delle altre risposte indicate e' vera
    Non so rispondere

    99. Il ricorso a mezzi sproporzionati rispetto ai benefici può configurare:

    un obbligo deontologico
    accanimento terapeutico
    un obbligo giuridico
    un'omissione di soccorso
    un'omissione d'atti d'ufficio
    Non so rispondere

    100. Tizio voleva,sparando, solo ledere Caio, ma ne ha involontariamente causato la morte. Si tratta di:

    non è un omicidio
    omicidio colposo
    omicidio doloso
    omicidio preterintenzionale
    omicidio apparente
    Non so rispondere

    101. Il certificato è:

    una refertazione
    una dichiarazione orale del medico
    un'attestazione scritta di natura tecnica destinata a provare la verità di un fatto
    una richiesta del paziente
    nessuna delle risposte indicate è vera.
    Non so rispondere

    102. Il documento programmatico sulla sicurezza (Dps) deve essere redatto entro

    il 31 marzo di ogni anno
    il 31 dicembre di ogni anno
    2 maggio di ogni biennio
    30 giugno degli anni pari
    la prima settimana dell'anno
    Non so rispondere

    103. Chi detiene la capacità di intendere e di volere è definito dal Codice Penale:

    colpevole
    punibile
    condannabile
    reo
    imputabile
    Non so rispondere

    104. Quando il medico e' esonerato dall'obbligo del consenso informato?

    quando vi sia una condizione di urgenza a paziente cosciente
    solo in caso di malati in fase terminale
    impossibilità del paziente di ricevere informazione ed esprimere consenso
    mai
    di fronte ad un paziente che neghi le cure
    Non so rispondere

    105. La variazione cromatica dell'ecchimosi è importante per stabilire:

    il tempo di esordio
    il mezzo produttivo
    la vitalità
    la prognosi
    profondità
    Non so rispondere

    106. Il compito di far osservare le norme deontologiche spetta per legge

    agli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri
    all'Autorità Giudiziaria
    al Sindaco
    al Direttore sanitario
    al Medico competente
    Non so rispondere

    107. Chi sono i destinatari del referto per i delitti:

    il pubblico ministero o qualsiasi ufficiale di polizia giudiziaria del luogo
    i dirigenti medici della Direzione Sanitaria Ospedaliera
    l'ufficiale di Stato Civile
    i dirigenti medici del Servizio di Igiene Ospedaliera
    solo i pubblici ministeri
    Non so rispondere

    108. L'infiltrazione ematica dei margini di una ferita:

    è segno di reazione vitale dei tessuti
    è dipendente dalla elasticità dei tessuti
    è un processo che continua fino alla completa disgregazione tissutale
    si produce nel periodo post-mortale
    nessuna delle altre risposte indicate
    Non so rispondere

    109. Tra i reperti esterni che caratterizzano il quadro anatomo-patologico dell'asfissia vi sono:

    le ipostasi precoci, abbondanti e diffuse a causa della fluidità del sangue
    i processi putrefattivi rallentati per la maggiore fluidità del sangue
    la rigidità cadaverica tardiva
    il raffreddamento precoce
    il persistere della normale temperatura corporea
    Non so rispondere

    110. La cartella clinica redatta in una casa di cura privata non convenzionata e':

    atto pubblico
    non e' atto pubblico
    atto pubblico ma dipende dalle patologie che vengono curate
    non e' atto pubblico solo se si curano patologie infettive
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    111. Secondo la legge 135/90 gli operatori sanitari in un caso di AIDS:

    possono non assistere il paziente se obiettori di coscienza
    sono obbligati a prestare la necessaria assistenza
    sono obbligati a prestare assistenza solo se pubblici ufficiali
    sono obbligati a prestare assistenza solo nei casi di urgenza
    sono obbligati a prestare assistenza solo se se esercenti un servizio di pubblica necessità
    Non so rispondere

    112. L'invalido civile ha diritto al collocamento obbligatorio nelle liste speciali

    sempre
    con una invalidità permanente che superi perlomeno il 74 %
    con una invalidità permanente superi perlomeno il 46 %
    solo se non ha diritto all'assegno di accompagnamento
    con invalidità permanente che superi perlomeno il 30%
    Non so rispondere

    113. Secondo la legge 194/78, l'interruzione volontaria di gravidanza entro 90 giorni dal concepimento:

    E' concessa solo nei casi di violenza sessuale
    Si può richiedere in qualunque struttura ospedaliera
    Non può mai essere praticata su una donna minorenne
    Si esegue solo secondo le procedure richieste dalla legge e in sedi autorizzate
    Si può effettuare solo previo consenso del padre naturale
    Non so rispondere

    114. La legge 22 maggio 1978, n.194 prevede che l'obiezione di coscienza:

    può essere revocata, a domanda, in qualunque momento solo dal personale sanitario ausiliario
    può essere revocata, a domanda, in qualunque momento solo dai medici
    può essere revocata, a domanda, solo dopo un mese dall'interruzione della gravidanza
    può essere revocata, a domanda, in qualunque momento
    può essere revocata, a domanda, solo col consenso della gestante
    Non so rispondere

    115. Il referto:

    è compilato da qualsiasi esercente una professione sanitaria nei casi previsti
    è sempre obbligatorio per ogni atto medico
    non è mai obbligatorio
    è obbligatorio solo in caso di lesioni con prognosi inferiore a venti giorni
    è compilato solo dal medico
    Non so rispondere

    116. Il trattamento dei dati sensibili (Codice della privacy) e' obbligatorio per:

    i medici di medicina generale
    i pediatri di libera scelta
    i medici ospedalieri
    i medici degli uffici di igiene
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    117. Il trattamento sanitario obbligatorio per disturbi mentali gravi secondo la legislazione vigente è proposto:

    Dai parenti
    Da un assistente sociale
    Da chiunque
    Da un medico
    Dall'autorità di P.S.
    Non so rispondere

    118. Secondo quanto stabilito dalla legge 22 maggio 1978, n.194, la procedura ordinaria di interruzione di gravidanza nei primi 90 giorni, se non viene riscontrato il caso di urgenza, prevede che il medico del consultorio o della struttura socio-sanitaria o il medico di fiducia invitino:

    la donna a soprassedere per un mese
    la donna a soprassedere per sette giorni
    la donna a ripresentarsi l'indomani stesso per l'interruzione
    la donna apresentarsi dopo che il Medico legale ha autorizzato l'interruzione
    la donna a rinunciare all'interruzione della gravidanza
    Non so rispondere

    119. Il medico necroscopo:

    deve essere un medico libero professionista
    è uno specialista in bioetica umana ed animale
    è sempre un medico settore
    è un pubblico ufficiale
    nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    120. Il metabolismo dell'alcool è:

    per la maggior parte gastrico
    per la maggior parte intestinale
    per la maggior parte polmonare
    per la maggior parte epatico
    Nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    121. La colpa è costituita da:

    imprudenza;
    imperizia;
    negligenza;
    inosservanza di leggi, regolamenti ordini e discipline;
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    122. In condizioni ambientali standard (tra 15 e 20 °C) quanto tempo impiega il cadavere a raggiungere l'equilibrio termico conl'ambiente?

    più di quarantotto ore
    meno di quattro ore
    circa tre giorni
    più di ventiquattro ore ma meno di quarantotto ore
    più di una settimana
    Non so rispondere

    123. In caso di ubriachezza accidentale l'imputabilità del soggetto è:

    sempre ammessa
    esclusa se determina incapacità di intendere o volere
    ammessa solo in parte
    sempre esclusa
    esclusa solo nel minorenne
    Non so rispondere

    124. Il delitto di violenza sessuale ex art. 609-bis è punibile:

    A querela della persona offesa
    A discrezione della vittima
    D'ufficio
    D'ufficio, solo se la vittima è di sesso femminile
    Sempre, se la vittima è un soggetto di maggiore età
    Non so rispondere

    125. La rigidità cadaverica è più intensa e persistente se:

    maggiore è lo sviluppo delle masse muscolari
    è un neonato
    é un individuo con scarsa massa muscolare
    la morte è preceduta da convulsioni
    la temperatura ambientale è elevata
    Non so rispondere

    126. L'irritazione cutanea si verifica tipicamente con modalità di:

    sfregamento
    lacerazione
    taglio
    abrasione
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    127. L'omissione di soccorso:

    è un reato (violazione di una norma penale)
    è un reato ascrivibile solo alla professione medica
    è regolamentato dal Codice Civile
    non è un reato
    è un reato punibile solo con una multa
    Non so rispondere

    128. Secondo quanto stabilito dalla legge 22 maggio 1978, n.194 se la donna è minorenne, per l'interruzione della gravidanza:

    non è richiesto l'assenso di chi esercita la potestà o la tutela
    può effettuare l'interruzione volontaria della gravidanza purchè almeno uno dei genitori sia consenziente
    è richiesto di norma l'assenso di chi esercita la potestà o la tutela
    può effettuare l'interruzione volontaria della gravidanza solo se il padre del nascituro è maggiorenne
    non può effettuare mai l'interruzione volontaria della gravidanza
    Non so rispondere

    129. Le variazioni cromatiche delle ecchimosi seguono questo ordine:

    rosso-rosso/violaceo-giallo-verde
    rosso-rosso/violaceo-verde-giallo
    rosso-bluastro-marrone-verde
    rosso-arancio-giallo-pallido
    nessuna delle risposte indicate
    Non so rispondere

    130. Per omissione di denuncia si intende la mancata denuncia obbligatoria di:

    morte
    malattie infettive
    tutte le risposte indicate
    malattie professionali
    interruzione volontaria di gravidanza
    Non so rispondere

    131. Possono essere corpi contundenti:

    gli oggetti rigidi adoperati occasionalmente per ledere
    gli strumenti di offesa e di difesa personale non da punta o taglio
    I mezzi di offesa e difesa naturali dell'uomo e degli animali
    gli strumenti di lavoro
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    132. La rivelazione del segreto da parte del medico pubblico ufficiale è un reato perseguibile d'ufficio?

    si,sempre
    solo se cagiona un danno ingiusto
    no,mai
    non è un reato,ma un infrazione deontologica
    solo se procura ingiusto vantaggio a chi lo rivela
    Non so rispondere

    133. La rigidità cadaverica

    non scompare mai
    è un fenomeno apparente
    si instaura subito dopo il decesso
    se meccanicamente vinta si ricostituisce come prima
    si risolve generalmente in seconda-terza giornata
    Non so rispondere

    134. I medici dipendenti del SSN, sotto il profilo giuridico, si qualificano come:

    Esercenti un servizio di pubblica necessità.
    Incaricati di un pubblico servizio
    Pubblici ufficiali.
    Ufficiali di polizia giudiziaria.
    Nessuna delle altre risposte indicate
    Non so rispondere

    135. I trattamenti obbligatori:

    sono atti per i quali non è mai richiesto il consenso
    sono previsti e disciplinati con leggi ordinarie dello stato
    sono atti facoltativi compiuti a discrezione del medico
    sono atti finalizzati alla tutela della salute dei degenti ospedalieri
    sono volontari
    Non so rispondere

    136. Il minore infraquattordicenne

    non è mai imputabile
    è sempre imputabile
    è necessario valutarne l'imputabilità caso per caso
    se imputabile è sempre condannabile
    è punito a prescindere
    Non so rispondere

    137. La L. 23 dicembre 1978 n.833 è:

    La legge soppressiva dell'istituzione manicomiale.
    La legge istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale.
    La legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate
    Ha abrogato il titolo X del libro II del Codice Penale (Dei delitti contro l'integrità e la sanità della stirpe).
    Nessuna delle altre risposte indicate
    Non so rispondere

    138. Dal punto di vista medico legale la morte si identifica con:

    la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dell'encefalo
    la perdita della funzione cardiaca
    collasso cardiocircolatorio
    l'arresto del respiro
    la perdita dei riflessi spinali
    Non so rispondere

    139. Si definisce lesione personale grave e non gravissima:

    la perdita di un senso
    la perdita della capacità di procreare
    una malattia certamente o probabilmente insanabile
    una malattia che mette in pericolo la vita della persona offesa, ovvero una malattia o l'incapacità di attendere alle ordinarie occupazioni per un tempo superiore ai 40 giorni
    la perdita dell'uso di un organo
    Non so rispondere

    140. Le ecchimosi si producono attraverso meccanismi di:

    percussione
    suzione
    compressione
    patologie del sangue o dei vasi
    tutte le risposte indicate sono vere
    Non so rispondere

    141. Dopo il novantesimo giorno di gravidanza, quando può esserne richiesta l'interruzione?

    La donna ritiene di essere affetta da gravi malattie
    Sono dimostrate anomalie o malformazioni del feto
    La madre corre un grave pericolo per la vita o un grave pericolo per la salute a causa di accertati processi patologici
    La donna è gravida a seguito di una violenza sessuale
    In nessun caso
    Non so rispondere

    142. Nei colpi da arma da fuoco sparati da vicino intorno al foro di entrata si vedono:

    I segni lasciati dall'urto della canna in seguito al rinculo
    I segni lasciati dalla fiamma, dai gas , dal fumo e dalle particelle incombuste
    Lacerazioni della cute
    I segni tipici lasciati da ogni tipo di arma
    Segni che fanno intendere se l'arma era una pistola o un fucile
    Non so rispondere

    143. Quale categoria di medici ha l'obbligo di prestare la propria opera in qualità di ausiliari della Polizia giudiziaria?

    tutti i Medici
    solo i Medici di Medicina generale
    solo i Pubblici Ufficiali
    solo i Medici di Direzione sanitaria
    solo gli specialisti in Medicina legale
    Non so rispondere

    144. L'ispezione personale (art. 245 cpp) non prevede:

    l'esame delle cicatrici cutanee
    l'esplorazione vaginale
    l'esame di lesioni esterne in zone coperte del corpo
    l'esame di tatuaggi
    l'esame di tracce biologiche presenti sulla superficie corporea
    Non so rispondere

    145. La denuncia è richiesta per quale delle seguenti malattie:

    Tonsillite
    AIDS
    Morbo di Parkinson
    Psoriasi
    Nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    146. Per quale indagine viene utilizzato lo studio dei polimorfismi genetici:

    riconoscimento di paternità
    determinazione dell'età
    diagnosi di causa della morte
    diagnosi di nazionalità
    nessuna delle altre risposte indicate
    Non so rispondere

    147. Le ipostasi si distribuiscono generalmente:

    al capo
    in zone antideclivi
    agli arti
    in zone declivi rispetto alla giacitura
    indipendentemente dalla posizione del cadavere
    Non so rispondere

    148. Il vizio di mente

    non è mai conseguenza di un'infermità
    è uno stato di malattia psichica
    è soltanto conseguenza di una infermità psichica
    può essere conseguenza sia di una infermità fisica che psichica
    non è mai conseguenza di una infermità fisica
    Non so rispondere

    149. Il tossicodipendente:

    non ha alcuna dipendenza psicologica
    decrementa sempre le dosi
    non prova mai alcun desiderio irresistibile di procurarsi la sostanza
    ha una dipendenza fisica e psichica dalla sostanza
    nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    150. L'iscrizione all'Ordine dei Medici è:

    libera e volontaria perché comunque il rapporto medico-paziente si basa su un rapporto fiduciario personale
    obbligatoria qualora un medico intenda svolgere la professione medica
    obbligatoria per qualsiasi persona che si sia laureata in Medicina e Chirurgia
    obbligatoria qualora si voglia far precedere il proprio nome dal titolo dott.
    irrevocabile perché il medico si deve impegnare ad onorare la professione per tutta la vita
    Non so rispondere

    151. La presunzione di commorienza:

    si configura quando due o più persone vengono a morte in momenti diversi
    non si può mai configurare
    si realizza sempre in caso di rinvenimento di più cadaveri
    si realizza quando non consta quale delle persone sia morta prima
    si realizza anche se è possibile dimostrare il contrario
    Non so rispondere

    152. Il Codice di deontologia medica vigente è una raccolta di:

    pareri medici
    sanzioni amministrative
    leggi e regolamenti
    regole etiche e precetti professionali
    sanzioni disciplinari
    Non so rispondere

    153. L'art. 572 del codice penale (Maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli) punisce con la reclusione da uno a cinque anni chiunque maltratta una persona della famiglia, o un minore degli anni quattordici, o una persona sottoposta alla sua autorità, o a lui affidata per ragione di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia, o per l`esercizio di una professione o di un`arte:

    Solo se dal fatto deriva una lesione personale gravissima
    Sempre
    Solo se dal fatto deriva una lesione personale grave
    Solo se dal fatto deriva una lesione personale
    Solo se dal fatto deriva la morte
    Non so rispondere

    154. L'obbligatorietà del trattamento sanitario obbligatorio cessa quando:

    il paziente vuole essere dimesso
    il paziente viene considerato non pericoloso
    il ricovero urgente avvenga col consenso del paziente
    interviene un tutore o un curatore
    un familiare esprime dissenso al trattamento
    Non so rispondere

    155. Il solco dell'impiccamento:

    è discontinuo ed obliquo
    è trasversale e continuo
    è continuo e con differente profondità
    presenta uguale profondità
    è discontinuo e trasversale
    Non so rispondere

    156. L'omicidio del consenziente:

    non è un reato
    è un reato, ma solo se non c'è valido consenso
    è un tipico reato plurisoggettivo
    è un reato, ma solo se consumato su minorenni
    è una pratica lecita solo su pazienti terminali
    Non so rispondere

    157. Il medico operante in centri dell'ASL riveste la qualifica giuridica:

    persona esercente un servizio pubblica necessità
    persona esercente la professione sanitaria
    pubblico ufficiale
    incaricato di pubblico servizio
    tutte le risposte indicate, dipende dal tipo di attività svolta
    Non so rispondere

    158. La fase di fissità relativa del fenomeno ipostatico

    è apprezzabile immediatamente dopo il decesso
    non è mai valutabile
    è apprezzabile generalmente tra la dodicesima e la settantaduesima ora
    non è apprezzabile prima della settantaduesima ora
    è l'unica fase conosciuta del fenomeno
    Non so rispondere

    159. Le lesioni da corpi contundenti possono essere:

    irritazioni ed escoriazioni
    ecchimosi
    ferite lacero-contuse e fratture ossee
    rotture di visceri
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    160. Nel meccanismo lesivo degli strumenti da punta

    prevale la forza di penetrazione
    prevale la forza di trazione
    prevale la forza di torsione
    sono equivalenti le componenti di compressione e trazione
    tutte le componenti partecipano in maniera uguale
    Non so rispondere

    161. Il responsabile di un reparto ospedaliero che sia venuto a conoscenza della sieropositivita' di un paziente, rispetto al personale che lo assiste,

    puo' tacere della condizione di sieropositivita'
    puo' informare il personale solo se la situazione clinica e' grave
    ha l'obbligo di informare il personale, vincolandolo al segreto
    non ha nessun obbligo ma si regola a seconda del caso
    ha l'obbligo di informare il personale solo se il paziente non ha parenti di primo grado
    Non so rispondere

    162. Secondo il Regolamento di Polizia Mortuaria le funzioni di medico necroscopo sono esercitate?

    Da un medico nominato dall'Azienda Sanitaria Locale competente;
    Dal medico curante;
    Solo dai medici specialisti in igiene e sanità pubblica;
    Esclusivamente i medici specialisti in medicina legale e delle assicurazioni
    Da qualsiasi medico;
    Non so rispondere

    163. Una ferita caratterizzata da forma ovale a occhiello; margini netti e divaricati; in cui prevale la profondità sulla lunghezza e angolo acuto è definita:

    ferita da punta e taglio
    ferita da punta
    ferita da taglio
    ferita da corpo contundente
    ferita da fendente
    Non so rispondere

    164. La sede delle ipostasi varia:

    con la posizione del corpo
    con la temperatura del corpo
    se sono trascorse più di 36 ore dal decesso
    se sono intervenuti fenomeni putrefattivi
    se la morte è dovuta a causa violenta
    Non so rispondere

    165. Secondo quanto previsto dal Regolamento di Polizia Mortuaria la visita necroscopica effettuata da parte del medico necroscopo per accertare la realtà della morte deve essere espletata:

    non prima di 15 ore e non dopo le 30 ore;
    tra la 12a e la 24a ora dalla constatazione di decesso;
    entro le 24-48 ore dal decesso;
    tra la 36-48 ore dal decesso;
    a discrezione del medico necroscopo
    Non so rispondere

    166. Nel caso di decesso senza assistenza medica la denuncia della presunta causa di morte è fatta:

    dal Medico di Medicina generale
    dal Medico necroscopo
    dal Medico competente
    dal Sindaco
    dal Pubblico ministero
    Non so rispondere

    167. Chi tra questi soggetti può essere accusato di infanticidio?

    il padre
    la madre
    la nonna
    i fratelli
    tutti i familiari di secondo grado
    Non so rispondere

    168. Gli stati emotivi e passionali:

    non escludono né diminuiscono l'imputabilità
    diminuiscono ma non escludono l'imputabilità
    escludono sempre l'imputabilità
    possono determinare il ricovero in un OPG (Ospedale Psichiatrico Giudiziario)
    tutte le risposte indicate sono vere
    Non so rispondere

    169. La ricetta medica ripetibile:

    è compilata dal medico più volte
    è valida per un anno
    è sempre valida
    è valida per non più di due volte
    ha un periodo di validità di tre mesi
    Non so rispondere

    170. Il ruolo della medicina legale nell'ASL:

    Attività di consulenza su problemi di interesse giudiziario
    Attività di medicina previdenziale e assicurativa
    Attività di consulenza su problemi di interesse etico-deontologico
    Attività di interesse tanatologico
    Tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    171. Il doping secondo legge consiste in:

    nell'uso di stimolanti da parte degli atleti per migliorare le prestazioni sportive
    nell'uso di stimolanti da parte degli atleti solo in ambito agonistico
    nell'uso di alimenti ricchi di proteine per migliorare le prestazioni sportive
    nell'uso di cocaina poco prima di una competizione sportiva
    nell'uso di stimolanti da parte degli atleti che effettuano sport individuali
    Non so rispondere

    172. La capacita' di agire:

    si acquisisce alla nascita
    si perde negli stati d' incoscienza
    si acquisisce alla maggior età
    una volta acquisita non è mai persa
    nessuna delle altre risposte indicate e' vera
    Non so rispondere

    173. Quali tra queste sono professioni sanitarie:

    medico chirurgo ed infermiere professionale
    medico chirurgo, odontoiatra, odontotecnico ed igienista dentale
    medico chirurgo e farmacista
    medico chirurgo, odontoiatra, farmacista, veterinario
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    174. Quali sono i presupposti della responsabilita' professionale medica:

    l'assenza di un valido consenso da parte dell'assistito
    la prova del verificarsi del danno e l'accertamento del nesso di causalità materiale tra condotta ed evento dannoso
    inescusabilità dell'errore, la sua evitabilità e la prova che, con una condotta diversa, l'errore si sarebbe potuto evitare
    l'evento si verifica per negligenza , imprudenza e imperizia, ovvero per l'inosservanza di leggi, regolamenti, ordini o discipline
    tutte le risposte indicate
    Non so rispondere

    175. I certificati medici e i certificati sanitari:

    sono esclusi dall'autocertificazione solo se trattasi di Medico di Medicina generale
    sono esclusi dall'autocertificazione solo in caso di urgenza
    sono esclusi dall'autocertificazione solo se trattasi di Medico legale
    sono esclusi dall'autocertificazione
    non sono esclusi dall'autocertificazione
    Non so rispondere

    176. Il certificato medico anamnestico che prelude al rilascio della patente di guida:

    Può essere rilasciato dal medico di fiducia
    Deve essere rilasciato esclusivamente da un medico legale
    è rilasciato automaticamente al compimento del 18° anno di età
    è rilasciato solo a chi è di sana e robusta costituzione
    nessuna delle risposte indicate è vera.
    Non so rispondere

    177. Nell'impiccamento il reperto più caratteristico è:

    l'impronta circolare a stampo lasciata dal laccio sul collo
    la frattura dell'osso ioide
    la lussazione del dente dell'epistrofeo
    la frattura del dente dell'epistrofeo
    la chiusura della trachea
    Non so rispondere

    178. Il documento programmatico sulla sicurezza ( Dps) deve essere aggiornato:

    ogni anno
    ogni biennio
    tutti i mesi
    ogni sei mesi
    quando lo chiede il Garante della privacy
    Non so rispondere

    179. L'eroina

    è meno analgesica della morfina
    può essere assunta solo endovena
    dà solo dipendenza psicologica
    ha una dose letale identica per ciascun individuo
    nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    180. La denuncia della causa di morte:

    spetta solo al medico legale
    spetta solo al direttore amministrativo
    spetta al medico che per l'esercizio e a causa della professione abbia conoscenza certa della causa della morte
    spetta al primario
    nessuna delle risposte indicate è vera
    Non so rispondere

    181. Avendo assistito un piccolo bambino in un caso fortemente sospetto (sulla base di riscontri obiettivi e di informazioni raccolte presso il servizio sociale) di maltrattamenti, il medico libero professionista deve procedere a segnalazione all'autorità giudiziaria?

    Sì, perché il referto è dovuto trattandosi di un delitto perseguibile d'ufficio
    No, perché il referto è dovuto trattandosi di un delitto perseguibile d'ufficio
    No, perché il referto non è dovuto in caso di semplice sospetto del delitto
    No, perché il referto non è dovuto non trattandosi di un delitto perseguibile d'ufficio
    Si, se i genitori acconsentono
    Non so rispondere

    182. In una ferita da taglio i margini sono:

    regolari
    irregolari
    caratterizzati da perdita di sostanza
    caratterizzati dalla presenza di ponti di tessuto
    seghettati
    Non so rispondere

    183. Quale tra le seguenti vaccinazioni è attualmente obbligatoria in Italia per tutti i nuovi nati ?

    Antipertosse
    Antiepatite B
    Antiepatite A
    Anti Haemophilus influenzae
    Antipneumococco
    Non so rispondere

    184. Attraverso quale via si trasmettono morbillo e tubercolosi ?

    Oro-fecale
    Da animali (zoonosi)
    Via aerea
    Da artropodi
    Via sessuale
    Non so rispondere

    185. Il paziente affetto da malaria da "falciparum" può costituire un serbatoio di infezione per le zanzare per non più di:

    1 anno
    2 anni
    5 anni
    10 anni
    15 anni
    Non so rispondere

    186. Un fattore è considerato una causa sufficiente ma non necessaria di malattia se:

    La malattia si verifica sempre e solo se il fattore è presente
    il fattore è assente la malattia non può verificarsi
    il fattore è presente la malattia si verifica sempre
    la malattia si verifica anche in assenza di quel fattore
    Nessuna delle risposte indicate è corretta
    Non so rispondere

    187. I presidi ospedalieri sono:

    tutti gli ospedali con almeno 150 posti letto
    ospedali integrati alla USL ma con autonomia economico-finanziaria
    ospedali in cui insiste la prevalenza del percorso formativo del triennio clinico della Facolta' di Medicina
    ospedali gestiti da privati
    ospedali di rilievo nazionale e di alta specializzazione
    Non so rispondere

    188. Durante una campagna informativa è stato suggerito a tutte le donne all'inizio della gravidanza di sottoporsi al test per l'HIV. Qual è il più importante motivo per l'identificazione precoce delle donne gravide HIV+ ?

    Programmare la nascita con taglio cesareo per ridurre il rischio di trasmissione connatale dell'infezione
    Disincentivare l'allattamento al seno per ridurre il rischio di trasmissione al neonato
    Consigliare alla donna gravida la terapia antiretrovirale per per ridurre il rischio di trasmissione connatale dell'infezione
    Identificare precocemente i neonati HIV+ al fine di allungarne la sopravvivenza
    Suggerire l'aborto terapeutico
    Non so rispondere

    189. Per quali test di screening vi è, al momento attuale, evidenza di efficacia qualora applicati a livello di popolazione?

    Striscio vaginale (Pap-test) per il carcinoma del collo dell'utero
    Antigene prostatico specifico (PSA) per il carcinoma della prostata
    Esame clinico del seno per il carcinoma della mammella
    Esame dell'espettorato e Rx torace nei fumatori per il carcinoma polmonare
    Livelli ematici di CA 125 per il carcinoma ovarico
    Non so rispondere

    190. Lo strumentario medico è esposto alla temperatura di 121°C per poco più di 10 minuti quando viene sterilizzato con:

    aria calda
    raggi infrarossi
    raggi gamma
    vapore acqueo saturo sotto pressione
    ossido di etilene
    Non so rispondere

    191. A chi verra' offerto gratuitamente il vaccino HPV contro il Papillomavirus umano secondo le direttive nazionali 2007?

    Le nuove nate
    Le dodicenni
    Le venticinquenni
    Tutte le donne che ne faranno richiesta
    La scelta e' ancora in discussione
    Non so rispondere

    192. La prevenzione secondaria consiste:

    Nel supporto terapeutico e psichico del paziente portatore di malattia cronica
    Nella rimozione dei fattori di rischio ambientali
    Nella rimozione dei fattori di rischio ereditari
    Nella rimozione dei fattori di rischio individuali
    Nella diagnosi precoce di una malattia
    Non so rispondere

    193. Qual è il problema sanitario più frequente del viaggiatore internazionale che si reca in paesi in via di sviluppo:

    Incidenti stradali
    Febbre tifoide
    Diarrea del viaggiatore
    Malaria
    Infezione da HIV
    Non so rispondere

    194. La prevenzione primaria ha l'obiettivo di:

    impedire l'insorgenza di una specifica malattia in persone sane
    evitare che emergano e si stabilizzino abitudini di vita che contribuiscono ad elevare il rischio di malattia
    scoprire casi di malattia prima che questi si manifestino clinicamente per interrompere, rallentare o migliorare il decorso della malattia
    prevenire le complicanze di una malattia già manifesta clinicamente e facilitare il reinserimento sociale del soggetto
    Nessuna delle risposte indicate è corretta
    Non so rispondere

    195. Tutte le seguenti affermazioni sull'epatite A sono esatte ECCETTO:

    e' una tipica malattia a trasmissione feco-orale
    le sorgenti di infezioni sono l'uomo e gli animali malati
    in Italia, ci sono state epidemie anche recenti che hanno interessato soprattutto la Puglia
    i principali fattori di rischio per la malattia sono il consumo di mitili, i viaggi, il contatto con altri casi o con acqua contaminata
    non esistendo alcun vaccino, la principale prevenzione consiste nell'attuazione di norme igieniche generali
    Non so rispondere

    196. Quale malattia cronica e' compresa fra i fattori di rischio utilizzati per la valutazione del rischio cardiovascolare (vedi carte del rischio ecc.)?

    Infarto del miocardio
    Trombosi cerebrale
    Diabete
    Bronchite cronica
    Nessuna delle malattie indicate
    Non so rispondere

    197. La morte di un bambino con meno di 28 giorni è definita come tasso, per 1000 nati vivi, di mortalità :

    fetale
    perinatale
    neonatale
    post neonatale
    infantile
    Non so rispondere

    198. Quale, tra i seguenti, e' il principale fattore di rischio dell'ictus cerebrale?

    Ipercolesterolemia
    Consumo di sigarette
    Consumo di alcol
    Ipertensione arteriosa
    Ddiabete
    Non so rispondere

    199. Tutte le seguenti affermazioni relative alla disinfezione terminale con aldeide formica sono corrette tranne:

    L'ambiente deve essere ermeticamente chiuso
    La temperatura dell' ambiente deve essere fra i 15 ed i 20 gradi centigradi
    Il disinfettante deve agire per un periodo di almeno 6 ore
    Debbono essere allontanati dall' ambiente materiali quali cuoio, pellicce e libri
    L'umidità relativa deve essere prossima al 100%
    Non so rispondere

    200. La sorgente di infezione della tossinfezione alimentare da Clostridium perfringens è:

    Latte
    Verdure
    Brodo
    Carni
    Portatori
    Non so rispondere

    201. Lo sviluppo sostenibile è definito come:

    Giudizio sulla compatibilità di un progetto con l'ambiente fisico e antropico
    Sviluppo che non supera e non compromette le capacità di carico dell'ambiente di reagire alla pressione dell'uomo
    Parere di legittimità di un progetto con le normative nazionali in materia ambientale
    Parere di legittimità di un progetto con le normative regionali in materia ambientale
    Parere di compatibilità di un progetto edilizio con i regolamenti locali di igiene
    Non so rispondere

    202. Quale delle seguenti affermazioni sulle infezioni da legionelle e' corretta?

    Legionella, unico genere della famiglia delle Legionellaceae, comprende una decina di specie, tutte patogene per l'uomo
    Le legionelle si riproducono nell'acqua tra 4 e 25°C
    L'infezione avviene per ingestione di acqua contaminata
    La diagnosi si effettua con la ricerca dell'antigene urinario, isolando Legionella dai campioni biologici (in particolare dall'escreato) ed eventualmente valutando la sieroconversione (aumento del titolo anticorpale)
    La prevenzione consiste essenzialmente nella somministrazione di gammaglobuline
    Non so rispondere

    203. In Italia la ricerca degli anticorpi anti-HIV nel sangue dei donatori si effettua obbligatoriamente a partire dal:

    1980
    1982
    1985
    1988
    1989
    Non so rispondere

    204. In Italia, la quota di Prodotto Interno Lordo destinata alla sanità (spesa sanitaria complessiva) è compresa nell'intervallo:

    1 - 5%
    6 -10%
    11 - 15%
    16 - 20%
    21-25%
    Non so rispondere

    205. L'ingestione di carne di bovini affetti da encefalopatia spongiforme (BSE) potrebbe essere associata a:

    Aids
    Sindrome di Creutzfeldt-Jakob
    Malaria
    Brucellosi
    Legionellosi
    Non so rispondere

    206. Cosa sono le aflatossine?

    fanno parte dei pesticidi che possono residuare negli alimenti
    sono tossine che si formano negli alimenti ricchi di ammine
    si formano negli alimenti conservati in condizioni di bassa umidita' e temperatura dell'aria
    sono sostanze che si producono durante l'affumicatura dei cibi
    nessuna delle affermazioni indicate
    Non so rispondere

    207. Quale tra i seguenti servizi è il più idoneo per erogare un intervento socio-riabilitativo per un soggetto alcolista:

    Ospedale
    Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)
    Servizio per le Tossicodipendenze (SERT)
    Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA)
    Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS)
    Non so rispondere

    208. In Italia il controllo per la presenza del virus dell'epatite C nel sangue dei donatori si effettua obbligatoriamente dal:

    1980
    1985
    1990
    1995
    1999
    Non so rispondere

    209. Quali tra le seguenti caratteristiche individuali non è considerato tra i fattori di rischio delle cardiopatie ischemiche:

    Alto livello di colesterolo totale
    Fumo di sigaretta
    Ipertensione arteriosa
    Alto livello di lipoproteine LDL
    Assunzione di modiche quantità di alcol
    Non so rispondere

    210. Qual è il serbatoio principale dell'infezione da toxoplasma ?

    Uomo
    Bovini
    Roditori
    Gatto
    Zanzare
    Non so rispondere

    211. La profilassi vaccinale della poliomielite in Italia viene attualmente effettuata con:

    Unica somministrazione di vaccino di Salk
    Quattro somministrazioni di vaccino di Sabin
    Quattro somministrazioni di vaccino di Salk
    Quattro somministrazioni, le prime due con vaccino di Sabin, le successive con vaccino di Salk
    Due somministrazioni, la prima con vaccino di Sabin, la seconda con vaccino di Salk
    Non so rispondere

    212. sono considerati rifiuti urbani pericolosi

    pile
    medicinali scaduti
    frigoriferi e condizionatori
    batterie d'auto
    tutte le risposte indicate sono corrette
    Non so rispondere

    213. Gli screening di massa vengono organizzati per malattie con quali caratteristiche?

    Malattie per le quali esistono efficaci misure di prevenzione primaria
    Malattie che sono facilmente diagnosticate, anche se non ci sono trattamenti disponibili
    Malattie con un esito che può essere migliorato da un intervento medico precoce
    Malattie infettive a rapida guarigione
    Nessuna delle risposte indicata è corretta
    Non so rispondere

    214. Gli studi epidemiologici su popolazioni migranti sono utilizzati principalmente per valutare:

    l'incidenza della malattia in diverse nazioni
    la prevalenza puntuale della malattia in diverse nazioni
    la prevalenza periodale della malattia in diverse nazioni
    il diverso ruolo di fattori di rischio ambientali ed ereditari nell'etiopatogenesi di una malattia
    nessuna delle altre risposte
    Non so rispondere

    215. Cosa deve fare un medico che accerta un caso di meningite da Neisseria meningitidis? Tutte le seguenti azioni sono corrette ECCETTO:

    segnalare rapidamente il caso (sistema di notifica obbligatoria) anche sospetto e poi confermarlo con diagnosi di laboratorio
    isolare il malato fino a 24h dopo l'inizio di un appropriato trattamento chemioterapico
    effettuare la disinfezione dei secreti naso-faringei e del materiale che viene a contatto con questi secreti
    con il supporto del medico igienista di Sanita' pubblica, effettuare un'inchiesta epidemiologica per valutare le fonti di contagio ed individuare i contatti
    isolare per tutto il periodo d'incubazione della malattia i conviventi ed i contatti stretti del malato
    Non so rispondere

    216. Il sangue di un malarico da "plasmodium malariae" può trasmettere la malattia in seguito a trasfusione al massimo per:

    l anno
    5anni
    10anni
    20 anni
    40 anni
    Non so rispondere

    217. Il calendario vaccinale italiano per l'infanzia e l'età evolutiva include:

    Le sole vaccinazioni obbligatorie con le relative modalità di somministrazione
    L'elenco delle vaccinazioni richieste per i viaggiatori internazionali
    Sia le vaccinazioni obbligatorie sia quelle raccomandate
    Le sole vaccinazioni raccomandate con le relative modalità di somministrazione
    Le sole vaccinazioni raccomandate in caso di conviventi malati o portatori sani
    Non so rispondere

    218. Con le modifiche al codice stradale italiano avvenute nel luglio del 2002 il livello massimo di alcolemia consentito per i guidatori:

    E' rimasto a 30 mg/100ml
    E' sceso da 50 mg/100ml a 30 mg/100ml
    E' rimasto a 50 mg/100ml
    E' rimasto a 80 mg/100ml con l'eccezione delle ore notturne durante le quali il limite è sceso a 50 mg/100ml
    E' sceso da 80 mg/100ml a 50 mg/100ml
    Non so rispondere

    219. Quale dei seguenti vaccini viene somministrato obbligatoriamente in Italia a tutti i nuovi nati ?

    Antiinfluenzale
    Antiparotite
    Antipertossico
    Antiepatite A
    Nessuna delle risposte indicate
    Non so rispondere

    220. Nella quasi totalità dei casi di tetano notificati al Ministero della Salute in questi ultimi anni l'infezione si è manifestata in seguito a:

    ulcere varicose
    ustioni
    traumi della strada
    ferite o escoriazioni banali, per cui non erano state richieste cure mediche
    ferire da taglio "pulite"
    Non so rispondere

    221. Quale tra le seguenti malattie infettive è tipicamente associata agli ambienti confinati (Building related illnesses) ?

    Legionellosi
    Asma allergico
    Epatite A
    Botulismo
    Febbre tifoide
    Non so rispondere

    222. In Italia, la prima causa di morte è rappresentata da:

    le malattie dell'apparato digerente
    le malattie dell'apparato respiratorio
    le malattie del sistema circolatorio
    i tumori
    le malattie infettive - parassitarie e l'AIDS
    Non so rispondere

    223. La vaccinazione antirabbica viene attualmente prescritta in Italia:

    Mai
    Nei soggetti morsicati da mammiferi quando l'animale morsicatore non è posto sotto controllo veterinario
    In ogni caso nei soggetti morsicati da mammiferi
    In ogni caso nei soggetti venuti a contatto stretto con qualunque animale
    Nei soggetti venuti a contatto con terreno contaminato
    Non so rispondere

    224. L'eradicazione di una malattia in una popolazione si verifica quando:

    Si ha l'assenza di nuovi casi di una malattia in una popolazione in seguito a specifici interventi di prevenzione ma l'agente responsabile della malattia è ancora in circolazione nella popolazione
    Si ha l'assenza di nuovi casi di una malattia in una popolazione in seguito a specifici interventi di prevenzione e l'agente responsabile della malattia non è più in circolazione nella popolazione
    Si ha una significativa e consolidata riduzione dei casi della malattia in una popolazione in seguito a specifici interventi di prevenzione
    Si ha una presenza di casi di malattia isolati nello spazio e nel tempo in seguito a specifici interventi di prevenzione
    nessuna delle risposte indicate è corretta
    Non so rispondere

    225. Quale tra le seguenti è funzione specifica del Dipartimento di Prevenzione?:

    La vigilanza e il controllo degli alimenti di origine animale
    Il controllo e il coordinamento dell'attività dei medici competenti operanti nel territorio
    Le visite domiciliari e ambulatoriali a scopo diagnostico e terapeutico
    L'assistenza domiciliare nei confronti dei propri assistiti ambulabili
    La denuncia all'autorità giudiziaria dei soggetti tossicodipendenti
    Non so rispondere

    226. Quali di queste affermazioni sull'AIDS in Italia sono corrette?

    Nel 2005 sono stati segnalati circa 1.500 nuove diagnosi di AIDS ed almeno 3.500 nuove infezioni
    La percentuale delle donne colpite dal virus e' risultata pari al 15-20%
    In totale si stima che i residenti in Italia infetti sono tra i 110 mila e i 130 mila
    Attualmente circa il 20% dei nuovi casi di infezione avviene attraverso rapporti eterosessuali, il 40% attraverso rapporti omosessuali o bisessuali e il resto attraverso lo scambio di siringhe infette
    I casi di AIDS da trasmissione verticale sono stati in tutto circa 150 e non si verificano piu' casi dal 2000
    Non so rispondere

    227. Tutte le seguenti affermazioni relative all'immmunoprofilassi passiva sono vere TRANNE:

    Consiste nella somministrazione di sieri contenenti anticorpi
    È una pratica che si usa in condizioni di emergenza
    Conferisce una protezione di lunga durata
    Può provocare gravi reazioni allergiche
    Possono essere utilizzati sieri sia di origine umana che di origine animale
    Non so rispondere

    228. Nell'ambito degli inquinanti atmosferici, per PM10 si intende la frazione di particelle sospese con diametro inferiore a:

    100 µ
    10 µ
    2,5 µ
    1 µ
    0,1 µ
    Non so rispondere

    229. Indicare tra le seguenti tipologie di assistenza quelle non comprese nei Livelli Essenziali di Assistenza:

    L'assistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro
    L'assistenza distrettuale
    L'assistenza ospedaliera
    Chirurgia estetica
    L'attività di prevenzione
    Non so rispondere

    230. Gli indici di benessere termico sono:

    Misure convenzionali che tengono conto dei principali fattori microclimatici
    Apparecchi per la misurazione dell'umidità
    Apparecchi per la misurazione della ventilazione
    Misure convenzionali che tengono conto della temperatura dell'ambiente
    I limiti massimi tollerabili di sostanze inquinanti nell'aria
    Non so rispondere