Test di Fisica e Matematica 2

Tempo trascorso
-

1. Una potenza perfetta è un numero intero che si può scrivere nella forma a espb , con a e b interi maggiori o uguali a 2. Determinare quale dei seguenti interi NON è una potenza perfetta.

216
2500
500
125
1000
Non so rispondere

2. Sia a = 1001 esp2 − 999 esp2 . Determinare quale delle seguenti relazioni è verificata.

5000 < a < 7000
a < 1000
1000 < a < 3000
3000 < a < 5000
a > 7000
Non so rispondere

3. Determinare quante sono le parole di 7 lettere (anche senza senso) che si possono scrivere utilizzando solo le 4 lettere A, C, G, T (si intende che non bisogna necessariamente utilizzare tutte le 4 lettere, per cui per esempio anche la parola AGGTATA va bene).

7 · 4
4 esp7
(7·6·5·4)/(4·3·2)
7 · 6 · 5 · 4
7 esp4
Non so rispondere

4. Un cane è legato, mediante una catena lunga 13 m, a un palo che dista 5 m da un sentiero rettilineo. Determinare la lunghezza del tratto di sentiero accessibile al cane.

20 m
18 m
24 m
26 m
16 m
Non so rispondere

5. Consideriamo la funzione f(x) = sin(x) + cos(2x), definita per ogni x reale. Determinare quale delle seguenti affermazioni relative alla funzione f(x) è FALSA.

Non si annulla mai
Non assume valori maggiori di √5
Non assume valori minori di −3
E' periodica
f(π) = 1
Non so rispondere

6. Un contenitore cilindrico e un contenitore conico hanno la stessa altezza, pari a 10 cm, e la stessa area di base, pari a 103 cm2 . Entrambi poggiano con la loro base su un piano orizzontale e sono interamente riempiti con un olio avente una densità di 900 g/l. Assumendo che sia g=10 m/s2 , l’intensità della forza esercitata dall’olio sul fondo del recipiente è:

90 N per il cilindro e 30 N per il cono
9 N sia per il cilindro che per il cono
9 N per il cilindro e 3 N per il cono
è superiore, per l’elevata viscosità dell’olio, a quella che si sarebbe prodotta se i recipienti fossero stati riempiti di acqua distillata
90 N sia per il cilindro che per il cono
Non so rispondere

7. La differenza di potenziale elettrico ai capi di una lampadina è costante e pari a 100 V. Per un periodo di tempo pari a 1000 s la lampadina assorbe una potenza elettrica di 160 W. Sapendo che la carica dell’elettrone è 1,60 . 10 esp-19 C, quanti elettroni si può ritenere abbiano attraversato una sezione trasversale del filo che alimenta la lampadina nell’intervallo di tempo considerato?

10 esp-16
6,02 . 10 esp23
10 esp23
1,60 . 10 esp22
10 esp22
Non so rispondere

8. Una pallina di gomma viene lasciata cadere, da ferma, da una altezza di 1 m, e rimbalza sul pavimento. Si osserva che l'energia cinetica della pallina, tra l'istante subito prima e l'istante subito dopo ogni rimbalzo, diminuisce del 20%. Dopo il terzo rimbalzo, trascurando l'attrito con l'aria, a quale altezza massima ci aspettiamo che possa arrivare la pallina?

circa 20 cm
circa 51 cm
circa 33 cm
meno di 10 cm
circa 40 cm
Non so rispondere

9. La maggior presenza di ossigeno in camera operatoria rende pericolosa la formazione di scintille. Al solo fine di scongiurare il rischio di produzione di scintille per via elettrostatica, gli operatori sanitari dovrebbero:

evitare di strofinare con un panno bagnato gli aghi metallici, che potrebbero disperdere cariche per effetto della dispersione delle punte
indossare scarpe isolanti per impedire pericolose scariche a terra
tenere bassa l’umidità dell’aria perché l’aria secca non disperde le cariche
indossare guanti di materiale isolante per ostacolare il passaggio delle cariche
indossare scarpe in grado di condurre, per scaricare a terra qualsiasi carica
Non so rispondere

10. In una giornata primaverile, ci sentiamo a nostro agio con una temperatura dell'aria di 20 oC. Se ci immergiamo completamente in acqua a 20 oC, invece, sentiamo freddo. Relativamente alla situazione descritta, quale è la spiegazione più plausibile?

La conduzione ha un ruolo importante nel passaggio di energia dal corpo all'esterno e la conduttività termica dell'acqua è molto più grande di quella dell'aria
E` una sensazione a livello percettivo, senza un reale fondamento fisico
L'acqua in contatto con la pelle evapora, sottraendoci calore
L'aria prossima alla pelle, al contrario dell'acqua, assorbe il calore che emettiamo come radiazione infrarossa, trattenendolo vicino alla pelle
Il meccanismo con cui il nostro corpo cede calore all'esterno è di tipo convettivo, ed è più efficace nell'acqua
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate