MORFOLOGIA 3

Categoria: 
Autore: 
Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca , Esame di Stato di Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Quesiti dell'Area Pre-Clinica II sessione 2010
Difficoltà: 
semplice
Voto: 
Nessun voto

1. Qualil delle seugenti affermazioni riguardanti le cellule secernenti gastrina è corretta?

2. Le ghiandole surrenali:

3. Il dolore viscerale riflesso da ulcera gastrica viene solitamente proiettato nella regione epigastrica perché lo stomaco è innervato da fibre dolorifiche che raggiungono i gangli spinali T7 e T8 attraverso:

4. Un'ulcera della parete posteriore del bulbo duodenale può perforarsi e provocare una grave emorragia interna per erosione di quale vaso?

5. Tutte le seguenti affermazioni circa le vertebre cervicali sono corrette, tranne:

6. I granulociti eosinofili sono:

7. L'area motrice (4) della corteccia cerebrale è vascolarizzata da:

8. Quale di queste strutture non è considerato parte del sistema limbico:

9. Quale arteria accompagna il nervo radiale al terzo medio del braccio:

10. L'origine aortica dell'arteria mesenterica superiore è localizzata:

11. Tutte le seguenti affermazioni sull'orecchio sono corrette tranne:

12. Nella donna lo spazio del Douglas è tra:

13. Si trova cartilagine elastica in tutte le sedi eccetto:

14. La proiezione superficiale dell'anello inguinale addominale si trova al livello:

15. L'Epitelio del pericardio è:

16. Quale dei seguenti nervi innerva i muscoli sternocleidomastoideo e trapezio?

17. La cute, senza considerare il sottocutaneo, rappresenta:

18. I reni posteriormente prendono rapporto con i nervi:

19. Tutte le seguenti affermazioni sul pancreas sono corrette, tranne:

20. La filtrazione glomerulare avviene:

21. In caso di ostruzione della vena porta si attivano le seguenti anastomosi:

22. Le cellule di Langherans della cute:

23. Nella maggior parte degli individui, il fascio atrioventricolare è vascolarizzato:

24. Il liquor cefalorachidiano entra nello spazio subaracnoideo attraverso:

25. I linfociti: