Polizia Giudiziaria 4

Tempo trascorso
-

1. Da chi dipende il personale addetto a ciascuna sezione di PoliziaGiudiziaria ?

Dai Magistrati che dirigono gli uffici presso i quali è istituita la Sezione
Dal Presidente del Tribunale
Dal Prefetto
Non so rispondere

2. La proroga della custodia cautelare può essere chiesta dal Pubblico Ministero?

se l’imputato acconsente
il Pubblico Ministero non puòmai chiedere la proroga deitermini della custodia cautelare
se sussistono gravi esigenze cautelari in rapporto ad accertamenti particolarmente complessi o a nuove indagini
Non so rispondere

3. Entro quanto tempo il Pubblico Ministero deve convalidare ilsequestro operato dalla PoliziaGiudiziaria?

Entro 24 ore dalricevimento del verbale disequestro
Entro 48 ore dalricevimento del verbale disequestro
Entro 12 ore dalricevimento del verbale disequestro
Non so rispondere

4. Quale tra iseguentisoggetti è legittimato a presentare querela

La persona indagata
La persona offesa
Sia la persona offesa,sia la persona indagata
Non so rispondere

5. La persona che ha diritto alla restituzione delle cose sequestrate può proporre richiesta diriesame nelmerito contro il decreto disequestro?

No,solo la persona alla quale le cose sono state sequestrate può proporre la richiesta diriesame
No, il decreto disequestro non è impugnabile
Si
Non so rispondere

6. II difensore dell’indagato ha diritto di assistere alle ispezioni?

Si, ha sempre il diritto di essere avvisato e di assistere all’ispezione
Si, ha sempre il diritto di assistere all’atto, anche se perle ispezioni compiute d’iniziativa della Polizia Giudiziaria non ha diritto al preavviso
no, ha solo il diritto di essere avvisato
Non so rispondere

7. Quando l’imputato può rendere dichiarazionispontanee?

solo immediatamente dopo l’apertura del dibattimento
solo prima che inizi l’assunzione delle prove
in ognistato del dibattimento
Non so rispondere

8. Il verbale di arresto di unminorenne può essere trasmesso al pubblicoministero competente, oltre le successive 24 ore ?

No, non oltre le 12 ore
Sima non oltre le 48 ore
No.
Non so rispondere

9. Il confronto qualemezzo di prova può svolgersi:

solo dinanzi ad unGiudice, in dibattimento o durante un incidente probatorio
solo dinanzi al Pubblico Ministero, durante la fase delle indagini preliminari
solo dinanzi alla PoliziaGiudiziaria durante la fase delle indagini preliminari
Non so rispondere

10. Possono essere sentiti come testimoni i coimputati nelmedesimo reato ?

No
si ma solo se a citarli è il Pubblico Ministero
si,sempre
Non so rispondere

11. La persona accompagnata negli uffici di polizia a seguito del fermo peridentificazione previsto dall’art. 11 del d.l. 21/3/1978 n° 59 conv. nella legge 18/5/1978 n° 191, può essere ivitrattenuta solo periltempo strettamente necessario alla identificazione e comunque:

non oltre le 12 ore.
non oltre le 48 ore.
non oltre le 24 ore.
Non so rispondere

12. Quando la persona indagata diventa imputata in un procedimento penale?

Quando il pubblicoministero invia l'avviso di garanzia
Quando il pubblicoministero deposita la richiesta dirinvio a giudizio
Nel corso del procedimento dibattimentale
Non so rispondere

13. Ai sensi del Codice di Procedura Penale, la Polizia Giudiziaria, anche di propria iniziativa, deve:

esclusivamente prendere notizia deireati
prendere solo notizia deireati ed uniformarsi alle direttive del Pubblico Ministero
prendere notizia deireati, impedire che vengano portati a conseguenze ulteriori,ricercarne gli autori, compiere gli atti necessari per assicurare le fonti di prova e raccogliere quant’altro possa servire per l’applicazione della legge penale
Non so rispondere

14. Come viene chiamato colui nei cui confronti il Pubblico Ministero e la Polizia giudiziaria svolgono attività di indagine?

Reo
Imputato
Indagato
Non so rispondere

15. A chi viene inviata l'informazione di garanzia?

alla persona offesa
alla persona sottoposta alle indagini preliminari e alla persona offesa
alGarante della Privacy
Non so rispondere

16. Nello svolgimento della sua attività di indagine, la PoliziaGiudiziaria è soggetta alle direttive del:

Pubblico Ministero
Commissario
Giudice perle Indagini Preliminari
Non so rispondere

17. Perquisizioni,sequestri ed ispezioni dei luoghisono soggette a verbalizzazione formale

Si,sempre
Non sonomaisoggette a verbalizzazione formale
Sono soggette a verbalizzazione formale a discrezione dell'Ufficiale Giudiziario
Non so rispondere

18. Tra iseguenti atti di indagine, la PoliziaGiudiziaria non può svolgere:

Il sequestro
La perquisizione
Le consulenze tecniche
Non so rispondere

19. Lemisure cautelari vengono applicate:

con riguardo alla recidiva nelreato
con riguardo alla continuazione nel reato
con riguardo alla pena prevista dalla legge per ciascun reato consumato o tentato tenendo conto di aggravanti o attenuanti
Non so rispondere

20. Qualifacoltà e diritti competono al difensore?

solo i diritti che la legge riconosce espressamente al difensore
le facoltà e i diritti che la legge riconosce all’imputato, compresi quelli che spettano alla parte personalmente
le facoltà e i diritti che la legge riconosce all’imputato, eccetto quelli che spettano alla parte personalmente
Non so rispondere

21. Può essere acquisito come prova documentale uno scritto diffamatorio anonimo?

si,se l’acquisizione del documento è richiesta dal Giudice perle Indagini Preliminari
si,se l’acquisizione del documento è richiesta dall’imputato
si,se costituisce corpo delreato
Non so rispondere

22. La polizia giudiziaria deve avvisare ifamiliari dell’arrestato

Solo con il consenso dell’arrestato
Si se sono familiari conviventi
Si,sempre
Non so rispondere

23. Non può essere svolto dalla PoliziaGiudiziaria senza la delega del Pubblico Ministero:

l’identificazione dell’indagato
l’interrogatorio dell’indagato in stato di libertà
la perquisizione personale dell’indagato
Non so rispondere

24. Il Pubblico Ministero può compiere atti di indagine su fatti e circostanze a favore della persona sottoposta alle indagini?

No, in quanto eglirappresenta l’accusa
si, ed è obbligato a svolgere gli atti di indagine richiesti dall’imputato
si ma solo previo assenso delGiudice delle indagini preliminari
Non so rispondere

25. La perquisizione è legittimata dall’arresto in flagranza?

Si,sempre
Si, quando si ha fondatomotivo diritenere che sulla persona sitrovino occultate cose o tracce pertinenti al reato
No,mai
Non so rispondere

26. A norma del C.P.P., aifini della prova dell’esistenza di un fatto, gli indizi devono essere:

dichiarati ammissibili da tutte le parti del procedimento
suffragati da altri elementi di prova che ne confermino l’attendibilità
gravi, precisi e concordanti
Non so rispondere

27. L’obbligo di dimora è un provvedimento delGiudice che dispone l’obbligo di dimora perl’imputato nelterritorio di un qualsiasi comune della regione di appartenenza ?

No, è un provvedimento delGiudice che dispone l’obbligo perl’imputato di non allontanarsi dalterritorio del comune di dimora abituale ovvero l’obbligo di dimorare in un comune indicato dalGiudice
Si
No, è un provvedimento delGiudice che dispone esclusivamente l’obbligo disoggiornare perl’imputato nel territorio del comune di dimora abituale
Non so rispondere

28. Gli investigatori privati autorizzati e su incarico del difensore possono svolgere attività perricercare elementi di prova a favore dell’indagato?

Si
Si, previa autorizzazione del Pubblico Ministero
No,mai
Non so rispondere

29. Che cos'è la ricognizione di cose?

Il mezzo di prova in base al quale viene chiesto ad una persona diriconoscere una persona pertinente alreato
Il mezzo di prova in base al quale viene chiesto ad una persona diriconoscere un oggetto pertinente alreato
è l'identificazione di un oggetto
Non so rispondere

30. Nell'azione penale, la richiesta diresponsabilità è avanzata dal giudice dell'udienza preliminare ?

No, è avanzata dal pubblicoministero al giudice
Si
No, è avanzata dal giudice delle indagini preliminari
Non so rispondere

31. Entro quanto tempo la PoliziaGiudiziaria deve trasmettere il verbale dell’arresto al Pubblico Ministero?

entro 12 dall’arresto
entro 48 ore dall’arresto
entro 24 ore dall’arresto,salvo che il Pubblico Ministero autorizzi una dilazionemaggiore
Non so rispondere

32. Qual è iltermine di duratamassima dell’obbligo di dimora?

Sei mesi
Due anni
Iltermine varia a seconda della fase processuale in cui cisitrova. In ogni caso, lamisura perde efficacia quando dall’inizio dell’esecuzione è decorso un periodo pari al doppio deitermini di custodia cautelare.
Non so rispondere

33. Permezzo di prova si intende:

ogni cosa, documento o persona da cui può scaturire una prova
ognistrumento attraverso il quale è possibile produrre una prova
le prove acquisite nel corso dell’incidente probatorio
Non so rispondere

34. Nel reato permanente, lo stato di flagranza dura:

8 ore
Fino a quando non è cessata la permanenza
12 ore
Non so rispondere

35. Qual é iltermine di durata ordinario delle indagini preliminari?

sei mesi o un anno,se si procede per delitti particolarmente gravi espressamente indicati dalla legge
in ogni caso un anno
in ogni caso sei mesi
Non so rispondere

36. Il sequestro probatorio dititoli cambiari depositati presso una banca è ammesso:

quando l’AutoritàGiudiziaria abbia fondatomotivo diritenere che siano pertinenti alreato, anche se non appartenenti all’imputato
salvo i casi in cui è espressamente vietato
solo se appartengono all’imputato
Non so rispondere

37. È necessaria la presenza del difensore perl’assunzione disommarie informazioni, da parte della Polizia Giudiziaria, dalle persone che possono riferire circostanze utili aifini delle indagini?

No,ma il Pubblico Ministero può disporre la nomina di un difensore d’ufficio
Si,sempre
No
Non so rispondere

38. Ai sensi dell'art. 352 c.p.p., in presenza dei presupposti di legge, è possibile procedere:

sia a perquisizione personale,sia locale.
a perquisizione locale
a perquisizione personale
Non so rispondere

39. In caso di arresto in flagranza di unminorenne la polizia giudiziaria deve tenere conto:

Della gravità del fatto, dell’età e della presenza di almeno un genitore
Della gravità del fatto, dell’età e della personalità delminorenne
Della gravità del fatto, dell’età e della sobrietà delminorenne
Non so rispondere

40. Se il Pubblico Ministero richiede informazioni ad una persona che sirifiuti difornirle o le fornisce false, può procedere alsuo arresto?

no,ma l’arresto potrebbe essere disposto nel caso in cui le sue informazionirisultino false
no
Si,sempre
Non so rispondere

41. Chi può chiedere di essere ammesso al gratuito patrocinio dello Stato?

solo ilresponsabile civile
solo l’imputato
l’imputato, la persona offesa dalreato, il danneggiato che intende costituirsi parte civile e ilresponsabile civile
Non so rispondere

42. È ammesso ilsequestro probatorio dititoli cambiari depositati presso una banca?

Si,salvo i casi in cui è espressamente vietato
Si,ma solo se appartengono all’imputato
Si, quando l’AutoritàGiudiziaria abbia fondatomotivo diritenere che siano pertinenti alreato, anche se non appartenenti all’imputato
Non so rispondere

43. Qual è iltermine entro il quale l’imputato può proporre richiesta diriesame dell’ordinanza che dispone unamisura coercitiva?

entro cinque giorni dall’esecuzione o notificazione del provvedimento
entro trenta giorni dall’esecuzione o notificazione del provvedimento in ogni caso
entro dieci giorni dall’esecuzione o notificazione del provvedimento,salvo che sitratti di ordinanza emessa a seguito di appello del Pubblico Ministero
Non so rispondere

44. La Polizia Giudiziaria può prendere notizia deireati di propria iniziativa?

Si,ma solo se la notizia direato viene fornita con denuncia, querela o referto
Si ma solo su segnalazione del Pubblico Ministero
Si
Non so rispondere

45. Chi autorizza le intercettazioni ambientali

Il giudice perle indagini preliminari
Il Pubblico Ministero
L'Ufficiale
Non so rispondere

46. Se il testimone,regolarmente citato o convocato, omette senza un legittimo impedimento di comparire nel luogo, giorno e ora stabiliti, ilGiudice può ordinarne l’arresto ?

No, può ordinarne l’accompagnamento coattivo e può altresi condannarlo, con ordinanza, al pagamento di un’ammenda
No, può condannarlo al pagamento di un’ammenda,ma non può ordinarne l’accompagnamento coattivo
Si
Non so rispondere

47. La polizia giudiziaria può avvalersi di persone con comprovate competenze tecniche?

Si e i medesimi non possono rifiutarsi di prestare la loro opera
Si anche se imedesimi possono rifiutarsi di prestare la loro opera
No,mai
Non so rispondere

48. L’informazione di garanzia deve contenere necessariamente l’invito a presentarsi dinanzi al Pubblico Ministero ?

No, deve contenere l’indicazione delle norme di legge che si assumono violate, la data e il luogo del fatto e l’invito a nominare un difensore
Si
No, deve contenere,tra l’altro, la determinazione del Pubblico Ministero circa l’esercizio dell’azione penale
Non so rispondere

49. La modifica dellemisure cautelari compete:

sempre al Giudice dell’udienza preliminare
sempre al Giudice perle indagini preliminari
al Giudice che procede o, prima dell’esercizio dell’azione penale, al Giudice perle indagini preliminari
Non so rispondere

50. Il Giudice, al termine dell’udienza preliminare, può:

emanare un decreto che dispone ilrinvio a giudizio ovvero il non luogo a procedere
esercitare l’azione penale o può richiedere l’archiviazione del procedimento
emanare una sentenza di non luogo a procedere o un decreto dirinvio a giudizio
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate