Polizia Giudiziaria 9

Polizia Giudiziaria 9

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Polizia Giudiziaria 9

Autore: 
Comune di Barletta, CONCORSO PUBBLICO, PER LA SELEZIONE DI N. 15 UNITA’ DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE, CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Nessun voto
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Polizia Giudiziaria 9

1. La comunicazione della notizia dei reati di competenza deltribunale deve essere data, di regola

2. A chi deve essere notificato il decreto che dispone il giudizio immediato?

3. Chi procede alle perquisizioni?

4. È indagato:

5. Il termine ordinario delle indagini preliminari è:

6. Prima dell’esercizio dell’azione penale, il Pubblico Ministero deve comunicare la conclusione delle indagini all’indagato

7. Il processo penale inizia quando:

8. Gli effetti della custodia cautelare decorrono dal momento:

9. Copia del verbale di interrogatorio delegato deve essere rilasciato dall'ufficiale di polizia giudiziaria all'indagato?

10. Una denuncia direato deve necessariamente contenere:

11. Quando procede alla identificazione la polizia giudiziaria invita la persona nei cui confronti vengono svolte le indagini a dichiarare o a eleggere il domicilio perle notificazioni

12. Come si effettuano le notifiche all’imputato interdetto?

13. Come viene chiamato colui nei cui confronti il Pubblico Ministero e la Polizia giudiziaria svolgono attività di indagine

14. Il ministro dell’Interno può chiedere all'Autorità giudiziaria notizie su indagini in corso?

15. Si può procedere alsequestro preventivo da parte degli ufficiali di Polizia Giudiziaria ?

16. Qual è il dovere della polizia giudiziaria in caso di arresto?

17. La sostituzione di unamisura coercitiva con una interdittiva è consentita?

18. A norma del Codice di Procedura Penale, le indagini preliminari sono finalizzate

19. A chispetta la richiesta disostituzione delle misure coercitive?

20. In quale deiseguenti casi la prova non è pertinente?

21. Il difensore dell’indagato ha diritto di assistere alsequestro del corpo delreato?

22. L’esame delle parti è unmezzo di prova che può svolgersi:

23. La querela è una condizione di procedibilità ?

24. L’indagato può essere assistito da due difensori

25. Possono essere oggetto di sequestro preventivo:

26. La polizia giudiziaria deve annotare tutte le attività svolte, comprese quelle dirette alla individuazione delle fonti di prova?

27. Il Pubblico Ministero può interrogare la persona in stato di custodia cautelare prima del Giudice?

28. A norma del C.P.P., è possibile usare ilsiero della verità nell’assunzione delle prove?

29. Se si procede al dibattimento, è consentita la pubblicazione degli atti del fascicolo del pubblico ministero?

30. Le notifiche all’imputato latitante si effettuano

31. È valida la denuncia anonima?

32. La Polizia Giudiziaria deve sempre redigere verbale perle perquisizioni e isequestri compiuti nel corso delle indagini?

33. Il verbale è nullo:

34. Qual è ilterminemassimo di durata delle indagini preliminarise viene consentita la proroga delle stesse?

35. Ai sensi dell'art. 5 della Legge 65 del 7marzo 1986

36. È ammesso il sequestro probatorio di documenti depositati presso una banca?

37. L’ufficiale di polizia giudiziaria deve rilasciare copia del verbale di interrogatorio delegato all’indagato

38. quando può dirsi iniziato il processo penale?

39. Ai sensi dell’art. 352 cpp, possono essere eseguite perquisizioni:

40. Chi procede all’interrogatorio dell’arrestato

41. Un medico di sesso maschile, nominato ausiliario di polizia giudiziaria, può eseguire una perquisizione personale su una donna?

42. La rinuncia espressa alla querela può anche essere fatta oralmente:

43. Il Pubblico Ministero può sottoporre ad interrogatorio l’indagato?

44. I verbali delle perquisizioni e deisequestri compiuti nel corso delle indagini da parte della Polizia Giudiziaria devono essere redatti ?

45. Chi fa richiesta di applicazione delle misure cautelari?

46. Le attività investigative del difensore possono essere svolte anche:

47. Quale,tra questi atti di indagine, non può essere svolto dalla Polizia Giudiziaria?

48. Affinché la remissione della querela risulti efficace, il querelato deve:

49. La persona offesa da reato può nominare un difensore perl’esercizio dei diritti e delle facoltà ad essa attribuiti?

50. Quando occorre svolgere indagini o acquisire dati o valutazioni che richiedono specifiche competenze tecniche, scientifiche o artistiche, nell’ambito di un processo penale, è ammessa la perizia?

51. Gli interessati all'assegnazione alle "sezioni" di polizia giudiziaria devono

52. La perizia disposta perstabilire la tendenza a delinquere dell’imputato è ammessa?

53. Durante le indagini preliminari, il Pubblico Ministero che ritenga che ilreato appartenga alla competenza di un giudice diverso da quello presso cui egli esercita le funzioni:

54. È consentita l’attenuazione delle misure interdittive?

55. Ogni persona può procedere all’arresto in flagranza?

56. Quali sono i soggetti abilitati a ricevere la denuncia di un reato perseguibile d’ufficio?

57. Inmateria processuale penale,se la notifica nel domicilio eletto o dichiarato diviene impossibile

58. Ai sensi dell’art. 321 c.p.p., l'ufficiale di polizia giudiziaria che effettua un sequestro preventivo d’iniziativa deve trasmettere ilrelativo verbale al pubblico ministero entro le:

59. Nel processo penale, è consentita l’acquisizione di scritti comemezzo di prova?

60. È possibile la riapertura delle indagini preliminari dopo l’archiviazione del procedimento?

61. Il difensore dell’indagato ha diritto di assistere al sequestro del corpo del reato?

62. Chi può richiedere la sostituzione delle misure coercitive ?

63. Sono eseguibili notificazioni amezzo degli uffici postali?

64. La prova non è pertinente:

65. Non è un atto di indagine di competenza del Pubblico Ministero:

66. Fuori dai casi previsti dall'art. 511 del c.p.p., la lettura dei verbali e degli altri atti di documentazione delle attività compiute dalla polizia giudiziaria

67. L’indagato può essere assistito da

68. Acquisita la notizia direato, la polizia giudiziaria,senza ritardo,riferisce al pubblico ministero

69. Qual è iltermine ordinario di durata delle indagini preliminari?

70. Iltermine di duratamassima dell’obbligo di dimora:

71. Le dichiarazionirese al giudice incompetente permateria sono utilizzabili?

72. Quando l’indagato o i potenzialitestimonirifiutano difarsi identificare ovvero forniscono generalità o documenti di identificazione in relazione ai qualisussistono sufficienti elementi perritenerne la falsità, la polizia giudiziaria, aisensi dell’art. 349 c.p.p.:

73. L’arresto facoltativo è eseguito per delitti colposi che prevedono la reclusione

74. il sequestro probatorio di pacchi presso gli uffici postali è ammesso?

75. La PoliziaGiudiziaria deve trasmettere il verbale dell’arresto al Pubblico Ministero:

76. Quale,tra queste, non è unamisura cautelare coercitiva?

77. Dopo l’intervento del pubblicoministero, gli ufficiali e agenti di polizia giudiziaria possono compiere

78. La perquisizione personale d’iniziativa della Polizia Giudiziaria

79. La Polizia Giudiziaria può acquisire sommarie informazioni dalla persona sottoposta alle indagini

80. A norma del Codice di Procedura Penale, la Polizia Giudiziaria, anche di propria iniziativa, deve:

81. La comunicazione della custodia cautelare avviene:

82. Può procedersi all’arresto di una persona se non vi è flagranza direato?

83. Le ‘sezioni’ di polizia giudiziaria sono:

84. Se gli elementi acquisiti durante le indagini preliminaririsultano insufficienti a sostenere l’accusa in giudizio, il Giudice dell’udienza preliminare:

85. Nei casi di urgenza la comunicazione della notizia direato è data, aisensi dell’art. 347 del c.p.p.

86. Il Pubblico Ministero può compiere atti di indagine su fatti e circostanze a favore della persona sottoposta alle indagini?

87. Il difensore dell’indagato può procedere ad indagini difensive

88. Le notificazioni possono essere eseguite amezzo degli uffici postali?

89. Nella circostanza di perquisizioni ex art. 352 c.p.p., in presenza dei presupposti di legge, è possibile procedere

90. Il mezzo di prova in base al quale viene chiesto ad una persona diriconoscere un suono da essa già sentito si chiama "identificazione":

91. La polizia giudiziaria deve trasmettere al pubblicoministero del luogo dove la perquisizione è stata eseguita il verbale delle operazioni compiute

92. Qual è l’autorità competente alla convalida del fermo di indiziato di delitto?

93. Prima dell’inizio dell’interrogatorio dell’imputato, l’autorità procedente:

94. In quale forma deve essere presentata la denuncia di un reato presentata da un privato?

95. Con il provvedimento che dispone gli arresti domiciliari, il Giudice prescrive:

96. Nel processo penale, non possono formare oggetto di testimonianza:

97. Non è unmezzo diricerca della prova:

98. Sono ammissibili mezzi di prova non espressamente disciplinati dalla legge?

99. Quale,tra queste, non è unamisura cautelare interdittiva?

100. Se la notifica nel domicilio eletto o dichiarato diviene impossibile: