Polizia Giudiziaria 8

Tempo trascorso
-

1. Durante la fase delle indagini preliminari si raccolgono prove?

si,salvo eccezioni
no, durante la fase delle indagini preliminari si raccolgono solo fonti di prova ameno che non si proceda con un incidente probatorio
no, in nessun caso
Non so rispondere

2. Ai fini della prova dell’esistenza di un fatto, gli indizi devono essere:

ravi, precisi e concordanti
dichiarati ammissibili da tutte le parti del procedimento e documentali
suffragati da altri elementi di prova che ne confermino l’attendibilità
Non so rispondere

3. La fonte di prova è:

ogni cosa, documento o persona da cui può scaturire la prova
le persone che devono essere sentite come testimoni
gli strumenti attraverso i quali le fonti di prova producono la prova
Non so rispondere

4. L'immagine della persona offesa dalreatominorenne può essere pubblicata?

No,salvo che il Tribunale periminorenni non lo consenta, nell'esclusivo interesse del minore
No mai
Si sempre
Non so rispondere

5. Al termine delle indagini preliminari,se la notizia direato risulta infondata:

il pubblico ministero presenta al giudice richiesta di archiviazione
il giudice perle indagini preliminari dispone l'archiviazione su richiesta del pubblicominstero o del difensore dell'imputato
il pubblico ministero dispone l'archiviazione
Non so rispondere

6. La Polizia Giudiziaria può sequestrare il corpo del reato?

Si,sempre,senza necessità di una successiva convalida da parte del Pubblico Ministero
No, ilsequestro è un atto tipico del Pubblico Ministero
Si,ma ilsequestro deve essere sempre convalidato dal Pubblico Ministero
Non so rispondere

7. È ammessa la perizia disposta perstabilire la professionalità nel reato?

no,mai
Si,ma solo quando l’imputato vi consenta
Si,sempre
Non so rispondere

8. L’autorità competente alla convalida dell’arresto è

il Giudice delle indagini preliminari a cui il Pubblico Ministero deve presentare richiesta entro 48 ore dall’arresto
il Giudice delle indagini preliminari a cui la PoliziaGiudiziaria che ha eseguito l’arresto deve presentare richiesta entro 24 ore dall’arresto
il Pubblico Ministero, che deve fissare l’udienza di convalida entro 24 ore dall’arresto
Non so rispondere

9. Quale tra iseguenti soggetti non può essere considerato parte del procedimento penale?

La polizia giudiziaria
L'imputato
La parte civile
Non so rispondere

10. Chi ha propria facoltà di arrestare una persona in flagranza direato?

Gli ufficiali e gli agenti di Polizia Giudiziaria
Il Giudice delle indagini preliminari
Il Pubblico Ministero
Non so rispondere

11. Il corpo del reato o le cose pertinenti alreato rinvenute a seguito della perquisizione:

devono essere sempre consegnate all’AutoritàGiudiziaria
sono sottoposte a sequestro
sono consegnate al proprietario dopo che sono state descritte nel verbale
Non so rispondere

12. Qual è l’oggetto delsequestro probatorio?

gli oggetti con i quali è stato commesso ilreato,se non vi è stato l’uso di armi
esclusivamente le armi con le quali è stato commesso ilreato e qualsiasi oggetto di proprietà dell’indagato
il corpo delreato e le cose pertinenti al reato
Non so rispondere

13. La notizia di reato può essere comunicata anche in forma orale, in presenza di testimoni?

No, deve essere presentata in forma scritta, preceduta dalla forma orale,solo quando sussistono ragioni di urgenza
Si
In forma scritta o orale
Non so rispondere

14. Il sequestro probatorio di documenti depositati presso una banca è ammesso:

se appartengono all’imputato
se non sono depositati in cassette di sicurezza
quando l’A.G. ha fondatomotivo diritenere che siano pertinenti alreato, anche se non appartenenti all’imputato
Non so rispondere

15. il Pubblico Ministero ha diritto alla controprova?

Si ma solo se non visiano eccezioni in ordine all’ammissibilità delle prove
Si,ma solo se vi è il consenso del difensore dell’imputato
Si, il Pubblico Ministero ha diritto all’ammissione delle prove a carico dell’imputato sui fatti costituenti oggetto delle prove a discarico
Non so rispondere

16. Che cosa è l'azione penale?

è la richiesta diresponsabilità avanzata dal giudice dell'udienza preliminare
è la richiesta diresponsabilità avanzata dal giudice delle indagini preliminari
è la richiesta di affermazione diresponsabilità avanzata dal pubblicoministero al giudice
Non so rispondere

17. Nel corso delle indagini preliminari, il difensore dell’indagato può presentarememorie difensive al Pubblico Ministero?

Si,ma solo se forniscono nuovi elementi di prova
no,mai
Si,sempre
Non so rispondere

18. Per la traduzione discritture che richiedono un lavoro di lunga durata, l’autorità procedente fissa all’interprete un termine che:

può essere prorogato per giusta causa non più di due volte
può essere prorogato per giusta causa una sola volta
può essere prorogato per giusta causa tutte le volte che ne fa richiesta l’interprete
Non so rispondere

19. A norma del Codice di Procedura Penale, quale tra questi non è unmezzo diricerca della prova?

Ricognizione
Ispezione
Sequestro
Non so rispondere

20. Se, al termine della discussione dell’udienza preliminare, il Giudice dell’udienza preliminare ritiene che le indagini sono incomplete:

acquisisce d’ufficio le prove mancanti
indica al Pubblico Ministero le ulteriori indaginifissando un termine peril loro compimento
procede con un incidente probatorio
Non so rispondere

21. Nei confronti della persona sottoposta alle indagini preliminari:

Si estendono sempre i diritti, le garanzie e ogni altra disposizione relativa all’imputato
Si estendono i diritti, le garanzie e ogni altra disposizione relativa all’imputato,salvo che sia diversamente stabilito
Si estendono solo le garanzie relative all’imputato espressamente indicate dalla legge
Non so rispondere

22. Il Pubblico Ministero può svolgere tutte le indagini necessarie perle determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale?

Si,ma solo se è stato a ciò delegato dalGiudice delle indagini preliminari
Si, insieme alla PoliziaGiudiziaria
Si,salvo le eccezioni previste dalla legge
Non so rispondere

23. Come va documentato l’interrogatorio delegato dell’indagato?

Con ripresa video;
Con verbale riassuntivo;
Con registrazione ambientale;
Non so rispondere

24. La Polizia Giudiziaria deve sempre redigere verbale per le perquisizioni e isequestri compiuti nel corso delle indagini

si, in caso dirichiesta di carcerazione preventiva
Non necessariamente
Si,sempre
Non so rispondere

25. Come si effettuano le notifiche all’imputato evaso?

mediante consegna di copia dell’atto al difensore
mediante deposito dell’atto nella cancelleria delGiudice procedente
mediante consegna di copia dell’atto alDirettore dell’Istituto di pena
Non so rispondere

26. Da chi può essere richiesto ilriesame del decreto disequestro preventivo?

dall’imputato e dalsuo difensore, dalla persona alla quale le cose sono state sequestrate e da quella che avrebbe diritto alla loro restituzione
solo dalla persona alla quale le cose sono state sequestrate
solo dall’imputato e dalsuo difensore
Non so rispondere

27. La revoca delle misure coercitive è possibile:

quando l’imputato si è dichiarato latitante
quando risultinomancanti, anche perfattisopravvenuti, i gravi indizi di colpevolezza o le esigenze cautelari
quando ne è fatta richiesta dal Pubblico Ministero
Non so rispondere

28. Esiste la possibilità da parte delGiudice di predisporre, in caso di arresti domiciliari,modalità particolari di controllo?

no,mai
Si, ilGiudice, nel caso in cui disponga gli arresti domiciliari può disporre procedura di controllomediante mezzi elettronici o altristrumentitecnici, previa accettazione dell’imputato
Si,solo in caso di particolarireati esplicitamente previsti
Non so rispondere

29. Da quando decorrono gli effetti della custodia cautelare?

decorrono dal momento in cui è notificata l’ordinanza di custodia cautelare
decorrono dal momento in cui è emessa l’ordinanza di custodia cautelare
gli effetti della custodia cautelare decorrono dal momento della cattura, dell’arresto o del fermo
Non so rispondere

30. L’attenuazione delle misure interdittive è consentita?

qualora alGiudice lamisura non appaia più proporzionata all’entità del fatto o alla sanzione che siritiene possa essere irrogata
No, non è consentita
si, ilGiudice può in qualunquemomento disporre la sostituzione dellamisura quando lo ritenga opportuno
Non so rispondere

31. La querela può essere presentata dal legale rappresentante

No
si
Si,solo se nominato Procuratore speciale
Non so rispondere

32. Di cosa deve tener conto il giudice nel disporre le misure cautelari?

Della personalità dell’imputato
Della specifica idoneità di ciascunamisura in relazione alla natura e al grado delle esigenze cautelari da soddisfare nel caso concreto
Dell’età dell’imputato
Non so rispondere

33. Gli atti di indagine compiuti dal pubblicoministero e dalla polizia giudiziaria sono sempre coperti dalsegreto?

Si
No
Comunque non oltre la chiusura delle indagini preliminari
Non so rispondere

34. La Polizia Giudiziaria può procedere al fermo della persona oggetto di indagine per procedere all’identificazione se la medesima sirifiuta di farsi identificare ?

si ma non può trattenerla oltre 12 ore
si,ma non può trattenerla oltre le 8 ore
si,ma non può trattenerla oltre le 24 ore
Non so rispondere

35. A norma del C.P.P., il confronto può essere disposto:

quando sussiste disaccordo tra persone già esaminate o interrogate su fatti e circostanze importanti
quando il perito o il consulente tecnico ne faccia richiesta
quando il Giudice non ritiene accettabili le conclusioni del perito o del consulente tecnico
Non so rispondere

36. Nel corso delle indagini preliminari, possono essere presentatememorie difensive al Pubblico Ministero?

Si, dal difensore
si,ma solo se forniscono nuovi elementi di prova
no,mai
Non so rispondere

37. Nel giudizio dinanzi al Giudice di pace, la Polizia Giudiziaria può disporre la citazione a giudizio ?

Si,sempre
no,mai
Si,sulla base dell’imputazione formulata dal Pubblico Ministero
Non so rispondere

38. La madre dell’imputato ha facoltà di astenersi dall’esame testimoniale?

no, in nessun caso
Si, in quanto prossimo congiunto dell’imputato, ameno che abbia presentato denuncia, querela o istanza ovvero eglistesso o un suo prossimo congiunto sia la persona offesa dalreato
Si,ma solo se citato come teste dell’accusa
Non so rispondere

39. Quando vi è necessità di acquisire plichisigillati o altrimenti chiusi, l'Ufficiale di polizia giudiziaria

li apre e,se opportuno, litrasmette al pubblico ministero perl'eventuale sequestro.
li trasmette intatti al pubblicoministero perl'eventuale sequestro.
Contatta il pubblico ministero per delucidazionisu come procedere.
Non so rispondere

40. Il confronto qualemezzo di prova può svolgersisolo dinanzi alla PoliziaGiudiziaria durante la fase delle indagini preliminari ?

Si
No,solo dinanzi ad un Giudice, in dibattimento o durante un incidente probatorio
No,solo dinanzi al Pubblico Ministero, durante la fase delle indagini preliminari
Non so rispondere

41. L’intercettazione telefonica nei confronti di un soggetto indagato per delitti concernenti sostanze stupefacenti è consentita?

No, per tali delitti non è ammessa l’intercettazione
Si
No,mai. la segretezza delle comunicazioni è inviolabile
Non so rispondere

42. La polizia giudiziaria deve trasmettere al pubblicoministero il verbale di arresto:

al più presto e comunque non oltre 24 ore
al più presto e comunque non oltre 12 ore
al più presto e comunque non oltre 48 ore
Non so rispondere

43. A norma del Codice di Procedura Penale,sonoUfficiali di Polizia Giudiziaria:

Tutti isoggetti a cuisia stata conferita tale qualifica dall’Autorità Giudiziaria, nonché il Sindaco di qualsiasi comune
Solo i dirigenti, i commissari, gli ispettori, isovrintendenti e tutti gli altri appartenenti alla Polizia di Stato ed all’Arma dei Carabinieri
I dirigenti, i commissari, gli ispettori, isovrintendenti della Polizia di Stato, gliUfficialisuperiori e inferiori e i Sottoufficiali dei Carabinieri, dellaGuardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato, nonché il Sindaco dei comuni ove non abbia sede un ufficio della Polizia di Stato ovvero un comando dell’arma dei Carabinieri o della Guardia di Finanza
Non so rispondere

44. I termini di durata delsequestro probatorio sono:

6 mesi
ilsequestro perdura fin quando rimangano le esigenze ditutela delle prova
12mesi
Non so rispondere

45. Quando è consentita la pubblicazione degli atti di indagine?

Quando in seguito alla chiusura delle indagini preliminari non sono più protetti dalsegreto istruttorio
Quando è stata pubblicata la sentenza del giudizio di primo grado
Quando il giudice delle indagini preliminarisentito il P.M. lo consente
Non so rispondere

46. I messaggi di posta elettronica possono essere intercettati?

si,ma solo nei casi in cuisono ammesse le intercettazioni telefoniche e perreati commessimediante l’impiego di tecnologie informatiche o telematiche
no, la legge ammette solo le intercettazioni telefoniche
si, per qualsiasireato
Non so rispondere

47. È possibile, durante la fase delle indagini preliminari,raccogliere prove?

no, durante la fase delle indagini preliminarisiraccolgono solo fonti di prova ameno che non si proceda con un incidente probatorio
no, in nessun caso
Si,salvo eccezioni
Non so rispondere

48. Se gli elementi acquisiti durante le indagini preliminari risultano contraddittori, ilGiudice dell’udienza preliminare:

pronuncia sentenza di non luogo a procedere,salvo che il Pubblico Ministero non visi opponga
pronuncia comunque il decreto che dispone il giudizio
pronuncia sentenza di non luogo a procedere
Non so rispondere

49. il difensore della persona in stato di arresto deve essere avvisato:

Entro 4 ore
Immediatamente
Entro 8 ore
Non so rispondere

50. La querela deve essere presentata:

per iscritto.
per iscritto o oralmente.
per comunicazione verbale.
Non so rispondere

51. Nell’ambito del processo penale,se l’indicazione della data di un atto è prescritta a pena di nullità:

Questa sussiste soltanto nel caso in cui la data non possa stabilirsi con certezza in base ad elementi contenuti nell’attomedesimo e non anche in atti a questo connessi
Questa sussiste soltanto nel caso in cui la data non possa stabilirsi con certezza in base ad elementi contenuti nell’attomedesimo o in atti a questo connessi
Questa sussiste soltanto nel caso in cui la data non possa stabilirsi con certezza in base ad elementi contenuti in atti a questo connessi e non anche nell’attomedesimo
Non so rispondere

52. È ammesso il sequestro probatorio di documenti depositati presso una banca

Si, quando l’Autorità Giudiziaria abbia fondatomotivo diritenere che siano pertinenti alreato, anche se non appartenenti all’imputato
Si, quando l’Autorità Giudiziaria abbia ottenuto specifica approvazione dall'organo competente
Si,se sono appartenenti all’imputato
Non so rispondere

53. Ai sensi del Codice di Procedura Penale, non è unmezzo diricerca della prova?

Il confronto
Le intercettazione di comunicazioni
La perquisizione
Non so rispondere

54. La denuncia se è presentata periscritto

è sottoscritta dal denunciante o da un suo procuratore speciale
può essere solo presentata dal denunciante
è spedita tramite raccomandata a.r.
Non so rispondere

55. L’indagato può rendere dichiarazioni spontanee alla Polizia Giudiziaria?

Si,ma è sempre necessaria l’assistenza del difensore
Si, anche senza la presenza del difensore
No, l’indagato può rendere dichiarazionispontanee solo al Pubblico Ministero
Non so rispondere

56. La proroga dei termini di custodia cautelare è possibile:

nel caso in cuisia disposta perizia sullo stato di mente dell’imputato, periltempo necessario all’espletamento della perizia
non vi sono casi di proroga
solo nel caso in cui, a richiesta del difensore,sia disposta perizia sullo stato di salute generale dell’imputato
Non so rispondere

57. Un soggetto è considerato latitante quando:

si sottrae alla custodia cautelare in seguito ad un ordine di scarcerazione dichiarato nullo
si sottrae per qualsiasi motivo alla custodia cautelare, agli arresti domiciliari, al divieto di espatrio
si sottrae volontariamente alla custodia cautelare, agli arresti domiciliari, al divieto di espatrio,all’obbligo di dimora o a un ordine con cuisi di spone la carcerazione
Non so rispondere

58. Non è unamisura cautelare coercitiva?

la sospensione dall’esercizio della potestà genitoriale
l'allontanamento dalla casa familiare
il divieto di espatrio
Non so rispondere

59. Il denaro depositato presso una banca può essere oggetto disequestro probatorio ?

si,ma solo quello depositato in un conto corrente
si, quando l’Autorità Giudiziaria ha fondato motivo di ritenere che sia pertinente al reato, anche se non appartenente all’imputato
si,ma solo se appartiene all’imputato
Non so rispondere

60. Entro quanto tempo la PoliziaGiudiziaria deve trasmettere il verbale dell’arresto al Pubblico Ministero

entro 24 ore dall’arresto,salvo che il Pubblico Ministero autorizzi una dilazionemaggiore
entro 12 ore dalfermo,salvo che il Pubblico Ministero autorizzi una dilazionemaggiore
entro 48 ore dalfermo,salvo che il Pubblico Ministero autorizzi una dilazionemaggiore
Non so rispondere

61. Di cosa deve tener conto la polizia giudiziaria quando procede all’arresto in flagranza di unminorenne

Della gravità del fatto, dell’età e della personalità del minorenne
Della gravità del fatto, dell’età e della sobrietà del minorenne
Della gravità del fatto, dell’età e della presenza di almeno un genitore
Non so rispondere

62. Dove confluiscono gli atti dell’attività investigativa del difensore nel corso delle indagini preliminari?

nel fascicolo del difensore
nel fascicolo del dibattimento
nel fascicolo del Pubblico Ministero
Non so rispondere

63. Se la persona nei cui confronti vengono svolte le indaginisirifiuta difarsi identificare, la PoliziaGiudiziaria può procedere al fermo della persona per procedere all’identificazione?

Si,ma non può trattenerla oltre le 48 ore
Si e può trattenerla fino a quando non si procede all’identificazione
Sima non può trattenerla oltre 12 ore
Non so rispondere

64. Può essere sottoposto alla custodia cautelare l’imputato che ha superato l’età di settanta anni?

No,salvo che sussistano esigenze cautelari di eccezionale rilevanza
si
No,mai
Non so rispondere

65. Se, perl’esecuzione di un provvedimento penale, è necessaria un’autorizzazione:

il Giudice dell’esecuzione ne fa richiesta all’autorità competente e l’esecuzione è sospesa fino a quando l’autorizzazione non è concessa
il Pubblico Ministero ne fa richiesta all’autorità competente; la necessità dell’autorizzazione, però, non determina la sospensione dell’esecuzione
il Pubblico Ministero ne fa richiesta all’autorità competente e l’esecuzione è sospesa fino a quando l’autorizzazione non è concessa
Non so rispondere

66. In quali forme è proposta dalla persona offesa l’istanza di procedimento penale?

Nelle forme della querela
Necessariamente al Pubblico Ministero
Necessariamente periscritto
Non so rispondere

67. L’esecuzione di unamisura cautelare può essere sospesa se:

solo se si dispone la carcerazione per un reato che preveda l’ergastolo come pena
non può essere sospesa
vi è un ordine con cuisi dispone la carcerazione nei confronti di un imputato al quale è stata applicata una misura cautelare personale per un altro reato,salvo che gli effetti dellamisura disposta siano compatibili con l’espiazione della pena
Non so rispondere

68. Le prove atipiche sono ammesse nel procedimento penale ?

si,ma solo per determinatitipi di procedimento
No,mai
si, in base al principio di non tassatività deimezzi di prova
Non so rispondere

69. Il pubblico ministero esercita l’azione penale:

con l'applicazione della sentenza definitiva
al termine del Giudizio di primo grado
altermine delle indagini preliminari con la richiesta dirinvio a giudizio
Non so rispondere

70. Può essere oggetto disequestro probatorio:

il corpo del reato e le cose pertinenti al reato
gli oggetti con i quali è stato commesso ilreato,se non vi è stato l’uso di armi
le armi con le quali è stato commesso ilreato e qualsiasi oggetto di proprietà dell’indagato
Non so rispondere

71. L’istanza di procedimento penale è proposta dalla persona offesa:

necessariamente periscritto
nelle forme della querela
necessariamente al Pubblico Ministero
Non so rispondere

72. A norma del Codice di Procedura Penale, quale tra questi non è unmezzo diricerca della prova?

Intercettazione di comunicazioni
Perquisizione
Confronto
Non so rispondere

73. È ammesso ilsequestro probatorio del denaro depositato presso una banca?

Si, quando l’AutoritàGiudiziaria abbia fondatomotivo diritenere che sia pertinente alreato, anche se non appartenenti all’imputato
Si,ma solo se appartiene all’imputato
Si,ma solo quello depositato in un conto corrente
Non so rispondere

74. È consentita la pubblicazione delle generalità della persona offesa dal reato minorenne?

Si sempre
No,salvo che il Tribunale per i minorenni non lo consenta, nell'esclusivo interesse delminore
No mai
Non so rispondere

75. La richiesta di archiviazione per infondatezza della notizia direato è proponibile quando:

il Pubblico Ministero ha la prova dell’assoluta estraneità aifatti dell’indagato
il Pubblico Ministero ritiene che gli elementi acquisiti nelle indagini preliminari non sono idonei a sostenere l’accusa in giudizio
il Pubblico Ministero ritiene che ilreato sisia prescritto
Non so rispondere

76. La denuncia anonima è valida?

No, le denunce anonime non possono essere utilizzate ameno che non costituiscano corpo delreato o provengano comunque dall’imputato
sima solo se il Pubblico Ministero la ammette con decreto motivato
sima produce effetti probatori limitati
Non so rispondere

77. L’arresto facoltativo in flagranza è previsto per:

Corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio
Furto con scasso salvo che ricorra la circostanza attenuante del danno di speciale tenuità
Furto con strappo,salvo che ricorra la circostanza attenuante del danno di speciale tenuità
Non so rispondere

78. Quando il pubblico ministero deve inviare l’informazione di garanzia?

Quando deve compiere un atto al quale il difensore non ha diritto di assistere
Quando deve compiere un atto al quale il difensore ha diritto di assistere
Quando deve compiere un atto in assenza dell'imputato
Non so rispondere

79. Senza la presenza del difensore, la Polizia Giudiziaria può acquisire sommarie informazioni dalla persona sottoposta alle indagini

No,mai
si, in caso dirichiesta di carcerazione preventiva
Si,sempre
Non so rispondere

80. Vi sono casi in cui il privato cittadino può procedere all’arresto in flagranza direato?

No, un privato cittadino non puòmai procedere all'arresto
Si, in tutti i casi in cui il privato cittadino ha la possibilità difarlo
Si, in tutti i casi in cui la legge prevede l’arresto obbligatorio in flagranza di reato ed il reato è perseguibile d’ufficio
Non so rispondere

81. Sono coperti dalsegreto gli atti di indagine compiuti dal Pubblico Ministero ?

si, in ogni caso,fino all’apertura del dibattimento
si, in ogni caso fino allo svolgimento dell’udienza preliminare
si,fino a quando l’imputato non ne possa avere conoscenza e comunque non oltre la chiusura delle indagini preliminari
Non so rispondere

82. Quando vi è ragione diritenere che l’imputato sia unminorenne, l’AutoritàGiudiziaria trasmette gli atti:

Al Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Cassazione per gli ulteriori adempimenti
Al Presidente del Tribunale ordinario per gli ulteriori adempimenti
Al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei Minori
Non so rispondere

83. Può essere disposta unamisura cautelare all'imputato che sirifiuti direndere dichiarazioni o di confessare?

si, il Giudice può sempre disporre unamisura cautelare quando sussistono specifiche ed inderogabili esigenze attinenti alle indaginirelative aifatti peri qualisi procede, quando visia concreto ed attuale pericolo per l’acquisizione o la genuinità della prova
No, non costituisce un'esigenza cautelare di indagine ilrifiuto dell’imputato direndere dichiarazioni o la mancata ammissione degli addebiti
No, dalmomento che lamisura cautelare può essere disposta solo quando vi è pericolo difuga dell’imputato
Non so rispondere

84. Il sequestro di iniziativa da parte della polizia giudiziaria

Non può essere eseguito autonomamente dalla polizia giudiziaria
Deve essere eseguito autonomamente dalla polizia giudiziaria quando ne ricorrono i presupposti e non è soggetto a convalida successiva
Deve essere eseguito autonomamente dalla polizia giudiziaria quando ne ricorrono i presupposti ed è soggetto a convalida successiva
Non so rispondere

85. La polizia giudiziaria può raccogliere le dichiarazionispontanee da parte dell'indagato?

No, l’indagato può rendere dichiarazionispontanee solo al Pubblico Ministero
si,ma è necessarie sempre l’assistenza del difensore
si, anche senza la presenza del difensore
Non so rispondere

86. In un procedimento penale, la persona indagata diventa imputata:

nel corso del procedimento dibattimentale
quando il pubblicoministero invia l'avviso di garanzia
quando il pubblicoministero deposita la richiesta dirinvio a giudizio
Non so rispondere

87. È consentita l’acquisizione di fotografie comemezzo di prova?

no, le fotografie,salvo eccezioni, non possono costituiremezzo di prova
Si, quando ne si conosca la provenienza o la paternità
Si,ma solo se sono forniti anche i negativi
Non so rispondere

88. In caso di arresto in stato di flagranza direato,si deve procedere alla nomina dell’avvocato d’ufficio ?

No
Si
Si,solamente se l’arrestato non indica un avvocato di fiducia
Non so rispondere

89. La richiesta direvoca delle misure coercitive spetta:

al Pubblico Ministero e all’imputato, e anche d’ufficio al Giudice
solo all’imputato
solo al Pubblico Ministero
Non so rispondere

90. Se la residenza dell’imputato risultante dagli atti ovvero il domicilio dichiarato o eletto è fuori del comune nel quale ha sede l’AutoritàGiudiziaria procedente, il prolungamento deltermine a comparire:

è di un giorno ogni trecento chilometri di distanza, quando è possibile l’uso deimezzi pubblici ditrasporto e di un giorno giorni ogni cento chilometri negli altri casi
è di due giorni ogni cinquecento chilometri di distanza, quando è possibile l’uso deimezzi pubblici di trasporto e di un giorno ogni centocinquanta chilometri negli altri casi
è di un giorno ogni cinquecento chilometri di distanza, quando è possibile l’uso deimezzi pubblici ditrasporto e di un giorno ogni cento chilometri negli altri casi
Non so rispondere

91. Il Pubblico Ministero può prendere notizia deireati di propria iniziativa?

No,salvo i casi previsti dalla legge
Si
Si,ma solo se la notizia direato gli viene fornita da un agente di Polizia Giudiziria
Non so rispondere

92. Qualora un ufficiale di polizia giudiziaria effettui un sequestro preventivo d’iniziativa nei casi di cui all’art. 321 c.p.p.

Il relativo verbale deve essere trasmesso al pubblico ministero nelle 48 ore successive;
Il relativo verbale deve essere trasmesso al pubblico ministero nelle 12 ore successive;
Il relativo verbale deve essere trasmesso al pubblico ministero nelle 24 ore successive;
Non so rispondere

93. Che cosa accade se un termine processuale penale scade in un giorno festivo?

Il termine è anticipato al primo giorno non festivo
Il giudice fissa un nuovo termine su istanza della parte
Il termine è prorogato di diritto al giorno successivo non festivo
Non so rispondere

94. Il fratello dell’imputato ha facoltà di astenersi dall’esame testimoniale?

no, in nessun caso
Si, i prossimi congiunti dell’imputato hanno la facoltà di astenersi dall’esame testimoniale,ma sono obbligati a deporre quando hanno presentato denuncia, querela o istanza ovvero essi o un loro prossimo sono offesi dal reato
Si,ma solo se citato come teste dell’accusa
Non so rispondere

95. A seguito del decreto d’irreperibilità:

si deposita copia dell’atto nella cancelleria del Giudice che ha emesso il decreto
l’Autorità Giudiziaria designa il difensore, ordinando che la notifica sia eseguitamediante consegna di copia a questi
si deposita una copia dell’atto nel comune di nascita dell’imputato ed un'altra copia nell’albo dell’ufficio giudiziario
Non so rispondere

96. Dovendo eseguire una perquisizione domiciliare di iniziativa,se l’indagato richiede difarsi assistere da un difensore di fiducia, bisogna attendere ilsuo arrivo prima di iniziare le operazioni?

No,maisisensi dell'art. 347 c.p.p.
Si,sempre
Si,ma solo se l’avvocato è prontamente reperibile
Non so rispondere

97. In caso di inseguimento,se ilfuggitivo è raggiunto dopo un ora dalreato,si ha lo stato di flagranza?

Si
Si,se ilfuggitivo ha ancora il corpo delreato
No
Non so rispondere

98. Una persona soggetta ad indagini può rifiutarsi di farsi identificare?

Si ma viene accompagnata davanti al giudice per le indagini preliminari perl'identificazione.
No,mai.
Sima viene accompagnata negli uffici di polizia giudiziaria perl'identificazione.
Non so rispondere

99. Come deve essere presentata la querela?

Per iscritto o oralmente.
Per comunicazione verbale.
Per iscritto.
Non so rispondere

100. La Polizia Giudiziaria può acquisire sommarie informazioni dalla persona sottoposta alle indaginisenza la presenza del difensore?

Si
si,salvo che l’indagato richieda espressamente la presenza del difensore
No, la presenza del difensore è necessaria
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate